La comunicazione, il cemento della coppia 0
in Mente Vita di coppia

La comunicazione, il cemento della coppia

Il vero cemento di una coppia è la comunicazione: è ciò che permette il funzionamento della relazione, la sua buona conservazione e, all’occorrenza, la riparazione. Tuttavia, a volte, comunicare in modo proficuo col proprio partner sembra una vera impresa, secondo il principio per cui le donne vengono da Venere e gli uomini da Marte. Non è tanto il sesso della persona, tuttavia, a determinarne le inclinazioni nel dialogo, ma la sua personale sensibilità. Traducendo questo concetto nella vita pratica, quando parlate con il vostro compagno o la vostra compagna, non ponetevi come se parlaste con uno totalmente diverso da voi con la sensazione che non vi capirà mai. Pensate invece che probabilmente provate le stesse cose e avete desideri ed esigenze simili, solo con modi diversi di comunicarli.

Ecco comunque qualche consiglio che può aiutarvi a migliorare la qualità della vostra comunicazione. Per gli uomini, questo suggerimento: se la vostra compagna vi racconta delle sue difficoltà, cercate di comprendere che non viene da voi perché vuole che le risolviate il problema, ma perché ha bisogno di sfogarsi, datele conforto affettivo più che soluzioni concrete. Per le donne: non preoccupatevi di farvi dire a tutti i costi dal vostro compagno cosa, perché, come si è sentito; lui non è interessato a comunicarvelo. Sforzatevi di mettere da parte le vostre preoccupazioni emotive e concentratevi sulla soluzione pratica. Per tutti, poi, valgono due principi fondamentali: ascoltate con comprensione ed esprimetevi senza aggressività. Siate attivi nell’ascolto e sottolineate sempre che ciò che dite è un vostro pensiero, non una verità universale: eviterete di sminuirlo.

Per chi è in difficoltà nella comunicazione, esiste un metodo per allenarsi a dialogare con l’altro senza giudicarlo e condividendo il suo punto di vista. Si chiama “riformulazione” e, come suggerisce il nome, consiste nel ripetere il concetto espresso dall’altro con parole proprie. Apparentemente sembra una cosa inutile ripetere e basta, invece ha tre funzioni molto utili: innanzitutto, ripetere il concetto espresso dall’altro ci aiuta a verificare se abbiamo ben capito cosa ci voleva trasmettere; in secondo luogo, ripetere il concetto che l’altro ci ha espresso ci aiuta ad assimilare il suo punto di vista; infine, ci impedisce di esprimere un parere, un giudizio o un qualunque trattamento dell’informazione ricevuta, evitando di giudicare il partner.

Il vantaggio della riformulazione è che spinge l’altro a continuare la conversazione approfondendo la sua posizione, cosa che le altre risposte non farebbero certo. Naturalmente non deve diventare una prassi: è sempre importante esprimere i propri pareri in sincerità al proprio compagno o compagna. La riformulazione serve da allenamento: ci deve insegnare sia a comprendere la posizione dell’altro, sia a portare avanti un dialogo senza giudicare. Quando si avranno ben assimilate queste due operazioni, sarà più facile esprimere le proprie opinioni, anche in netto contrasto con quelle dell’altro, senza minimizzare le sue e senza ferirlo.
Infine, ricordatevi che una buona comunicazione rende migliore il vostro rapporto e, conseguentemente, rende più felice la vostra vita amorosa. Non considerate il dialogo una funzione secondaria della vostra relazione, perché è grazie ad esso che riuscirete a risolvere i problemi e a confrontare i vostri pensieri, ma anche perché è una delle cose più piacevoli da fare insieme.

Fonti:
Y.A. Thalmann, Amore a prima svista e L’amore dopo un bebè.
Vignali, Muraro, Mantovani, I quattro passi.

Summary
La comunicazione, il cemento della coppia
Article Name
La comunicazione, il cemento della coppia
Description
Il vero cemento di una coppia è la comunicazione: è ciò che permette il funzionamento della relazione, la sua buona conservazione e, all’occorrenza, la riparazione. Tuttavia, a volte, comunicare in modo proficuo col proprio partner sembra una vera impresa, secondo il principio per cui le donne veng...
Author
Publisher Name
Edizioni il Punto d'Incontro
Publisher Logo

Ti potrebbero interessare anche questi:

Che cos’è la mindfulness?

Innamorarsi sempre delle stesse persone: i copioni inconsci

Lo spazio interpersonale e la seduzione

Vivere relazioni sane

I sogni ricorrenti: cosa sono e il loro significato

L’arte della fusione con l’altro

Apprezzare la solitudine

Come far durare un amore nel tempo

Fare pace con il passato

Giveaway: Pronto soccorso cinematografico per cuori infranti

Come ravvivare il fuoco della passione

La comunicazione uomo-donna

Le principali piante medicinali per attacchi di panico

Gli abiti e l’arte della seduzione

Siete allodole o gufi?

La dipendenza affettiva: quando l’amore fa soffrire

Isopraxismo: il collante della coppia

Fame emotiva: riconoscerla vuol dire evitarla

Perché incontro sempre l’uomo sbagliato?

Esercizio pratico di felinità: sorridi!

Affascinanti si nasce o si diventa?

Il viso e l’arte della seduzione

L’amore fa soffrire?

Il corpo e l’arte della seduzione

Mindfulness per super mamme in cinque minuti

Uomini ir(resistibili)

Scarpe che parlano

Ecco i vincitori del giveaway di Pronto soccorso cinematografico per cuori infranti

30 anni con Edizioni Il Punto d’Incontro

Con gli occhi dell’amore, trovi il rapporto perfetto

A(mare) senza naufragare

Gli archetipi descrivono chi sei

Cos’è lo stress e come ridurlo

Il manifesto dell’abbondanza di Joe Vitale

Il passo fondamentale: l’intenzione

Cenerentola (favola moderna)

Il rilassamento del corpo parte dal viso

Accettarsi l’un l’altro, il segreto di un solido rapporto di coppia

Fine di una relazione: la rabbia

La forza delle emozioni

Amore e dipendenza affettiva

Uomini e donne non collimano…?

Sesso, desiderio e alimentazione: 6 stimolanti naturali

La fisica del successo, di Natalie Reid

La coppia che scoppia

Il narcisista: se lo conosci, lo eviti

Il cibo dell’amore: alimenti afrodisiaci

Il sesso e gli odori

Slow life: apprezzare il cammino, oltre che la meta

L’interazione cervello-intestino: cosa dicono le più recenti ricerche

Cambio vita: mi trasferisco all’estero!

Mollo tutto e vado all’estero: intervista a Francesco Narmenni

L’uomo che non credeva nell’amore, di don Miguel Ruiz

Loading Facebook Comments ...

1 Commenti

  1. Come far durare un amore nel tempo | Liberi di Leggere

    […] sopra o concludendo che loro soltanto hanno ragione e gli altri torto. Per ascoltare bisogna lasciare parlare l’altro, cercando di capire quello che dice e che prova. 4. Essere realisti, lasciando da parte gli amori […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi i numeri rappresentati nel campo * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.