Ricette: la crusca d’avena

Ricette: la crusca d’avena

Per avere un assaggio dei benefici della crusca d’avena leggi QUI… ecco invece alcune ricette per utilizzare questo ingrediente!

STUZZICHINI DI CRUSCA D’AVENA, POMODORI SECCHI E TOMA DI PECORA

Ingredienti: 30 g crusca d’avena, 75 g farina semintegrale di frumento, 30 g crema semintegrale di mandorle, 20 g olio d’oliva, 60 g toma di pecora, 1 tuorlo, 3 fettine pomodori essiccati, sale e pepe. Per 3 persone

Preriscaldate il forno a 180°C. In una terrina, versate la farina, la crusca d’avena, la toma di pecora grattugiata, i pomodori essiccati a pezzetti, un pizzico di sale e di pepe. Mescolate bene aiutandovi con un cucchiaio di legno. Rompete l’uovo e separate l’albume dal tuorlo. Aggiungete il tuorlo alla miscela di farina. Aggiungete la crema di mandorle e l’olio, quindi mescolate con la punta delle dita. Se il composto è troppo asciutto, versate un filino d’acqua. Formate delle palline e appiattitele su una teglia ricoperta di carta da forno. Cuocete per venti minuti, fino a quando gli stuzzichini non saranno dorati. Lasciateli raffreddare su una griglia.

BARCHETTE ALLA GRECA

Ingredienti: 90 g crusca d’avena, 2 uova, 80 g farina, 1/2 bustina lievito per torte salate, 1 cucchiaio pinoli, 6 belle foglie basilico, 100 g
pomodori secchi, 50 g feta sott’olio, sale e pepe macinato fresco. Per 16 barchette

Preriscaldate il forno a 240°C. Tostate a secco i pinoli in una padella antiaderente, dopodiché riduceteli in una polvere grossolana. Tagliuzzate finemente il basilico e tagliate a pezzetti i pomodori secchi. Rompete le uova e separate gli albumi dai tuorli. In una terrina, mescolate la crusca d’avena, la farina e il lievito. Aggiungete i pinoli polverizzati, i tuorli, il basilico, i pomodori e la feta. Salate e pepate. Mescolate il tutto. In una terrina, battete con la forchetta gli albumi senza però montarli. Incorporateli rapidamente al composto precedente. Versate un cucchiaio d’impasto negli appositi stampini in silicone e infornate per quattro minuti, dopodiché riducete a 180°C per sei minuti.
Togliete le barchette dal forno ed estraetele subito dagli stampi. Assaporatele calde o tiepide, con un’insalata di erbe aromatiche fresche.

BISCOTTI AL DOPPIO CIOCCOLATO

Ingredienti: 150 g farina di crusca d’avena, 2 cucchiaini lievito, 50 g gocce di cioccolato fondente, 50 g cioccolato bianco, 1 uovo, 2 cucchiai zucchero, 100 g burro, 50 g frutta secca a scelta (noci, mandorle, nocciole, noci pecan ecc.)

Preriscaldate il forno a 180°C. Fate sciogliere il burro in una casseruola a fuoco lento. Tritate la frutta secca. Tagliate grossolanamente il cioccolato bianco. In una terrina, mescolate il burro fuso, lo zucchero e l’uovo. Aggiungete delicatamente, mescolando in continuazione, la farina di crusca d’avena e poi il lievito. Incorporate i due tipi di cioccolato e la frutta secca. Con le mani, formate dei mucchietti d’impasto e disponeteli su una teglia coperta con carta da forno, badando a non metterli troppo vicini (con la cottura i biscotti si allargano). Schiacciateli con il dorso di un cucchiaio. Infornate per quindici, venti minuti fino a quando i biscotti non saranno ben dorati.

Ricette tratte da:

 

 

 

Summary
Ricette: la crusca d'avena
Article Name
Ricette: la crusca d'avena
Author
Publisher Name
Edizioni il Punto d'Incontro
Publisher Logo

Ti potrebbero interessare anche:

Ricette: la carota
La curcuma, una spezia-farmaco?
Ricette senza glutine: focaccia alle olive
I mille usi del tè verde
Ricette: la colazione vegan
Loading Facebook Comments ...

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi richiesti sono segnati con*

Scrivi i numeri rappresentati nel campo * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.