I sogni ricorrenti: cosa sono e il loro significato 0
in Mente Psiche ed emozioni

I sogni ricorrenti: cosa sono e il loro significato

Il potere dei sogni ricorrenti: capirli e comprenderli.

I sogni ricorrenti o il sogno ricorrente è il tipico sogno che si ripete più volte nell’arco della vita.
Può presentarsi per alcune notti consecutive, oppure a distanza di giorni, settimane, mesi, così come si può sognare lo stesso episodio anche dopo molti anni. shutterstock_250236022Presupposto indispensabile per parlare di sogno ricorrente è che il suo contenuto sia uguale o molto simile ad altri che lo hanno preceduto.

Questi sogni sono molto significativi perché rappresentano un messaggio reiterato che l’inconscio ci invia. Quasi a dire: “Se non mi hai ascoltato la prima volta, te lo ripeto ancora… e ancora… Prima o poi ti deciderai a prendere in considerazione quello che sto cercando di dire”. (I simboli dei sogni)

Tali messaggi identificano, spesso, un problema importante per il sognatore: una tappa decisiva, un ostacolo che si deve superare per poter andare avanti, qualcosa di cui è necessario prendere coscienza.
Quando si verifica una tale ricorrenza in un ristretto arco temporale (giorni, settimane), vuol dire che esiste un conflitto o un problema urgente da risolvere. Può essere un pensiero fisso, una preoccupazione, un’aspettativa, una situazione pressante che causa stress, inquietudine, dolore, un rapporto complicato e via di seguito.

Quando si riesce a oltrepassare l’ostacolo, il sogno cessa di presentarsi. Se invece non si trova il modo di risolvere la questione, il sogno farà capolino per un certo periodo. Poi è probabile che l’inconscio smetta di bussare alla porta. Questo anche se il sognatore è ancora invischiato nella stessa situazione che ne ostacola il benessere e la crescita.shutterstock_460739422

Quando il sogno ricorrente si presenta più volte, ma a distanza di periodi abbastanza lunghi (mesi o addirittura anni) allora le alternative più probabili sono due: o la situazione da risolvere è una specie di tema portante della vita (e quindi periodicamente ci troviamo a dover fare i conti con problematiche simili), oppure la soluzione richiede tempi lunghi di realizzazione.

Nel primo caso, l’inconscio porta all’attenzione un aspetto saliente della vita, ma anche se lo risolviamo potranno ripresentarsi circostanze simili perché si tratta di un argomento che contraddistingue il nostro personale cammino evolutivo.

La seconda alternativa, invece, riguarda prevalentemente quelle trasformazioni caratteriali e psichiche che interessano un periodo esteso della vita. Non necessariamente i sogni ricorrenti devono essere letti in chiave negativa, provocatoria o come segnali d’allarme. Se ci stiamo cimentando in una prova importante, anche la nostra anima sarà impegnata in tal senso e i sogni evidenzieranno il lavoro che stiamo compiendo. In tali occasioni, quando saremo giunti a un termine, il sogno prima di abbandonarci subirà una variazione apprezzabile, lasciando trapelare chiari indizi del cambiamento avvenuto.

Citiamo un ultimo caso di sogni ricorrenti: quello che si presenta a distanza di molti anni. Anche se ci troviamo in area di confine, inseriamo nella categoria del sogno ricorrente anche quelli che si presentato due o tre volte nella vita. Essi ci inducono a prendere in considerazione il primo sogno come un seme gettato che aspettava l’occasione giusta per germogliare e crescere. Si palesano così, per esempio, segrete aspettative che necessitano di molta strada prima di vedere la luce. A volte due sogni uguali o simili ripetutisi a distanza anche di dieci anni, stanno a indicare l’inizio e il completamento di un ciclo.

Per approfondire scopri questo libro:

Redazione

Summary
I sogni ricorrenti
Article Name
I sogni ricorrenti
Description
I sogni ricorrenti sono i tipici sogni che si ripetono più volte nell’arco della vita. Possono presentarsi per alcune notti consecutive, oppure a distanza di giorni, settimane, mesi, così come si può sognare lo stesso episodio anche dopo molti anni. Presupposto indispensabile per parlare di sogni ricorrenti...
Author
Publisher Name
Edizioni il Punto d'Incontro
Publisher Logo

Ti potrebbero interessare anche questi:

Il lutto: perdita ed elaborazione

L’ansia e la mente catastrofica

Trasforma otto emozioni letali in emozioni sane – recensione su La mente mente

Il segreto delle guarigioni eccezionali

Il corpo e l’arte della seduzione

Il perfezionismo: dal desiderio di far bene all’ossessione

Esercizio di meditazione per superare un lutto

La forza delle emozioni

Viaggi nel tempo: realtà o illusione?

Divieto di scarico!

Dimmi come mangi e ti dirò chi sei

Perché incontro sempre l’uomo sbagliato?

L’arte della fusione con l’altro

Fine di una relazione: la rabbia

Avere successo in amore: elogio della vulnerabilità

L’adolescenza, un’identità in rivoluzione

Esercizio di respirazione per armonizzare gli emisferi cerebrali

Siete allodole o gufi?

