Mani che guariscono: il Quantum-Touch 0
in Energie sottili Salute naturale

Mani che guariscono: il Quantum-Touch

Perché non appena subiamo un trauma in qualunque parte del corpo, automaticamente e senza indugio respiriamo profondamente e vi posiamo le mani? Pare che quest’azione sia universale e innata:  forse, una parte di noi sa istintivamente che in questo modo possiamo aiutare noi stessi e gli altri in caso di dolore. Il Quantum-Touch, un metodo di guarigione mediante imposizione delle mani ora descritto anche in un libro, si basa proprio su questo presupposto. Attraverso un semplice, leggerissimo tocco su se stessi o sugli altri, è possibile accelerare in maniera considerevole la reazione di guarigione propria del corpo.

Fondato negli anni ‘70 da Richard Gordon, uno dei pionieri della guarigione energetica, è una tecnica molto semplice, ma anche molto potente. “È sufficiente imparare varie tecniche di respirazione, volgere meditazioni di consapevolezza corporea e assimilare le posizioni delle mani. Chi mette in pratica i principi e le tecniche di questo libro può diventare nel giro di un solo giorno un operatore a tutti gli effetti. Il motivo sta nel fatto che la capacità di guarire è parte integrante dell’essenza umana.

Io sono convinto che il punto in cui coscienza e materia si incontrano esista. Penso inoltre che questo incontro abbia luogo a livello quantico (subatomico) e che tale straordinario collegamento di mente e materia sia per noi accessibile attraverso l’amore e la volontà. Incanalando il potere innato del nostro amore possiamo attivare in maniera dinamica e positiva il processo di guarigione proprio del corpo. Dal DNA alle ossa, ogni cellula e apparato rispondono senza difficoltà alla vibrazione terapeutica dell’amore”, sostiene Gordon.

“Si definisce grande guaritore qualcuno che era molto malato e che è guarito con rapidità. A mio parere, chiunque affermi di poter guarire gli altri è un ignorante, si sbaglia, pecca di arroganza o delira. Egli infatti non fa altro che offrire energia risonante, così da permettere agli altri di guarire se stessi.

L’operatore si limita ad alimentare un’energia armonizzante incredibilmente forte; è l’energia del cliente a sintonizzarsi sulla vibrazione. L’intelligenza innata del corpo di chi riceve l’energia farà tutto ciò che il corpo stesso ritiene utile per favorire la guarigione.

Tutti in realtà avvertiamo la forza vitale dentro di noi in ogni istante della giornata. La differenza è che non siamo consapevoli di percepirla. Per la maggior parte di noi, le sensazioni dell’energia di forza vitale possono essere simili al rumore di fondo della via nella quale abitiamo. Ci siamo abituati a tal punto da non notarlo più. L’energia di forza vitale è la corrente che anima la vita e opera a un livello d’intelligenza inconcepibile per la mente umana. Questa forza vitale permea ogni essere vivente.

Sono esistiti numerosi “guaritori” di successo il cui talento è stato ben documentato e accettato come genuino. Gran parte di loro tuttavia non era in grado di spiegare ciò che faceva o come accadeva. L’importanza del Quantum-Touch sta nel fatto che ora possediamo una spiegazione cognitiva del modo di stimolare il processo di guarigione, come pure una comprovata metodologia per insegnarlo con successo anche agli altri. Quantum-Touch significa essere presenti, cioè esprimere la propria essenza. Alla base vi è la premessa che l’energia segua il pensiero. A qualunque punto rivolgiamo l’attenzione, rivolgiamo anche l’energia”.

 

Ecco quindi alcuni dei principi su cui è basato il Quantum-Touch:

• L’amore è una vibrazione universale; comunica a tutte le specie, funziona su tutti i livelli ed esprime la nostra vera natura. È la base di qualunque guarigione e l’essenza della forza vitale.

• La capacità di assistere la guarigione è innata in tutti.

