Ricette: le lenticchie

Ricette: le lenticchie

Le lenticchie sono straordinariamente ricche di proteine, minerali, fibre e grassi vegetali. Originarie dell’area del Mediterraneo, contengono un’elevata quantità di ferro, elemento vitale in quanto principale componente dell’emoglobina, e di diversi enzimi implicati nei processi di respirazione cellulare. Contengono anche una considerevole quantità di manganese, rame e calcio. L’alto valore nutritivo delle lenticchie è dato dal contenuto di proteine, vitamine B, A, E e lecitina.

DAL DI LENTICCHIE

Ingredienti: 200 g di lenticchie rosse, 2 pomodori a pezzi, 1 cucchiaino di curcuma, 1-2 cucchiaini di olio, 1 cucchiaino di semi di finocchio o cumino, 4 cucchiai di coriandolo fresco tritato, 1 foglia di alloro, 1 cucchiaino di semi di senape, 2 cucchiaini di coriandolo macinato, 750 ml di acqua, sale. Per 4-6 persone

Mettere le lenticchie in una casseruola con l’acqua, la curcuma e la foglia di alloro. Cuocete a fuoco basso per 15-20 minuti, finché le lenticchie sono tenere. Scaldare l’olio in una padella, e aggiungere i semi di senape e il cumino o finocchio e cuocere a fuoco alto finché non scoppiettano. Aggiungere il coriandolo macinato e i pomodori e cuocere per 5 minuti, poi unire il tutto alle lenticchie. Aggiustare di acqua o prolungare la cottura se la miscela risulta troppo densa. Salare, aggiungere il coriandolo fresco tritato e servire subito.

CREMA DI ZUCCA E LENTICCHIE ROSSE ALLA SALVIA

Ingredienti: 500 g di polpa di zucca, 100 g di lenticchie rosse, una cipolla, una costa di sedano, una carota, 10 foglie di salvia, un rametto di rosmarino, noce moscata, 40 g di farina di grano saraceno, 5 dl di latte, panna fresca, 2,5 dl di brodo vegetale, olio extravergine d’oliva, parmigiano grattugiato, 45 g di burro, sale, pepe. Per 4 persone

Lavare, mondare e tritare le verdure. Tagliare la zucca a dadini, metterla in una casseruola, coprirla d’acqua, salare e cuocere per circa 15 minuti. Tritare la salvia e gli aghi di un rametto di rosmarino. Rosolare le verdure in una casseruola antiaderente con 2 cucchiai d’olio e 20 g di burro e profumarle con il trito aromatico. Aggiungere le lenticchie rosse, mondate e sciacquate, insaporirle per qualche minuto a fuoco alto e versare 3 dl di brodo. Porre a sciogliere il rimanente burro, unire la farina e il latte; cuocere mescolando in continuazione per 10 minuti, lasciar intiepidire e frullare la besciamella con la polpa di zucca lessata, una grattata di noce moscata e 1,5 dl di panna. Regolare di sale, pepare e versare il tutto in una casseruola sulle lenticchie. Mescolare bene, portare a ebollizione e diluire a piacere con altro brodo, se si preferisce una crema meno densa. Togliere dal fuoco e servire subito, cospargendo con una generosa macinata di pepe accompagnando, a piacere, con del parmigiano grattugiato.

LENTICCHIE IN UMIDO

Ingredienti: 400 g di lenticchie, 300 g di polpa di pomodoro, una cipolla, una carota, una costa di sedano, una manciatina di prezzemolo, poco brodo, olio, sale, pepe. Per 4 persone

Ammollare le lenticchie in acqua fredda per una notte intera. Far soffriggere in un tegame, con un decilitro di olio, la cipolla, la carota e il sedano tritati; aggiungere la polpa di pomodoro passata al setaccio, salare, pepare e cuocere la salsa per ¼ d’ora. Versare nel tegame le lenticchie, farle insaporire per qualche minuto mescolando bene, quindi coprire d’acqua e far cuocere 2 ore circa.

Summary
Ricette: le lenticchie
Article Name
Ricette: le lenticchie
Author
Publisher Name
Edizioni il Punto d'Incontro
Publisher Logo

Ti potrebbero interessare anche:

Ricette: il miglio
Ricette senza glutine: focaccia alle olive
Ricette: le fragole
Ricette: menù di Pasqua
I germogli: perché consumarli e che benefici hanno
Loading Facebook Comments ...

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi richiesti sono segnati con*

Scrivi i numeri rappresentati nel campo * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.