Blog, consigli e libri per il tuo benessere
Il significato psicosomatico delle malattie 0
in Psiche ed emozioni

Il significato psicosomatico delle malattie

Oggigiorno, è ormai un concetto acquisito ritenere che le malattie organiche possano essere direttamente collegate alle emozioni. Questa duplice interazione tra corpo ed emozione viene definita “psicosomatizzazione”.

Il processo di psicosomatizzazione corrisponde a una reazione anomala e si constata solo quando un’emozione identica viene vissuta frequentemente e lo stesso messaggio viene inviato altrettanto frequentemente nello stesso punto. Si crea allora uno squilibrio delle energie a livello dell’organo che lo riceve e ciò lo indebolisce. Si può affermare che è proprio la combinazione tra questo squilibrio di energie e il relativo indebolimento che permette alla malattia di installarsi e di diventare reale, poiché viene a mancare la possibilità di resistere alle aggressioni dei fattori patogeni.

In sostanza, diciamo che, nei casi normali, lo stimolo specifico seguito da un messaggio specifico deve provocare una reazione specifica e condurre il soggetto a esprimere agli altri la frustrazione o la soddisfazione.

Quando la stessa emozione è vissuta frequentemente e il soggetto non è in grado di reagire e di esprimere ciò che prova, sia verbalmente che attraverso i gesti, inizia il fenomeno della psicosomatizzazione.

In questo caso, si verifica un carico emotivo negativo che non viene eliminato. Esso rimane allora profondamente inserito nel punto dove è stato inviato, cioè in un organo ricettore, al momento dell’emissione del messaggio. Lo squilibrio organico così creato fa sì che il terreno (organo o parte del corpo) divenga favorevole all’instaurarsi della malattia.

Ecco qualche esempio.

 

Acne

Elementi somatici: questa affezione, dovuta principalmente a un cattivo funzionamento delle ghiandole sebacee, si caratterizza per l’eruzione di piccole pustole sul viso, sulle spalle, sulla schiena e sul torace. Il disturbo, quando è morboso, assume spesso un’importanza rilevante durante l’adolescenza, ma può persistere anche in età più avanzata.

Elementi psicologici: le persone che ne soffrono hanno generalmente una percezione molto autocritica e spesso godono di scarsa autostima. Hanno difficoltà ad accettarsi per quello che sono. Nei casi più pronunciati, la stima e l’amore verso se stessi sono praticamente assenti.

 

Eczema

Elementi somatici: gli eczemi rappresentano il quinto delle dermatosi. Esiste una grande varietà di eczemi, ma essi si caratterizzano sempre per dei rossori e delle piccole vescichette cutanee che segnano la pelle.

Elementi psicologici: questa affezioni cutanee si riscontrano molto frequentemente in soggetti che soffrono di ipersensibilità. Vivono permanentemente una sensazione di ferita che turba la loro personalità nel più profondo della loro anima. Regnano in loro furiosi antagonismi di ordine mentale.

 

Ipercolesterolomia

Elementi somatici: si definisce, dal punto di vista medico, come l’aumento del tasso di colesterolo nel sangue. Questa disfunzione è alla base di molti disturbi della salute. Facciamo presente che non è anormale avere il colesterolo, ciò che è anormale è averne troppo. Il processo viene accentuato da una alimentazione troppo ricca.

Elementi psicologici: il fenomeno, detto “dei tempi moderni”, è spesso tipico di persone che vivono nello stress e che soffrono nell’accettare spontaneamente l’allegria nella loro vita. È come se avessero paura di vivere gioiosamente.

 

Miopia

Elementi somatici: è un’anomalia del funzionamento dell’occhio che fa sì che l’immagine si formi davanti alla retina.

Elementi psicologici: una persona miope manca, generalmente, di ordine nella percezione interiore della verità. Ha paura del futuro.

 

Otite

Elementi somatici: è un’infiammazione dolorosa (otalgia) dell’orecchio medio (timpano). L’infiammazione dell’orecchio interno corrisponde invece alla labirintite.

Elementi psicologici: vi è, per il soggetto, un rifiuto temporaneo di comunicare e di ricevere il messaggio degli altri. Il soggetto è ribelle in rapporto a una situazione o a una persona e non riesce a calmarsi.

 

Seborrea

Elementi somatici: è un aumento o ipersecrezione del sebo (prodotto di secrezione delle ghiandole sebacee). La seborrea è spesso complicata dalla caduta dei capelli (alopecia) o da malattie della pelle (acne, eczema, ecc.).