• La guarigione è un’abilità che è possibile imparare e che si rafforza con l’esercizio. Con il tempo l’operatore diventa sempre più bravo a far scorrere l’energia, sviluppando così la capacità di guarire.

• L’energia segue il pensiero. L’operatore ricorre all’intenzione e a meditazioni varie per creare un intenso campo di energia e usarlo attorno alla zona da guarire.

• La risonanza e l’induzione permettono all’area da guarire di cambiare vibrazione, sintonizzandosi su quella dell’operatore. Quest’ultimo si limita a innalzare e mantenere costante la nuova risonanza.

• Nessuno è in grado di guarire qualcun altro. Il guaritore è la persona che ha bisogno di guarire. L’operatore si limita semplicemente a mantenere costante la risonanza per permettere al corpo di guarire se stesso.

• La fiducia nel processo è essenziale. Il lavoro può causare dolore temporaneo o altri sintomi fastidiosi che fanno parte della guarigione. La forza vitale e il processo di guarigione operano con una complessità e una saggezza al di là di quanto riusciamo a concepire e comprendere.

• Per compiere la guarigione necessaria, l’energia segue la naturale intelligenza del corpo. L’operatore presta attenzione all’“intelligenza del corpo” e “insegue il dolore”.

• Svolgendo il lavoro, anche l’operatore riceve guarigione.

• Il respiro amplifica la forza vitale.

• L’associazione di respiro e tecniche di meditazione incanala l’energia, il che come un laser ne accresce di molto il potere.

• La sinergia è l’effetto di vari guaritori che lavorano assieme ed è maggiore della somma delle parti. Può risultare assai potente.

• È possibile effettuare la guarigione a distanza; questa guarigione può dimostrarsi efficacissima.

• Il Quantum-Touch si abbina efficacemente e senza problemi ad altre modalità terapeutiche.

• A prescindere dalla forma percepita, la capacità di collegarsi alla propria spiritualità e di chiedere aiuto aggiunge un’ulteriore dimensione al potere di questo lavoro.

 

Sotto la superficie della nostra consapevolezza si trova un vasto mondo di vibrazioni. Come scarabei d’acqua indaffarati a perlustrare la superficie del lago, spesso ci lasciamo sfuggire gli immensi regni che esistono proprio sotto la superficie della nostra immediata percezione.

 

Tratto da:

 

 

 

Redazione

Summary
Mani che guariscono: il Quantum-Touch
Article Name
Mani che guariscono: il Quantum-Touch
Description
Perché non appena subiamo un trauma in qualunque parte del corpo, automaticamente e senza indugio respiriamo profondamente e vi posiamo le mani? Pare che quest’azione sia universale e innata:  forse, una parte di noi sa istintivamente che in questo modo possiamo aiutare noi stessi e gli altri in ca...
Author
Publisher Name
Edizioni il Punto d'Incontro
Publisher Logo

Ti potrebbero interessare anche questi:

Depurare il fegato in primavera

Il potere dei sogni e la dermoriflessologia – recensione su Re Nudo

Tempo di esami: un aiuto per memoria e concentrazione

I segreti del numero civico – parte 3

Intervista a Gianna Tomlianovich

I pericoli dell’amalgama dentale

Oli essenziali per combattere i chili di troppo

La forza dei simboli di guarigione

La corsa dolce, per un benessere a ogni età

La forza nel freddo | Wim Hof

La clorofilla: un’alleata per la salute

L’efficacia del Nordic Walking

Cos’è e come si manifesta la sindrome del colon irritabile

La medicina naturale: dieta sana e igiene di vita

Intervista a Pierre Pellizzari

Le erbe amiche del fegato

Trattare l’allergia: il punto di vista della naturopatia

Regole generali per un’alimentazione contro i funghi

Karma e reincarnazione

Esercizio di meditazione per superare un lutto

La salute passa anche dalla lingua – parte I

I tarocchi: significato psicologico dell’Amante, arcano VI

Il cambio degli armadi: come vestire bello e sano

Come prepararsi al digiuno

Alimentazione e cancro: la dieta della prevenzione

Dal russamento all’apnea del sonno: le conseguenze per la salute

Un aiuto magico per la nostra Terra

Omeopatia per bambini: il raffreddore

Purificarsi col respiro

Piante medicinali: il lampone

Fai spazio al nuovo nella tua vita riordinando la casa!

