Intervista a Don Miguel Ruiz: “L’arte tolteca della vita e della morte” 0
in Don Miguel Ruiz Maestri e insegnamenti

Intervista a Don Miguel Ruiz: “L’arte tolteca della vita e della morte”

Don Miguel Ruiz, uno dei più influenti insegnanti spirituali del nostro tempo, ci ha introdotto alla saggezza tolteca con I quattro accordi (più di 5 milioni di copie vendute negli USA, più di 7 milioni nel mondo, per 7 anni nella classifica dei bestseller del New York Times, oltre 100.000 copie in Italia). Ora, nel suo rivoluzionario nuovo libro, L’arte tolteca della vita e della morte, rivela insegnamenti profondi che finora non aveva mai condiviso con i suoi lettori.

L’orizzonte onirico del tuo coma è stato un terreno fertile per scoprire un significato più profondo nella tua esistenza, al di là di una conoscenza limitata in una verità universale. I lettori dove possono trovare esempi di verità nella loro vita?

La storia della mia vita è un riflesso che permette a tutti di vedere che anche la loro vita è solo una storia. In questa versione della storia sono l’eroe e il cattivo, proprio come loro nella loro storia. Nella mia vita ho creato il protagonista, Miguel. Questo personaggio rappresenta tutto ciò che so, quindi si può chiamare anche Conoscenza. Ogni lettore o lettrice crea il personaggio principale della sua storia, ogni lettore o lettrice deve fare i conti con le proprie bugie e riscattare se stesso.

 

Il lettore viene trasportato in un magico viaggio, sia nel racconto della tua storia che nell’opportunità di mettere in relazione con la propria vita le tue rivelazioni. Ci sono momenti di scoperta accanto a momenti di profondo ricordo. Ora, anni dopo l’esperienza, quale sensazione risuona più viva dentro di te, l’avventura o il ricordo?

Per me sono importanti sia le avventure che i ricordi; li vedo entrambi come strumenti per condividere il mio messaggio. Amo usare l’immaginazione umana per creare bei racconti. Se non concentriamo tutta la nostra emotività nei racconti, possiamo vedere chiaramente cosa stanno cercando di dirci. Il messaggio della vita è fatto d’amore, verità e unità. C’è solo un essere; nient’altro è reale. Questo essere unico è vivo, e tutto, compresi tutti noi, è una parte di esso.

 

Una delle lezioni della storia è che “il privilegio della conoscenza è servire il messaggio della vita”. Come metti in pratica tutto ciò? I lettori come possono servire e coltivare al meglio la loro espressione di questo messaggio universale?

È possibile domare la propria conoscenza. Le parole possono obbedire alla vita. Tu sei la vita. La sfida è trasformare il “Me” protagonista e renderlo un nostro alleato, un alleato della vita. Lui o lei può ora servire l’essere umano, anziché essere il tiranno. Dico a tutti i miei lettori: “Non devi essere te stesso. Il personaggio che immagini di essere non è reale. Tu sei la vita”.

 

Il retaggio e la discendenza sono cruciali per comprendere la tua esperienza durante il coma. Incontriamo generazioni passate e gettiamo uno sguardo su quelle future. Qual è la tua speranza per il futuro del tuo lignaggio e del tuo insegnamento?

La speranza è stata l’ultimo demone a fuggire dal vaso di Pandora. La speranza è il desiderio che accada qualcosa in futuro, e il futuro non esiste. Esiste solo il presente. Possiamo tuttavia immaginare il futuro, in questo modo agiamo oggi e qualsiasi cosa accada andrà bene. La mia eredità è il mio insegnamento e il mio amore. Gli esseri umani imparano ad amare in maniera condizionata. Questo è il modo in cui amano se stessi e tutti gli altri. Questa è la ragione che sta dietro il bisogno di controllare, e dietro a ogni violenza, ingiustizia, abuso e guerra. Posso dire senza alcun dubbio che Dio è “senza speranza”… e risiede nell’amore incondizionato.