Elementi psicologici: si riscontra principalmente questo fenomeno in persone che tendono a essere immature sul piano affettivo. Esse soffrono nel prendere il loro posto, perché non si sentono “corrette”.

 

Tratto da:

 

 

 

 

 

 Image credits: PathDoc/Shutterstock.com

 

 

Redazione

Summary
Il significato psicosomatico delle malattie
Article Name
Il significato psicosomatico delle malattie
Description
Oggigiorno, è ormai un concetto acquisito ritenere che le malattie organiche possano essere direttamente collegate alle emozioni. Questa duplice interazione tra corpo ed emozione viene definita "psicosomatizzazione". Il processo di psicosomatizzazione corrisponde a una reazione anomala e si cons...
Author
Publisher Name
Edizioni il Punto d'Incontro
Publisher Logo

Ti potrebbero interessare anche questi:

Anche l’occhio vuole la sua parte

I sogni ricorrenti: cosa sono e il loro significato

Attenti ai manipolatori!

Saper riconoscere le proprie emozioni

Esercizio di meditazione per superare un lutto

La dipendenza affettiva: quando l’amore fa soffrire

Simboli dei sogni: GLI ANIMALI

Come funziona l’intuizione

Imparare a dire no

Messaggio alle donne: siete voi il tesoro che state cercando

Il senso di colpa

Stress? Impara a coccolarti e ritrova la tua serenità mentale

L’ansia e la mente catastrofica

Come combattere la depressione stagionale

Amicizie tossiche: la persona criticante e maldicente

Slow life: apprezzare il cammino, oltre che la meta

Le paure: come affrontarle passo a passo

Esercizio pratico di felinità: sorridi!

Metti un freno alla velocità

In ordine di nascita: il primogenito

San Patrizio: il trifoglio, il verde, il folletto e l’arcobaleno

I pensieri ci fanno ammalare?

Perché incontro sempre l’uomo sbagliato?

L’adolescenza, un’identità in rivoluzione

Ecco perché ingrassiamo quando siamo stressati

Non solo corpo: i mudra per comunicare con efficacia

Le nostre convinzioni possono guarirci?

Detox per la mente con la pratica del “tramonto digitale”

Il perfezionismo: dal desiderio di far bene all’ossessione

La paura

Quando ci mettiamo in gabbia da soli…

Intervista a Nirodh Fortini

L’intestino ci rende felici: perché una flora batterica sana fa bene anche all’umore

Il lutto: perdita ed elaborazione

L’interpretazione dei sogni

Le principali piante medicinali per attacchi di panico

L’arte della fusione con l’altro

Avere successo in amore: elogio della vulnerabilità

Canto armonico, intervista e video di Roberto Laneri

La mente è il corpo

Esercizio di sofrologia: dalla contrazione alla decontrazione

La schiena e i suoi significati psicosomatici

Come esprimere la collera in maniera costruttiva

IL CANTO ARMONICO di ROBERTO LANERI

La forza delle emozioni

Il Toxoplasma, parassita che influenza il comportamento di uomini e topi

Come si manifesta la depressione

Simboli dei sogni: LE PARTI DEL CORPO

Divieto di scarico!

Cos’è lo stress e come ridurlo

Amore e dipendenza affettiva

La mente subconscia e il potere del cambiamento

Liberarsi dalle ripetizioni familiari negative

I fantasmi di un amore passato

Simboli dei sogni: LA VITA E LA MORTE

Dimmi come mangi e ti dirò chi sei

Insonnia e meditazione

Un autosabotatore: il silenzio

Mindfulness per super mamme in cinque minuti

Innamorarsi sempre delle stesse persone: i copioni inconsci

Viaggi nel tempo: realtà o illusione?

Scopri chi sei con gli archetipi della tua personalità

Esercizio di respirazione per armonizzare gli emisferi cerebrali

Che “emisfero” siamo?

Control freak: le personalità controllanti

Il segreto delle guarigioni eccezionali

Mindfulness in famiglia: meno crisi e più serenità!

I sogni ci comunicano informazioni preziose

Gli autosabotatori

Riconoscere la violenza psicologica

I pensieri guidano i tuoi stati d’animo? “Mettili in riga” con la mindfulness!

Concentrarsi sul presente: una vera e propria terapia di Mindfulness

Trasforma otto emozioni letali in emozioni sane – recensione su La mente mente

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.