Ricette: l’aglio

Ricette: l’aglio

L’aglio contiene elevate quantità di vitamine, sali minerali e altri oligoelementi. È noto sin dall’antichità per le sue virtù medicinali, dovute in gran parte alle sostanze solforate che contiene: l’alliina e i suoi derivati, come l’allicina. Questi composti (responsabili anche del suo tipico sapore) sono benefici per il sistema cardiovascolare, poiché contribuiscono alla riduzione del colesterolo “cattivo” e migliorano la fluidità del sangue.
Antisettico, antibiotico, antireumatico e depurativo, l’aglio esercita anche un effetto protettivo contro il cancro. Potente antiossidante, protegge le cellule dai radicali liberi e  rafforza le difese immunitarie dell’organismo.

 

SALSA MEDITERRANEA ALLO YOGURT

Ingredienti: 200 g di yogurt intero, il succo di ½ limone e quello estratto da 2 spicchi d’aglio schiacciati, una presa di peperoncino piccante secco, un cucchiaio di foglioline di cerfoglio tritate, sale, pepe.

Mescolare tutti gli ingredienti fino ad amalgamarli completamente. Ideale per condire insalate a base di verdure.

 

PANCOTTO ALLA CALABRESE

200 g di pane raffermo, 300 g di polpa di pomodoro, 3 spicchi d’aglio, 2 peperoni, 2 foglie di lauro, una manciatina di prezzemolo, un pezzetto di costa di sedano, 2 l di brodo, olio, sale. Per 4 persone.

Far imbiondire in un tegame, con qualche cucchiaio d’olio, 2 spicchi d’aglio schiacciati; aggiungere le foglie di lauro e il sedano tritato, la polpa di pomodoro passata al setaccio, salare e cuocere per una decina di minuti. Eliminare il lauro e l’aglio e aggiungere i peperoni tagliati a filetti. Tagliare il pane a fettine, farle tostare e sfregarle con il rimanente spicchio d’aglio. Portare il brodo all’ebollizione, unirvi il pane e cuocere fin quando è spappolato; aggiungere la salsa di peperoni, mescolare bene tenendo sul fuoco ancora per qualche minuto, completare con il prezzemolo tritato e servire.

 

CREMA DI CECI ALLA TOSCANA

400 g di ceci, 2 o 3 spicchi d’aglio, 4 o 5 fette di pane casereccio, un rametto di rosmarino, ½ bicchiere d’olio, sale, pepe. Per 4 persone.

Tenere a bagno i ceci per almeno 12 ore, quindi lessarli in acqua leggermente salata per circa 3 ore. Passarli al setaccio e mescolare in modo da ottenere una crema omogenea. Far soffriggere gli spicchi d’aglio schiacciati e il rosmarino tritato con l’olio in una casseruola, salare, pepare, passare poi l’olio da un colino e versarlo sulla crema di ceci. Tenerla in caldo. Abbrustolire le fette di pane in forno, metterle in una zuppiera, versarvi sopra la crema e servire.

 

Lo sapevate?
Il principale inconveniente dell’aglio è quello di produrre un alito cattivo: per ovviare al problema è utile masticare foglie di coriandolo o di menta oppure di sciacquare regolarmente la bocca con acqua e limone.

Tratto da Buono, sano, vegetariano, italiano.

0 comments

Leave your reply

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.