 

 

 

 

Redazione

Summary
Intervista a Don Miguel Ruiz:
Article Name
Intervista a Don Miguel Ruiz:
Description
Don Miguel Ruiz, uno dei più influenti insegnanti spirituali del nostro tempo, ci ha introdotto alla saggezza tolteca con I quattro accordi (più di 5 milioni di copie vendute negli USA, più di 7 milioni nel mondo, per 7 anni nella classifica dei bestseller del New York Times, oltre 100.000 copie i...
Author
Publisher Name
Edizioni il Punto d'Incontro
Publisher Logo

Ti potrebbero interessare anche questi:

Racconto: un monaco riconosce l’illusione della vita

Don Miguel Ruiz: la mia vita è una preghiera continua

I cinque livelli dell’attaccamento, Don Miguel Ruiz Jr

L’amore è l’opposto della paura

Che cos’è la felicità?

La mia vita con i maestri himalayani, di Swami Rama

Storia zen: nessun attaccamento alla polvere

Amare ciò che è

La libertà personale

Il libro della vita di Jiddu Krishnamurti

Giveaway: Calendario pellerossa 2015

Koan zen: la cultura interiore di Ta-t’zu

Con gli occhi dell’amore, trovi il rapporto perfetto

Sai Baba, il santo di Shirdi

Tao Te Ching – capitolo I

Preghiera della vecchiaia – Wintu

Camminare verso la Pace

I pensieri sono amici

Trasformare le esperienze in saggezza | La via del guerriero di pace

Don Miguel Ruiz – L’umanità è malata

Sii ciò che sei, Ramana Maharshi – 1988 | 30 anni di Edizioni Il Punto d’Incontro

Intervista a don Miguel Ruiz e a don José Ruiz

Esercizio di consapevolezza con don Miguel Ruiz

La padronanza dell’amore

Gli obiettivi dell’io

Tao Te Ching: il libro della Via

Felicità – Racconto sufi

Tiziano Terzani: la forza della verità – Presentazione

Conversazioni con Ramana Maharshi, dal diario di Annamalai Swami

Nisargadatta Maharaj: l’illuminazione non esiste

I 36 stratagemmi

Il monaco che voleva solamente contemplare Buddha

I cinque livelli dell’attaccamento – recensione su La mente mente

Che tipo di messaggero sei?

La via – Racconto zen

Don Miguel Ruiz: preghiera per la Verità

L’addomesticamento secondo don Miguel Ruiz

Canto della Notte dei Navajo

Sai che gli alberi parlano? 1992 | 30 anni di Edizioni il Punto d’Incontro

La Bhagavad Gita: un tesoro che trascende il tempo e lo spazio

Don Miguel Ruiz: video della conferenza stampa a Milano 7/10/2012

Preghiera per l’Amore di don Miguel Ruiz

Una leggenda pellerossa

Annamalai Swami: tutta la felicità viene dal Sé

Come l’ape ebbe il suo pungiglione (leggenda Cherokee)

L’amore in 10 frasi

La Grazia del Guru 1986-2016 | 30 anni di Edizioni Il Punto d’Incontro

Il bambino e il mago – recensione su La mente mente

Prima della coscienza, Nisargadatta Maharaji | 30 anni con Edizioni Il Punto d’Incontro

Le erbe purificanti degli Indiani d’America

Wallpaper: il reale non può essere distrutto

Videointervista a Gloria Germani, autrice di Tiziano Terzani: la forza della verità

Il sentiero dell’amore, il sentiero della paura

Giveaway: Amare ciò che è

L’uomo che non credeva nell’amore, di don Miguel Ruiz

La saggezza dimenticata dei “nonni”

Lasciar cadere le maschere

Il ritorno del guerriero di pace di Dan Millman

Ecco i vincitori del giveaway di Amare ciò che è

Il saggio e la morte

La meditazione – Racconto indiano

Storia di Pasqua

Se il fallimento fosse una possibilità? | Pema Chödrön

I cinque livelli dell’attaccamento – recensione su Nuove pagine

Tiziano Terzani e “il trucco della candela”: la meditazione come via di conoscenza e di vera libertà

L’amore incondizionato per noi stessi | don Miguel Ruiz Jr.

Lascia che ogni rapporto si sviluppi nel suo modo unico

Lo sciamano: guida e guaritore | Nicolás Pauccar Calcina

Ananda Moyi Ma

Ecco i vincitori del giveaway del Calendario pellerossa 2015

Cos’è la meditazione trascendentale?

Tiziano Terzani, un saggio dei nostri tempi

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi i numeri rappresentati nel campo * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.