Lo Zodiaco: il Sagittario

Lo Zodiaco: il Sagittario

(23 novembre – 21 dicembre)

Segno mobile e di fuoco, il Sagittario è governato da Giove, il padre degli dèi, simbolo di autorità e potere, ma anche di giustizia e di amore per l’edonismo e i piaceri terreni.

Molto versatile, il Sagittario sa adattarsi senza difficoltà a nuove situazioni, in un costante tendersi verso lo sviluppo e l’evoluzione che è ben simboleggiato dalla freccia puntata verso l’alto di questo arciere.

L’arciere che personifica il Sagittario è però una figura particolare, metà uomo e metà animale, a rappresentare due elementi che convivono in questo segno zodiacale, cioè la natura umana, filosofica e spirituale, e quella più istintiva dell’animale.

Molto ottimisti e amanti della vita, i nati del Sagittario venerano la libertà, che spesso raffigurano nell’idea del viaggio. Il viaggio viene qui inteso non tanto come “vacanza”, quanto principalmente come scoperta, esplorazione di ciò che è nuovo e diverso. Il Sagittario trae infatti respiro e gioia di vita proprio dalle scoperte che la sua curiosità e la sua ampiezza di vedute gli permettono.

La routine, gli obblighi e gli impegni che si accavallano uccidono il Sagittario, che rischia di reagire diventando sfuggente, come un cavallo che si imbizzarrisce se legato troppo stretto.

Di indole buona e generosa, questo segno può talvolta lasciarsi trascinare dalla sua passione per l’avventura e correre rischi azzardati, non perché ami particolarmente il rischio come invece fa lo Scorpione, ma perché ha una tendenza a sottovalutarlo.

Irrequieti e con un forte desiderio di evasione, i Sagittari si dimostrano però compagni socievoli ed estroversi, sempre pronti a dare una mano.

 

Scheda
Parole chiave: viaggi, magia, filosofia, spiritualità, potere, evoluzione spirituale, divinazione, sogni, profezie
Pietre: ametista, fluorite, turchese, topazio, zaffiro
Colori: porpora e indaco
Giorno della settimana: giovedì
Metallo: stagno
Elemento: Fuoco
Pianeta: Giove
Direzione: sud-est
Animali: pavone e cavallo, ma anche lo struzzo e l’emù che vivono in regioni calde
Piante: quercia, garofano, lavanda, rosa, faggio

 

Dei, dee ed entità associati al Sagittario nelle varie tradizioni del mondo
Africa: dea Ayizan = magia, potere; dio Ifa = divinazione
Nord e Sud America: dea Donna-Ragno = magia, sciamanesimo; dio Michabo = magia
Angeli: Advachiel, Saritiel, Zachariel, Zadkiel
Celti: dea  Morrighan = sortilegi, magia, qualità psichiche; Merlin = divinazione, qualità psichiche, sortilegi, rituali
Cina: dea Kuan-Yin = evoluzione spirituale; dio Kuan Ti = qualità psichiche
Egizi: Nebthet = magia; dio Ra = magia e sortilegi
Elementali: salamandre
Grecia antica: Circe = magia, maleficio, sortilegi, talismani; dio Dactyl = magia
India: dea Shakti = magia, energia; dio Shiva = magia
Giappone: dea Uzume = magia, meditazione; dio O-Kuni-Nushi = magia, guarigione
Divinità nordiche e germaniche: Freya = magia, sortilegi, segreti occulti; dio Odino = magia, poteri psichici
Polinesia e Oceania: dea Pele = magia femminile; dio Maui = maschile
Roma antica: dea Diana = magia, fascino, sortilegi; dio Vulcano = magia, metallurgia.

Image credits: TheFinalMiracle/Shutterstock.com

0 comments

Leave your reply

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.