Il massaggio ayurvedico del piede 0
in Benessere e bellezza

Il massaggio ayurvedico del piede

Nella tradizione ayurvedica, il massaggio è considerato una tecnica essenziale per conservare la salute e la bellezza, almeno quanto una dieta corretta e sane abitudini. Cosa può fare un buon massaggio?

  • Dà una bellissima lucentezza alla pelle, tonifica e rilassa il tessuto muscolare.
  • Aumenta il calore del corpo e l’ossigenazione dei tessuti e migliora la circolazione, favorendo l’eliminazione dei prodotti di scarto del metabolismo.
  • Aumenta la resistenza alle malattie, rafforzando il sistema immunitario.
  • Fa sentire il corpo leggero, attivo ed energico, toglie rigidità alle articolazioni migliorando la posizione e la grazia dei movimenti, rende flessibile la spina dorsale, migliorando il flusso degli impulsi nervosi agli organi e a tutte le parti del corpo.
  • Migliora la concentrazione e l’intelligenza, crea la consapevolezza del corpo, la fiducia in se stessi e la forza di volontà, è ringiovanente.

In breve il massaggio può aiutare a sentirsi giovani, vitali, belli e in buona salute, quindi è bene concedersene uno il più spesso possibile. Secondo l’ayurveda, il massaggio irrinunciabile da fare ogni giorno è quello ai piedi, che può essere eseguito anche da soli.
Massaggiare la pianta dei piedi stimola, purifica e dà equilibrio a tutti gli organi del corpo, oltre ad avere un effetto rilassante (questo è un buon motivo anche per camminare spesso a piedi nudi). Attraverso la riflessologia del piede, che si rivolge ai piedi considerandoli un riflesso di tutti gli organi e strutture del corpo, è possibile alleviare dolori acuti, migliorare la posizione e promuovere la salute degli organi. Un buon massaggio prima di dormire assicura inoltre un buon sonno ristoratore.

Vediamo in dettaglio le istruzioni per un buon massaggio ayurvedico ai piedi. Innanzitutto dobbiamo lavorare delicatamente e per brevi periodi di tempo sui punti specifici, agendo sulla stessa area in ambedue i piedi. Dobbiamo inoltre utilizzare oli secondo i bisogni e le circostanze (in generale si consiglia l’olio di sesamo). Oli essenziali di lavanda e rosmarino aggiunti a un olio di base vanno benissimo per attivare le gambe.

  • Massaggiare la caviglia: stendere vigorosamente l’olio su tutta l’articolazione della caviglia, soprattutto sulle aree intorno alle ossa nella parte interna ed esterna. Afferrare il tendine di Achille, che unisce il muscolo del polpaccio al calcagno, e fare un movimento verso il basso. Ripetere il movimento e il massaggio del tendine varie volte.
  • Massaggiare la punta del piede: sostenere il piede tenendo il calcagno e appoggiare l’arco del piede sul palmo della mano, usare il pollice dell’altra mano per massaggiare energicamente partendo dalla caviglia, poi tra i tendini fino allo spazio tra le dita. Ripetere due volte.
  • Massaggiare le dita: incominciando dal dito più grosso e finendo con il più piccolo pizzicare dalla base di entrambi i lati fino alla punta del dito. Tirare e ruotare ogni dito massaggiando su tutti i lati. Ungere bene tra le dita.

Tratto da:

Summary
Il massaggio ayurvedico del piede
Article Name
Il massaggio ayurvedico del piede
Author
Publisher Name
Edizioni il Punto d'Incontro
Publisher Logo

Ti potrebbero interessare anche questi:

L’arte del riciclo

Acqua e spazzolature: aiutiamo il corpo a disintossicarsi

Geometria della guarigione – recensione su La mente mente

Gli oli essenziali: il fior di loto

Proteggere gli occhi davanti al computer

I filtri solari: abbronzarsi proteggendo la pelle

Una coccola per farti felice!

Siamo tutti disidratati?

