Ricette: la patata

Ricette: la patata

La patata, forse una delle verdure più amate, originaria dell’America, è stata una scoperta tardiva sulle tavole europee: il suo consumo si è affermato solo dalla fine del XVIII secolo, e inizialmente soprattutto come cibo povero. Ne esistono oggi innumerevoli varietà, ed è diffusa in ogni parte del globo. Ingrediente versatilissimo per ricette di ogni genere, la patata possiede anche alcune interessanti proprietà: la sua concentrazione di acido folico, ad esempio, è paragonabile a quella del lievito di birra. Consigliata per i disturbi digestivi, del fegato e degli intestini, è inoltre una fonte di vitamina C, potassio, e molti altri importanti elementi.

INSALATA DI PATATE

Ingredienti: 4 patate di media grossezza, 100 g di formaggio tipo groviera, una mela renetta, 2 cuori di lattuga, 100 g di olive nere, un cucchiaio di senape, 2 cucchiai di aceto, 6 cucchiai d’olio, sale, pepe. Per 4 persone

Lessare le patate, tagliarle a fette, metterle in un’insalatiera. Unirvi il formaggio tagliato a bastoncini, la mela a spicchi e i cuori di lattuga tagliati a quarti. Mescolare in una ciotola la senape con l’aceto, l’olio, sale e pepe; versare il condimento sull’insalata, mescolare, decorare con le olive snocciolate e servire.

TORTELLI DI PATATE

Ingredienti per la pasta: 200 g di farina, 200 g di farina di semola di grano duro, 2 cucchiai di olio, un cucchiaio scarso di zafferano, un bicchiere d’acqua
Per il ripieno: 500 g di patate, una noce di burro, 250 g di parmigiano grattugiato, noce moscata, sale. Per 4 persone

Lessare le patate, sbucciarle e schiacciarle bene. Unire un po’ di burro, noce moscata e tanto parmigiano grattugiato. Mescolare impastando bene il tutto. È così pronto il ripieno dei tortelli. Preparare ora la pasta e tirarla in una sfoglia sottile. Tagliarla poi in dischi di 7-8 cm di diametro mettendo al centro di ognuno un cucchiaio del ripieno. Ripiegare in 2 il disco di pasta a forma di semiluna saldandolo bene con le dita ai margini e quindi, unendo le punte, dargli la tipica forma arrotondata del tortello. Cuocerli in abbondante acqua salata facendo attenzione che non si aprano. Scolarli e condirli con sugo di pomodoro o burro.

PATATE ALLA PAPRIKA

Ingredienti: 800 g di patate, 500 g di cipolle, un bicchiere di brodo, un cucchiaino di paprika, 4 cucchiaiate d’olio, sale. Per 4 persone

Affettare le cipolle e farle appassire con l’olio in una teglia, tenendo la fiamma molto bassa: dovranno risultare quasi trasparenti. Sbucciare le patate, lavarle, asciugarle e tagliarle a fette sottili. Unirle alle cipolle, salare, cospargere con la paprika e unire il brodo; far cuocere per circa mezz’ora, a fiamma bassa e a recipiente coperto, senza mai mescolare. Se alla fine della cottura fosse rimasto troppo liquido, togliere il coperchio durante gli ultimi minuti. Versare la preparazione su un piatto da portata e servirla calda.

BUDINI DI PATATE

Ingredienti: 500 g di patate, 100 g di uvetta, 100 g di burro, 80 g di zucchero, 70 g di pinoli, 2 dl di panna, un cucchiaio di farina, un pizzico di cannella in polvere, una grattata di noce moscata, 4 cucchiai di zucchero al velo, ½ bustina di lievito in polvere, sale. Per 8 persone

Far ammorbidire l’uvetta in una ciotola con poca acqua tiepida, lavarla, scolarla e strizzarla bene. Lessare le patate in una pentola con acqua bollente salata, pelarle e passarle allo schiacciapatate. Raccogliere il purè in una casseruola e unirvi 80 g di burro, la panna, un pizzico di sale e la farina. Mescolare bene su fuoco basso per qualche istante, finché gli ingredienti saranno ben amalgamati; levare la casseruola dal fuoco e unire lo zucchero, la cannella e la noce moscata. Incorporare infine l’uvetta e i pinoli. Imburrare abbondantemente con il burro rimasto 8 pirofiline da porzione (oppure un unico stampo di 24 cm di diametro a bordi alti), versarvi il composto, livellarlo con l’aiuto di una spatola e cuocere in forno preriscaldato a 170° per 40 minuti. Servire i piccoli budini caldi, spolverizzati con zucchero al velo.

0 comments

Leave your reply

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Related Posts