Simboli dei sogni: LE PARTI DEL CORPO

La mente è il corpo

Attenti ai manipolatori!

Apprezzare la solitudine

Che “emisfero” siamo?

Le nostre convinzioni possono guarirci?

Isopraxismo: il collante della coppia

Il senso di colpa

Control freak: le personalità controllanti

Mindfulness in famiglia: meno crisi e più serenità!

Insonnia e meditazione

Intervista a Nirodh Fortini

Il passo fondamentale: l’intenzione

Affascinanti si nasce o si diventa?

L’amore fa soffrire?

La coppia che scoppia

Il narcisista: se lo conosci, lo eviti

Gli autosabotatori

Che cos’è la mindfulness?

Quando ci mettiamo in gabbia da soli…

Mindfulness per super mamme in cinque minuti

Cos’è lo stress e come ridurlo

La dipendenza affettiva: quando l’amore fa soffrire

Simboli dei sogni: LA VITA E LA MORTE

La comunicazione, il cemento della coppia

Cambio vita: mi trasferisco all’estero!

Mollo tutto e vado all’estero: intervista a Francesco Narmenni

Il significato psicosomatico delle malattie

Esercizio pratico di felinità: sorridi!

Esercizio di sofrologia: dalla contrazione alla decontrazione

Slow life: apprezzare il cammino, oltre che la meta

Un autosabotatore: il silenzio

Riconoscere la violenza psicologica

30 anni con Edizioni Il Punto d’Incontro

Amore e dipendenza affettiva

La fisica del successo, di Natalie Reid

Come combattere la depressione stagionale

Innamorarsi sempre delle stesse persone: i copioni inconsci

Imparare a dire no

L’interpretazione dei sogni

Ecco perché ingrassiamo quando siamo stressati

Il rilassamento del corpo parte dal viso

In ordine di nascita: il primogenito

Scarpe che parlano

Liberarsi dalle ripetizioni familiari negative

Come si manifesta la depressione

Il sesso e gli odori

Stress? Impara a coccolarti e ritrova la tua serenità mentale

Canto armonico, intervista e video di Roberto Laneri

Il manifesto dell’abbondanza di Joe Vitale

Come funziona l’intuizione

I pensieri ci fanno ammalare?

La mente subconscia e il potere del cambiamento

Le principali piante medicinali per attacchi di panico

Anche l’occhio vuole la sua parte

Scopri chi sei con gli archetipi della tua personalità

I fantasmi di un amore passato

La paura

Saper riconoscere le proprie emozioni

Simboli dei sogni: GLI ANIMALI

Concentrarsi sul presente: una vera e propria terapia di Mindfulness

Gli archetipi descrivono chi sei

IL CANTO ARMONICO di ROBERTO LANERI

Fare pace con il passato

Come esprimere la collera in maniera costruttiva

L’interazione cervello-intestino: cosa dicono le più recenti ricerche

Fame emotiva: riconoscerla vuol dire evitarla

San Patrizio: il trifoglio, il verde, il folletto e l’arcobaleno

I sogni ci comunicano informazioni preziose

Il Toxoplasma, parassita che influenza il comportamento di uomini e topi

Loading Facebook Comments ...

3 Commenti

  1. Il potere dei sogni e la dermoriflessologia – recensione su Re Nudo | Liberi di Leggere

    […] Come possiamo sapere che cosa pensa, vuole e crede il nostro inconscio? II modo più semplice e naturale è seguirlo dove esprime se stesso libero da vincoli: nei sogni. […]

  2. Io oggi ho fatto un sogno, simile ad uno fatto anni fa, quando ero piccolo, ma il problema che mi fa riflettere molto su questo sogno è che ci sono queste due ragazze, bellissime, forse le ragazze perfette per me, che nel sogno di oggi mi riconoscono e mi chiedono se mi ricordo di loro, io ho vaghi ricordi, del primo sogno, ma non ricordavo i loro nomi, e non li ricordo nemmeno ora che mi sono svegliato, ma loro si ricordavano molto bene di me… il resto del sogno è confuso, non ricordo molto bene, ma si concentra nel pomeriggio inoltrato, d’estate.. poi tutto finisce purtroppo, e non ricordo come. Vorrei proprio capire di cosa si tratta, sta di fatto che è, come la prima volta, uno dei sogni più belli che io abbia mai fatto, ero in pace, stavo benissimo 🙂

  3. Anche io sta notte ho fatto un sogno identico a quello fatto un anno o mesi fa in questo sogno io stavo facendo addominali e flessioni in un campo da calcio e c’era questa bella ragazza mora alta quanto me ma di 17 anni che mi guardava in continuazione e quando io ho finito di fare gli esercizi sono passato davanti a lei ,questa mi ferma e mi chiede nome e cognome insomma si presenta lei ,e da lì iniziamo a uscire sempre insieme ,mi ricordo del periodo, era estate , dopo che iniziamo a uscire insieme non mi ricordo più .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi i numeri rappresentati nel campo * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.