Ricette: l’uva

Ricette: l’uva

Nel mondo si coltivano oltre quattromila varietà di uva. È disintossicante, e ha un’azione antisettica e cicatrizzante. Si consuma fresca e in succo. Consigliata per anemie, stati febbrili, nefrite, artrite, reumatismi e gotta. L’uva è stimolante, digestiva, rinfrescante e diuretica. È raccomandata soprattutto per le donne in gravidanza.

 

INSALATA DI UVA

Ingredienti: un grappolo d’uva bianca, 4 carote, 100 g di cipolline sott’aceto, 6 cucchiai d’olio, il succo di ½ limone, una cucchiaiata di salsa Worcester, un pizzico di sale. Per 4 persone

Pulire le carote, lavarle e tagliarle a fieno. Staccare gli acini d’uva dai graspi e metterli in un’insalatiera. Unire le carote e le cipolline ben mescolate. Sciogliere il sale e la salsa Worcester nel limone, unire l’olio, mescolare bene e con questa salsina condire l’insalata.

 

RISOTTO CON L’UVA

Ingredienti: 400 g di riso, 2 cucchiaiate di uva malaga, 50 g di parmigiano grattugiato, uno spicchio d’aglio, una manciatina di prezzemolo, 3 cucchiaiate d’olio, 8 dl circa di brodo leggero, sale. Per 4 persone

Ammollare l’uva in acqua tiepida, scolarla ed eliminare i vinaccioli. Tritare l’aglio con il prezzemolo, versare il trito in una casseruola e farlo soffriggere con l’olio; unire il riso, farlo ben insaporire mescolando e cuocerlo per ¼ d’ora circa aggiungendo, a poco a poco, il brodo bollente. Qualche minuto prima di togliere dal fuoco aggiustare di sale e unire l’uva e il parmigiano.

 

SCHIACCIATA DOLCE ALL’UVA NERA

Ingredienti: 500 g di pasta da pane, ½ bicchiere di olio d’oliva, 80 g di zucchero, 400 g di chicchi di uva nera.

Impastare la pasta di pane con lo zucchero. Formare una palla, ungerla d’olio, metterla in una ciotola unta d’olio, coprirla con pellicola da cucina e lasciarla riposare per 2 ore. Poi dividere la pasta a metà e stenderla con il mattarello. Mettere una sfoglia in una teglia rettangolare di 22 x 30 cm unta d’olio. Distribuirvi sopra 200 g di chicchi di uva nera, coprire con la seconda sfoglia comprimendo bene i bordi. Spennellare con poco olio la superficie e distribuirvi sopra il resto dei chicchi d’uva schiacciandoli leggermente nella pasta. Lasciar riposare ancora per 20 minuti, poi distribuirvi sopra 2 cucchiai di zucchero e cuocere in forno già caldo a 200° per 40 minuti circa.

 

Tratto da: Amalia Lamberti Gardan, Veg & Vegan

Veg & Vegan

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Summary
Ricette: l'uva
Article Name
Ricette: l'uva
Description
Nel mondo si coltivano oltre quattromila varietà di uva. È disintossicante, e ha un’azione antisettica e cicatrizzante. Si consuma fresca e in succo. Consigliata per anemie, stati febbrili, nefrite, artrite, reumatismi e gotta. L’uva è stimolante, digestiva, rinfrescante e diuretica. È raccomandata...
Author
Publisher Name
Edizioni il Punto d'Incontro
Publisher Logo

Ti potrebbero interessare anche:

Ricette: il pomodoro
Disintossicazione d’autunno
Ricette: il sedano
I mille usi del tè verde
Biscotti per tutti i gusti!
Loading Facebook Comments ...

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi richiesti sono segnati con*

Scrivi i numeri rappresentati nel campo * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.