Rosario Alfano

Rosario Alfano, formatore e coach, è il fondatore della società di formazione COM2 S.r.l. (specializzata nell’ambito della comunicazione e del comportamento). Da 20 anni è impegnato nello studio di tutto ciò che riguarda il comportamento, le emozioni e le relazioni umane. Specializzatosi in PNL, visualizzazione creativa e tecniche di rilassamento, intelligenza emotiva, biotipologie, gestione delle emozioni, linguaggio del corpo, tecniche di visualizzazione e rilassamento, psicosomatica.



Oggi tiene corsi, seminari e conferenze in tutta Italia. Collabora con emittenti televisive, radiofoniche, giornali e riviste (RAI 2, RAI 1, RAI3, LA 7, RTL102,5,radio 24, RADIODUE, RADIO SVIZZERA ITALIANA, GLAMOUR, STYLE ecc.). È l'autore dei seguenti testi di psicologia e miglioramento personale: Non farti fregare dal passato, Guarire dalle brutte esperienze, Manuale per donne lasciate, Relazioni vincenti col nuovo linguaggio del corpo, Puoi cambiare, La tecnica del togliere.



La sua missione è quella di elaborare metodi e strumenti originali, pratici ed efficaci per aiutare le persone a vivere meglio.





"Faccio il terapeuta da quindici anni. Ho aiutato tantissima gente. Sono stato al fianco di chi soffriva di ansia e depressione, di chi doveva superare un lutto o una separazione. Ho assistito chi era stato licenziato. Ho sostenuto e guarito chi sentiva una inestinguibile insoddisfazione divorarlo dall’interno. Ho aiutato anche molte persone a sviluppare il proprio potenziale, a raggiungere obiettivi  importanti o, più in generale, a migliorare la qualità dell’esistenza.

Insomma, in un modo o nell’altro ho sempre affiancato gente bisognosa di trasformarsi, di rinascere, di evolvere. Ho aiutato queste persone, ma ho anche imparato da  loro… e con loro. A volte ho suggerito io le soluzioni. Altre volte, le persone le trovavano da sé, grazie ad una particolare saggezza che spuntava fuori nel momento della vera necessità.

Tutta questa esperienza sul campo si è andata cumulando anno dopo anno. Tuttavia, non sono certo infallibile. In alcune situazioni le mie competenze non si sono dimostrate sufficienti. E la persona ha dovuto cercare aiuto altrove. Tuttavia,  ringrazio anche questi insuccessi.  Mi hanno spinto a riflettere più profondamente sull’efficacia dei metodi. E di conseguenza mi hanno portato ad un ulteriore affinamento degli strumenti e delle tecniche.


Ebbene, oggi, dopo quindici anni di ricerche e di pratica, posso dire di avere coniato un mio metodo, una mia strategia per il cambiamento nella quale ho fatto confluire le migliori idee, i consigli più utili, le tecniche più efficaci tra tutto ciò che ho conosciuto e sperimentato".

Ordinato per