A cosa giochiamo oggi? Il rilassamento come gioco 0
in Benessere e bellezza

A cosa giochiamo oggi? Il rilassamento come gioco

Tutti sappiamo che i bambini amano giocare, amano muoversi. Sappiamo anche che hanno bisogno, in un dato momento, di calmarsi, di riposarsi, di rilassarsi. Usare il gioco per ottenere la calma è un vero piacere per i bambini! In questo modo, si evita di passare bruscamente da un momento di grande agitazione, in cui i bimbi corrono, saltano, giocano ridendo e talvolta gridando, a un momento di calma imposta, che rompe il loro ritmo.

Attraverso il gioco potrete far conoscere ai bambini (e soprattutto far loro percepire) gli effetti benefici del rilassamento. La distensione aumenta la calma, certamente, ma migliora anche lo stato di salute, favorisce il gusto di vivere e diminuisce lo stress e l’inquietudine. Insegnando così ai bambini fin dalla più tenera età a rilassarsi, date loro delle sane abitudini di vita che non dimenticheranno mai. Una volta adolescenti, poi adulti, sapranno utilizzare il rilassamento per diminuire la tensione che comporta la loro vita movimentata, e reagire con calma ed efficacemente a tutti i tipi di situazioni.

 

Gioco di rilassamento: il gatto-leone

Obiettivo: portare i bambini a uno stato di rilassamento facendo dei movimenti di contrazione e di distensione.
Attività: ogni bambino imita, di volta in volta, l’attitudine feroce del leone e quella più dolce e calma del gatto.

Preparazione: prevedete uno spazio sufficiente affinché i bambini possano muoversi a loro agio. Per esempio, per un gruppo di trenta bambini riservate uno spazio che abbia circa le dimensioni di un campo da pallavolo (18 x 9 m). Se possibile, abbassare la luce

 

Come descrivere il gioco ai bambini

  • Giochiamo al gatto-leone.
  • Inizio spiegandovi il gioco. Tu ascolta e guarda. Poi, faremo il gioco insieme.
  • All’inizio del gioco, muoviti come vuoi: puoi correre, ballare, saltare su un piede…
  • Poi, con la mano, ti indicherò se fare il gatto o il leone.
  • Quando alzerò il braccio con la mano chiusa, ti metterai a quattro zampe e imiterai il rumore del leone. Cosa fa il leone? (Risposta: “Ruggisce GRRR…” ).
  • Quando alzerò il braccio con la mano aperta, imiterai il gatto, a quattro zampe ancora una volta. Cosa fa il gatto? (Risposta: “Miagola. Miao, miao…” ).
  • Quando alzerò il braccio e la mano sarà aperta verso il basso, ti allungherai su un lato per fare il gatto che dorme al sole.
  • Quando tutti i gatti si staranno riposando al sole, toccherò tre gatti, che si stireranno dolcemente, proprio come dei gatti, poi si alzeranno e ciascuno andrà a toccare un gatto; poi torneranno a sedersi al loro posto.
  • A loro volta, i tre nuovi gatti si stireranno dolcemente, si alzeranno e andranno a toccare altri tre gatti.

Giochiamo!

  • Tutti in movimento! Per esempio, tu puoi correre, saltare su un piede o su due piedi. Sei tu che decidi (lasciate i bambini in movimento per qualche secondo).
  • Alzo il braccio. Guarda bene la mia mano per sapere cosa devi fare. La mano è chiusa. Fai il leone senza toccare gli altri leoni (i bambini si mettono a quattro zampe e imitano il ruggito del leone).
  • Ora la mano è aperta. Fai il gatto.
  • Il gatto non miagola forte. Molto piano, molto piano.
  • Puoi camminare o restare dove sei.

(Fate ripetere il leone e il gatto qualche volta).

  • Guarda bene la mia mano: è aperta verso il basso. Ciò significa che fai il gatto che si scalda al sole. Stenditi su un lato e miagola sempre più piano.
  • Metti bene le gambe e le braccia davanti a te. Puoi mettere la testa su una delle tue piccole zampe, se vuoi.
  • Non miagolare più.
  • Riposati in silenzio (lasciate i bambini in riposo per un minuto).
  • Vado a toccare tre gatti che stanno riposando.
  • I gatti che tocco si stirano dolcemente. Poi si alzano e, a loro volta, vanno a toccare un altro gatto. In seguito, tornano a sedersi con calma al loro posto e continuano a riposarsi.
  • I tre nuovi gatti toccati fanno la stessa cosa: si stirano, poi si alzano in piedi e vanno a toccare ciascuno un altro gatto. (Così di seguito fino a che tutti i gatti siano stati toccati).

 

Regola

Insistete perché i partecipanti guardino bene la vostra mano per sapere che cosa fare: il leone, il gatto o il gatto al sole.

