Gli errori sono nostri amici 0
in Crescita personale

Gli errori sono nostri amici

La paura di commettere errori, spesso, ci blocca: temiamo così tanto di sbagliare che non c’è da stupirsi se agire diventa tanto difficoltoso. In questo modo, però, commettiamo l’errore più grave: ci immobilizziamo. Un suggerimento per uscire da questo schema di pensiero è chiederci questo: e se non fosse poi così tremendo fare un errore?

Non c’è nulla di male nello sbagliare: gli errori sono nostri amici. Se non cadiamo, non potremo rialzarci. Cadere e rialzarsi è naturale, così come lo è agire, imparare da ciò che accade e proseguire. È facile definire “errore” qualcosa perché il risultato è inaspettato o perché ci ha causato dolore. Ma chi decide se sia davvero stato un errore? Siamo noi a decidere se un errore è proprio un errore. In realtà, si tratta solamente di qualcosa che è successo e che si è manifestato in un certo modo. Perché arrivare a chiamarlo errore? Di fatto, commettere ciò che viene detto “errore” è una dimostrazione del fatto che abbiamo scelto di rischiare, abbiamo affrontato la paura diventando più forti. Qualsiasi cosa ci renda più forti della paura, qualsiasi momento in cui scegliamo di correre un rischio, guardare la paura negli occhi e prendere provvedimenti, è per noi una vittoria. Non ha importanza quale piega la situazione prenda. Abbiamo allentato la morsa della paura su di noi e riacquistato la libertà originaria. Nel farlo ci siamo rafforzati e la paura si è indebolita. Abbiamo affermato chi siamo veramente e ne siamo emersi ben più forti della paura.

È stupefacente vedere quanto a volte sia forte la paura di sbagliare, quanto intenso sia il desiderio di essere perfetti in ogni momento. Seguitando a voler fare tutto in modo corretto, diventiamo pazzi. Oltretutto, facciamo impazzire anche gli altri, giacché se li riteniamo in errore, li allontaniamo o li rifiutiamo. Se invece pensiamo che abbiano ragione e che a sbagliare siamo noi, ci sentiamo non all’altezza. Vivendo così, rimaniamo saldamente intrappolati in un miraggio. L’illusione di essere perfetti, sempre nel giusto e incapaci di sbagliare altro non è che un miraggio.

Nulla infrangerà questo paradigma negativo fino a quando non riconosceremo che un miraggio è un miraggio. Non esiste, lo abbiamo inventato noi. Lo stesso dicasi per la nostra corsa verso la perfezione e per la paura di fare qualcosa di sbagliato.

Quando agiamo senza riserve, la vita cambia. Quando ci concentriamo sui risultati, compaiono ansia, paura e terrore. Se invece ci concentriamo completamente sull’azione, gustandola e vivendola fino in fondo, ne traiamo soddisfazione e la paura svanisce. Questo modo di agire focalizzato, senza riserve, è un ottimo rimedio contro la paura di qualunque genere. È detto anche “vivere consapevolmente” o essere presenti in tutto ciò che accade.

Esercizio:

Mettete per iscritto tutte le volte che avete sbagliato. A chi è importato? Cos’è successo? È stata la fine del mondo? Avete imparato qualcosa dall’errore?
Elencate cinque modi in cui potreste sbagliare ora. Mettetene in pratica uno al giorno. Vedete cosa succede? È così terribile? Volete trascorrere la vita nel terrore di sbagliare?

Letture per approfondire:

 

 

 

Redazione

Summary
Gli errori sono nostri amici
Article Name
Gli errori sono nostri amici
Description
La paura di commettere errori, spesso, ci blocca: temiamo così tanto di sbagliare che non c’è da stupirsi se agire diventa tanto difficoltoso. In questo modo, però, commettiamo l’errore più grave: ci immobilizziamo. Un suggerimento per uscire da questo schema di pensiero è chiederci questo: e se no...
Author
Publisher Name
Edizioni il Punto d'Incontro
Publisher Logo

Ti potrebbero interessare anche questi:

L’empowerment: come riacquistare il controllo sulla propria vita

Esercizio di PNL: Creiamo la nostra ancora di fiducia

L’arte del riciclo

Giveaway: Il gioco dell’eroe

Aiutare gli adolescenti a sviluppare fiducia in se stessi

Un autosabotatore: il silenzio

Il potere dei numeri

Il senso di colpa

L’addomesticamento secondo don Miguel Ruiz

EBooklife: tutti gli ebook per il tuo benessere, e molto altro!

Il piccolo libro della vita

Istruzioni mancanti sulla vita – recensione su La mente mente

Una riflessione sul tempo: il passato

Amare ciò che è

La mente subconscia e il potere del cambiamento

Scopri chi sei con gli archetipi della tua personalità

Il lato positivo – recensione su L’angolo del personal coaching

Negoziare con gli altri: tutti i significati della parola NO

Costruire la propria autostima

Una riflessione sul tempo: il presente

Il risparmio è una condizione mentale: piccole strategie per risparmiare in modo “indolore”

L’amicizia

Liberarsi dalle ripetizioni familiari negative

La paura

Slow life: apprezzare il cammino, oltre che la meta

Il codice segreto del tuo nome – recensione su La mente mente

Costellazioni familiari sistemiche: presentazione con Daniele Ronchi

Mollo tutto e vado all’estero: intervista a Francesco Narmenni

Intervista a Nirodh Fortini

Guarire l’ambiente, passo dopo passo

Senso di appartenenza e libertà individuale

Nati per spendere?

Alzarsi un’ora prima al mattino per essere più felici. Sì, ma come si fa?

Aspettative: utili o dannose?

Sconfiggi la rassegnazione: videolezione con Rosario Alfano

Armonizza i tuoi spazi mentali con il feng shui interiore

Il manifesto dell’abbondanza di Joe Vitale

L’inganno della crescita – Luca Mercalli

Gianluca Magi – Chi ti ha insegnato che nulla si può cambiare, voleva solo un altro schiavo

Quando ci mettiamo in gabbia da soli…

Intervista a Gary Quinn

La leadership nel mondo degli indiani lakota

Gli autosabotatori

Vivere relazioni sane

Esci, se ne hai il coraggio

Ecco i vincitori del giveaway de Il gioco dell’eroe

Il lato positivo – recensione su Nuove pagine

Intervista a Emanuele Tessarolo, autore di Mental Aikido

La forza delle emozioni

Il Ki delle nove stelle ti dice chi sei

Space clearing: anno nuovo, casa nuova!

Seminario AMARE CIÒ CHE È, The Work di Byron Katie

Il primo animale a cui non fare del male è l’uomo…

L’arte di dare e ricevere

Carlo Scirocchi: L’evoluzione come terapia

Cambio vita: mi trasferisco all’estero!

Smettere di lavorare: il booktrailer

L’amicizia tossica

Vivere relazioni sane: i segnali di riconoscimento positivi e negativi

La libertà personale

Esercizio di consapevolezza con don Miguel Ruiz

Essere donna: riscoprire il vero potere femminile

Una riflessione sul tempo: il futuro

Riconquistare la saggezza di vivere un giorno alla volta

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi i numeri rappresentati nel campo * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.