Mudra, la danza delle mani

A cosa giochiamo oggi? Il rilassamento come gioco

Il canto è gioia, di Patrizia Saterini

Proteine vegetali, proteggono l’apparato cardiovascolare

Come pulire la pelle secondo la Slow Cosmétique

Psoriasi e stress

10 motivi per cui scegliere di praticare la camminata veloce

Che cos’è e a cosa serve l’oil pulling

L’eccezionale ricchezza nutritiva del lievito di birra

Stress e invecchiamento precoce: 4 consigli per combatterli

Come affrontare le vampate in menopausa

Ancora uno… e poi basta – recensione su L’angolo del personal coaching

Bicarbonato di sodio: carta di identità

La dieta metabolica: come e perché

…E dopo i cenoni, mi depuro!

La forza nel freddo | Wim Hof

EBooklife: tutti gli ebook per il tuo benessere, e molto altro!

Le diete iperproteiche: servono o no?

Il colesterolo: amico o nemico?

L’importanza di un buon sonno

Usi e benefici dell’olio di cocco

Le articolazioni e il loro significato psicologico: la spalla

Intervista a Gianna Tomlianovich

Carciofo crudo tutti i giorni per combattere la stanchezza e depurare

Oli essenziali per combattere i chili di troppo

Latte e oli essenziali, per un bagno da regina!

Bucce d’arancia: rifiuti o risorse?

10 buoni motivi per esporsi al sole (abbronzatura a parte…)

Il cambio degli armadi: come vestire bello e sano

L’idroterapia Kneipp, una fonte di benessere a portata di mano

La betulla: un prezioso alleato per la depurazione primaverile

I piedi ci parlano

Le spezie, gustoso alleato anti-freddo (prima parte)

Intestino sempre in forma

Dieta alcalinizzante è sinonimo di salute

Il digiuno, un incontro con se stessi

Acqua e sale: rigenerarsi con il più naturale degli elementi

EFT, tecniche di liberazione emozionale

Le spezie, gustoso alleato anti-freddo (quarta parte)

Perdere peso, una questione di energia

Le fusa del gatto, una frequenza guaritrice?

La “vera” deambulazione a piedi nudi: come si configura

Guarire con le campane tibetane – recensione su La Stampa

Il cioccolato, una miniera di benefici per la salute

Consigli per la salute: difendersi dal caldo estivo con la fitoterapia, a cura di Luigi Torchio

Le otto cure rivitalizzanti – recensione su Bottega Scriptamanent

Cosmesi e “lavaggio del cervello”: il parere della Slow Cosmétique

La couperose o rosacea: cos’è e come si combatte

Videointervista con Alida Dal Degan a SANA 2014

La chia, un piccolo seme dalle grandi virtù

Alimentazione e buonumore: mangiar sano per essere più felici

Pelle spenta? Illuminala con una maschera!

Cos’è e come si manifesta la sindrome del colon irritabile

La corsa dolce, per un benessere a ogni età

Nati per spendere?

Esercizio di respirazione per armonizzare gli emisferi cerebrali

Purificarsi col respiro

Le spezie, gustoso alleato anti-freddo (seconda parte)

Mal di schiena? Dolori cervicali? Attenzione alla postura!

Labbra screpolate? Ecco un balsamo fai da te!

Il massaggio con gli oli essenziali

Regole generali per un’alimentazione contro i funghi

Le erbe amiche del fegato

Scrub zucchero, mandorle e miele

Farsi un tatuaggio: i significati

Pelle e purificazione: la frizione a secco

La salute a tavola: i superalimenti

Il massaggio californiano: l’arte del tocco

La camminata veloce: la corretta andatura

Come scegliere la scarpa giusta

10 buone regole per esporsi al sole (per l’abbronzatura perfetta)

Un massaggio rilassante

L’efficacia del Nordic Walking

Applicazioni pratiche di acqua e sale

Troppi antibiotici nel nostro corpo: mangi carne e ingerisci antibiotici

Proteggere i capelli dal sole

Esercizi antirughe per il contorno occhi

I difetti della vista: guarire si può, con la ginnastica oculare

Loading Facebook Comments ...

1 Commenti

  1. Il massaggio con gli oli essenziali | Liberi di Leggere

    […] l’ayurveda, la medicina tradizionale dell’India, il massaggio stimola una preziosa e salutare produzione di […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi i numeri rappresentati nel campo * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.