I chakra e i tre livelli di guarigione dell’uomo

Gli Angeli sono il Ponte che ci aiuta a creare il Paradiso in Terra, di Rosana Liera

Tecniche di visualizzazione: proteggersi dalle energie negative

Applicazioni pratiche di acqua e sale

La cura delle mele: rivitalizzare e disintossicare

Il potere dei numeri

Siamo tutti disidratati?

L’aglio, alleato della nostra salute

Disallineamento della mandibola: quali sono le cause?

La camminata veloce: la corretta andatura

Il lato positivo – recensione su L’angolo del personal coaching

Metodi naturali per curare allergie e intolleranze – recensione su La mente mente

IL CANTO ARMONICO di ROBERTO LANERI

Le diluizioni in omeopatia

La “vera” deambulazione a piedi nudi: come si configura

Il miele: antibiotico naturale e molto altro

L’idroterapia in casa: curarsi con l’acqua

Un massaggio rilassante

Il cioccolato, una miniera di benefici per la salute

Parole magiche per isolare e fermare la negatività

Lo yoga come gioco per bambini

Viaggi nel tempo: realtà o illusione?

I rimedi floreali italiani – Borragine

Il sale marino, elisir di lunga vita

Come affrontare le vampate in menopausa

Proteggere gli occhi davanti al computer

Vampiri umani e creature dall’aldilà

La curcuma, una spezia-farmaco?

Conversazione con Cristiano Tenca

Carenza di minerali, una delle cause principali dell’acidosi

Il futuro è già scritto?

L’importanza della masticazione alternata

La salute passa anche dalla lingua – parte II

Le esperienze di premorte

Le punture d’insetto

Cure naturali per il raffreddore

Le proprietà degli oli essenziali

Gluten Sensitivity: la sindrome da sensibilità al glutine

I sintomi delle infezioni fungine o della candida

Che cos’è l’equilibrio acido-base?

Piante medicinali: i chiodi di garofano

Acqua e sale: rigenerarsi con il più naturale degli elementi

Disintossicarsi da metalli pesanti, tossine e inquinanti

La dieta metabolica: come e perché

La salute a tavola: i superalimenti

Le rune e le formule magiche

EFT, tecniche di liberazione emozionale

Le diete iperproteiche: servono o no?

Il fungo Reishi

Contrazioni, contratture o crampi alle gambe? Ecco la soluzione

Le spezie, gustoso alleato anti-freddo (seconda parte)

L’idroterapia Kneipp, una fonte di benessere a portata di mano

Messaggio dall’invisibile, di Sabrina Dal Molin

Le virtù medicinali del vino e i macerati vinosi

Mal di schiena? Dolori cervicali? Attenzione alla postura!

Messaggi dall’invisibile, di Sabrina Dal Molin

Pronto soccorso aromatico per gli sportivi

Primavera, la rinascita della vita

Rimedi per la cistite

Geometria della guarigione – recensione su La mente mente

Amuleti e talismani per attirare amore e prosperità

Psoriasi e stress

L’intolleranza al glutine nei bambini

Le entità: inconscio e magia, di Cristiano Tenca

Alimenti acidificanti, alcalinizzanti e acidi

Lo sciamano: guida e guaritore | Nicolás Pauccar Calcina

Gli oli essenziali: il fior di loto

L’energia delle pietre preziose per attirare fortuna e amore

Allison DuBois, una medium straordinaria

Dieta alcalinizzante è sinonimo di salute

Meditazione fisica per la salute dello stomaco e dell’intestino

I segreti del numero civico – parte 2

Intervista a Gary Quinn

Il latte fa male?