 

Tratto da:

 

 

Summary
A cosa giochiamo oggi? Il rilassamento come gioco
Article Name
A cosa giochiamo oggi? Il rilassamento come gioco
Description
Tutti sappiamo che i bambini amano giocare, amano muoversi. Sappiamo anche che hanno bisogno, in un dato momento, di calmarsi, di riposarsi, di rilassarsi. Usare il gioco per ottenere la calma è un vero piacere per i bambini! In questo modo, si evita di passare bruscamente da un momento di grande ...
Author
Publisher Name
Edizioni il Punto d'Incontro
Publisher Logo

Ti potrebbero interessare anche questi:

La chia, un piccolo seme dalle grandi virtù

Come scegliere la scarpa giusta

Bucce d’arancia: rifiuti o risorse?

Cos’è e come si manifesta la sindrome del colon irritabile

La camminata veloce: la corretta andatura

Acqua e sale: rigenerarsi con il più naturale degli elementi

Come pulire la pelle secondo la Slow Cosmétique

Come affrontare le vampate in menopausa

Acqua e spazzolature: aiutiamo il corpo a disintossicarsi

Oli essenziali per combattere i chili di troppo

Le diete iperproteiche: servono o no?

Perdere peso, una questione di energia

La dieta metabolica: come e perché

EFT, tecniche di liberazione emozionale

Il cioccolato, una miniera di benefici per la salute

Mal di schiena? Dolori cervicali? Attenzione alla postura!

L’efficacia del Nordic Walking

La forza nel freddo | Wim Hof

Regole generali per un’alimentazione contro i funghi

Bicarbonato di sodio: carta di identità

La salute a tavola: i superalimenti

Esercizio di respirazione per armonizzare gli emisferi cerebrali

Siamo tutti disidratati?

Intervista a Gianna Tomlianovich

L’eccezionale ricchezza nutritiva del lievito di birra

La couperose o rosacea: cos’è e come si combatte

I piedi ci parlano

Mudra, la danza delle mani

Pelle e purificazione: la frizione a secco

Una coccola per farti felice!

Le erbe amiche del fegato

Esercizi antirughe per il contorno occhi

I filtri solari: abbronzarsi proteggendo la pelle

…E dopo i cenoni, mi depuro!

I difetti della vista: guarire si può, con la ginnastica oculare

EBooklife: tutti gli ebook per il tuo benessere, e molto altro!

Geometria della guarigione – recensione su La mente mente

Ancora uno… e poi basta – recensione su L’angolo del personal coaching

La betulla: un prezioso alleato per la depurazione primaverile

Dieta alcalinizzante è sinonimo di salute

Alimentazione e buonumore: mangiar sano per essere più felici

Proteine vegetali, proteggono l’apparato cardiovascolare

Il colesterolo: amico o nemico?

Carciofo crudo tutti i giorni per combattere la stanchezza e depurare

Scrub zucchero, mandorle e miele

Guarire con le campane tibetane – recensione su La Stampa

Nati per spendere?

Il massaggio con gli oli essenziali

Labbra screpolate? Ecco un balsamo fai da te!

Il massaggio ayurvedico del piede

Troppi antibiotici nel nostro corpo: mangi carne e ingerisci antibiotici

Le articolazioni e il loro significato psicologico: la spalla

Gli oli essenziali: il fior di loto

10 buoni motivi per esporsi al sole (abbronzatura a parte…)

L’importanza di un buon sonno

Le spezie, gustoso alleato anti-freddo (prima parte)

Purificarsi col respiro

Il massaggio californiano: l’arte del tocco

Il canto è gioia, di Patrizia Saterini

Consigli per la salute: difendersi dal caldo estivo con la fitoterapia, a cura di Luigi Torchio

Il digiuno, un incontro con se stessi

Usi e benefici dell’olio di cocco

Che cos’è e a cosa serve l’oil pulling

Latte e oli essenziali, per un bagno da regina!

Le spezie, gustoso alleato anti-freddo (quarta parte)

Il cambio degli armadi: come vestire bello e sano

Intestino sempre in forma

L’arte del riciclo

10 buone regole per esporsi al sole (per l’abbronzatura perfetta)

10 motivi per cui scegliere di praticare la camminata veloce

Un massaggio rilassante

Proteggere gli occhi davanti al computer

Farsi un tatuaggio: i significati

La “vera” deambulazione a piedi nudi: come si configura

Pelle spenta? Illuminala con una maschera!

L’idroterapia Kneipp, una fonte di benessere a portata di mano

Psoriasi e stress

Le otto cure rivitalizzanti – recensione su Bottega Scriptamanent

La corsa dolce, per un benessere a ogni età

Le fusa del gatto, una frequenza guaritrice?

Proteggere i capelli dal sole

Cosmesi e “lavaggio del cervello”: il parere della Slow Cosmétique

Stress e invecchiamento precoce: 4 consigli per combatterli

Le spezie, gustoso alleato anti-freddo (seconda parte)

Applicazioni pratiche di acqua e sale

Videointervista con Alida Dal Degan a SANA 2014

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi i numeri rappresentati nel campo * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.