Ricette: la menta

Ricette: la menta

La menta è un’erba di colore verde intenso e aroma fresco; tonica, stimolante e benefica per lo stomaco. È rinfrescante, ed è consigliata contro debolezza di stomaco, coliche e vomito. Le foglie in infuso si utilizzano contro l’insonnia e l’agitazione nervosa. Le foglie fresche in infuso facilitano la digestione.

SUCCO DI POMODORO ALLA MENTA

Ingredienti: 1 litro di succo di pomodoro, 2 cucchiai di menta finemente tritata, 3 cucchiai di succo di lime, un pizzico di peperoncino, alcune fette di lime per guarnire. Per 4-6 persone

Mescolare gli ingredienti e servire subito. Questa bevanda rinfrescante e purificante a base di succhi freschi è molto rigenerante e rappresenta una fonte di sostanze nutritive e di energia subito disponibile per l’organismo.

SALSA ALLA MENTA E TAHIN

Ingredienti: 75 g di tahin, un po’ di tamari, 1 cucchiaio di menta fresca tritata, il succo di 1 limone, 125 ml di acqua. Per 250 ml di salsa

Frullare insieme tutti gli ingredienti, eventualmente aggiungendo un po’ d’acqua se si desidera una consistenza più liquida. Questo condimento è adatto sia per la verdura sia per la frutta (togliendo il tamari e usando al posto dell’acqua del succo di mela).

SPAGHETTI ALLA MENTA

Ingredienti: 240 g di spaghetti, 200 g di piselli surgelati 200 g di fagiolini surgelati, un cipollotto, un mazzetto di menta e di basilico, 2 cucchiai di parmigiano grattugiato, olio extravergine d’oliva, sale. Per 4 persone

Privare il cipollotto della parte verde, lavarlo e affettarlo. Sbollentare i fagiolini in acqua leggermente salata. Scolarli quando sono ancora croccanti. Sbollentare separatamente anche i piselli e poi sgocciolarli. Rosolare il cipollotto in un tegame con un cucchiaio di olio a fiamma media, unire i fagiolini e i piselli, aggiustare di sale e proseguire la cottura a fuoco dolce. Intanto, far cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata. Attenzione: se si usano i piselli freschi i tempi di cottura si allungano di una decina di minuti. Tritare il basilico e la menta e mescolarli in una ciotola insieme a 2 cucchiai di formaggio grattugiato, un cucchiaio di olio, un pizzico di sale e una macinata di pepe. Conservare un mestolino dell’acqua di cottura e scolare la pasta al dente. Versarla subito nel tegame insieme alle verdure, mescolare e aggiungere il trito aromatico. Se necessario, diluire con un po’ dell’acqua tenuta da parte. Amalgamare tutti gli ingredienti e servire subito, aggiungendo scagliette di formaggio e qualche fogliolina fresca di menta e di basilico.

Per saperne di più:

1 comment

Trackbacks & Pingbacks

Leave your reply

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.