Guarire con le campane tibetane – recensione su La Stampa

Come scegliere la scarpa giusta

La cristalloterapia: curarsi con le pietre

Gli antinfiammatori naturali: combatti l’infiammazione con le piante

La crusca d’avena e i suoi benefici per la salute

Gli alberi sacri dei Celti – prima parte

L’echinacea, fiore della salute

I simboli di guarigione di Serge Kahili

I poteri dell’arcangelo Raphael

Lo zucchero, un dolce veleno

La medicina nel piatto: le proprietà dello zenzero

Correre o camminare? Camminata veloce!

La couperose o rosacea: cos’è e come si combatte

I filtri solari: abbronzarsi proteggendo la pelle

La chia, un piccolo seme dalle grandi virtù

Creare un “giardino magico”

La schiena e i suoi significati psicosomatici

Le alghe, verdure di mare amiche della linea

La rodiola o rhodiola: tutte le proprietà del più potente rimedio antistress

Cristiano Tenca – Intervista

Curarsi con la luce: il disturbo affettivo stagionale (SAD)

Le spezie, gustoso alleato anti-freddo (quarta parte)

Intervista a Patrizia Saterini, musicista e autrice di Musica indiana

L’esame della lingua nelle medicine orientali

Mudra per la schiena

I sette corpi sottili, un ponte che conduce al Divino

I poteri dell’Arcangelo Gabriel e la sua invocazione

Frullati VS centrifugati: proprietà e differenze

Gli alberi sacri dei Celti – seconda parte

Acqua e spazzolature: aiutiamo il corpo a disintossicarsi

Incontra i tuoi angeli

Dimmi dove ti fa male e ti dirò perché – recensione su La mente mente

Esercizio: tecnica veloce di automassaggio cinese

…E dopo i cenoni, mi depuro!

I difetti della vista: guarire si può, con la ginnastica oculare

L’indice glicemico ti rivela gli zuccheri nascosti

Dimagrire con l’intestino

Le spezie, gustoso alleato anti-freddo (prima parte)

Il codice segreto del tuo nome – recensione su La mente mente

Il lato positivo – recensione su Nuove pagine

La betulla: un prezioso alleato per la depurazione primaverile

Esercizio di respirazione per armonizzare gli emisferi cerebrali

Intervista a Nirodh Fortini

I piedi ci parlano

Caffè: amico o nemico?

Samhain, sulle orme di Halloween

La respirazione naturale con la tecnica Alexander

I segreti del numero civico – parte 1

Naso chiuso addio!

Canto armonico, intervista e video di Roberto Laneri

Le ore degli organi: guadagnare in salute e vitalità grazie ai ritmi corporei

Fantasmi

Quando i defunti si manifestano

Il bambino e il mago – recensione su La mente mente

Leggere la mano: il significato della linea del cuore

L’importanza di un buon sonno

Esercizio: la respirazione naturale

Il sesto senso

Aiutare le anime ad andare verso la luce

I defunti, anime amorevoli che non ci lasciano mai

La colonna vertebrale: un centro energetico

Camminare verso la Pace

L’argento colloidale: usi e proprietà

La medicina di santa Ildegarda

Luca Fortuna: estratto di semi di uva rossa, un elisir di salute

Il reishi: storia e proprietà del fungo curativo per eccellenza

Gli antiossidanti: protezione naturale grazie a frutta e verdura

Gli alberi sacri dei Celti – terza parte

Le articolazioni e il loro significato psicologico: la spalla

Superare i limiti della mente: il firewalking

Il colesterolo: amico o nemico?

10 motivi per cui scegliere di praticare la camminata veloce

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi i numeri rappresentati nel campo * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.