Carciofo crudo tutti i giorni per combattere la stanchezza e depurare

Carciofo crudo tutti i giorni per combattere la stanchezza e depurare

Articolo pubblicato da www.benesserecorpomente.it

La primavera è il tempo della depurazione, ecco perchè nel mese di aprile è utile scegliere cibi che ci aiutino a disintossicare il fegato ed il sangue.  E qual è il miglior ortaggio adatto allo scopo? Senza dubbio il carciofo, a cui potremo abbinare di volta in volta altre verdure di stagione di colore verde.

 

Le antiche tradizioni

Il carciofo nella tradizione è sempre stato considerato l’ortaggio della purificazione. Le sue proprietà e gli effetti benefici sull’organismo  erano apprezzate fin dagli antichi Egizi, e da Greci e Romani.

 

La stanchezza primaverile

La stanchezza che molte persone sentono durante i cambi di stagione, e in maggior modo ad Aprile nel passaggio alla primavera, è spesso dovuta ad un sovraccarico di tossine. In inverno infatti il metabolismo rallenta, e spesso anche la nostra alimentazione non è curata (cioè: spesso mangiamo male se non “schifezze“): cibi grassi, carni, dolci, uniti al poco movimento producono un accumulo che affaticano il fegato che la medicina tradizionale cinese considera “il motore del metabolismo”.

 

Ad aprile tutti i giorni in tavola

La stagione del carciofo è abbastanza lunga e va da fine Ottobre a Maggio.  Da fine marzo e per tutto il mese di Aprile consigliamo di mangiarlo il più frequentemente possibile – anche tutti giorni – preferibilmente crudo oppure con una cottura leggera e rispettosa, sempre consigliabile: al vapore, o saltato per qualche minuto in padella con pochissimo olio extravergine e  nient’altro (bollitura per pochi minuti).

 

Continua a leggere su Benessere Corpo Mente…

 

0 comments

Leave your reply

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Related Posts