La nostra destinazione è qui e ora 0
in Spirito Spiritualità

La nostra destinazione è qui e ora

La meditazione non deve aiutarci a evitare i problemi o a fuggire dalle difficoltà. Deve permettere che abbia luogo una guarigione positiva. Meditare è imparare a fermarsi: a smettere di farsi portare via dai rimorsi per il passato, dalla rabbia e dall’afflizione per il presente o dalle preoccupazioni per il futuro. Esercitando l’arte del fermarci, possiamo entrare nel momento presente e farci nutrire dalla bellezza e dalle meraviglie della vita che sono in noi e attorno a noi: la fragranza dei fiori, il calore del sole, il colore del cielo. Praticare l’attenzione cosciente significa iniziare a capire che possiamo scegliere. Scegliere di fermarci e rilassarci oppure di correre, di essere felici oppure arrabbiati.
Se scegliamo di fermarci, tutto andrà bene.

Lo scopo primario della meditazione camminata è di godere completamente dell’esperienza del camminare. Camminiamo sempre, ma di solito la nostra camminata sembra più che altro una corsa. I nostri passi sono spesso carichi di ansie e di sofferenze. Quando camminiamo nella dimenticanza, imprimiamo sulla Terra e su coloro che ci circondano le orme delle nostre ansietà e dei nostri dolori. Ma quando camminiamo nell’attenzione cosciente, ogni passo crea una fresca brezza di pace, gioia e armonia. Quando pratichiamo la meditazione camminata non cerchiamo di arrivare in un luogo e non abbiamo un particolare obiettivo. La nostra destinazione è qui e ora.

Il Buddha disse: “Il passato non è più qui. Il futuro non è ancora arrivato. Guardando con intensità la vita per come è proprio qui e adesso, il praticante dimora nella stabilità e nella libertà”.

Non mettiamo qualcosa davanti a noi per poi rincorrerlo, perché tutto ciò che stiamo cercando – pace, gioia, amore, cambiamento, guarigione, illuminazione – può essere trovato soltanto dentro di noi nel momento presente. Dove stiamo andando? Perché dobbiamo andare di fretta? Qual è la nostra destinazione finale? Queste domande ci aiutano a mettere le cose nella giusta prospettiva in modo da sapere dove siamo e dove vogliamo andare.

Ogni volta che fate un passo cosciente, tornate tra le braccia di Madre Terra e vi viene ricordato che la vostra vera casa è qui e ora.

 

Tratto da:

 

 

 

Summary
La nostra destinazione è qui e ora
Article Name
La nostra destinazione è qui e ora
Description
Lo scopo primario della meditazione camminata è di godere completamente dell’esperienza del camminare. Camminiamo sempre, ma di solito la nostra camminata sembra più che altro una corsa. I nostri passi sono spesso carichi di ansie e di sofferenze. Quando camminiamo nella dimenticanza, imprimiamo sulla Terra e su coloro che ci circondano le orme delle nostre ansietà e dei nostri dolori.
Author
Publisher Name
Edizioni Il Punto d'Incontro
Publisher Logo

Ti potrebbero interessare anche questi:

Videointervista a Gloria Germani, autrice di Tiziano Terzani: la forza della verità

Lo Zodiaco: l’Acquario

Prima della coscienza, Nisargadatta Maharaji | 30 anni con Edizioni Il Punto d’Incontro

Messaggio per tutto il mondo…

Vajrapradama mudra: sicurezza di sé

I poteri dell’Arcangelo Gabriel e la sua invocazione

La pratica della meditazione e la rivoluzione della coscienza

Lo Zodiaco: il Leone

Tecniche di visualizzazione: proteggersi dalle energie negative

Trasformare le esperienze in saggezza | La via del guerriero di pace

Lo Zodiaco: i Pesci

Shakti, album antistress da colorare

L’amore in 10 frasi

Tiziano Terzani e “il trucco della candela”: la meditazione come via di conoscenza e di vera libertà

L’amore incondizionato per noi stessi | don Miguel Ruiz Jr.

Il potere vibratorio della voce

Tantra yoga: sessualità e liberazione

Meditazione camminata: presentazione e incontro con Volker Winkler

Il libro della vita di Jiddu Krishnamurti

Lo sciamano: guida e guaritore | Nicolás Pauccar Calcina

Trova il tuo sorriso interiore

Le esperienze di premorte

Preghiera per l’Amore di don Miguel Ruiz

La Grazia del Guru 1986-2016 | 30 anni di Edizioni Il Punto d’Incontro

Lo Zodiaco: il Cancro

Camminare verso la Pace

Conosci te stesso con i segreti dei tarocchi

Meditare con i Mandala

Come l’ape ebbe il suo pungiglione (leggenda Cherokee)

Sai Baba, il santo di Shirdi

Tiziano Terzani, un saggio dei nostri tempi

La profondità e bellezza della Ribhu Gita

Lo Zodiaco: i Gemelli

La mia vita con i maestri himalayani, di Swami Rama

I defunti, anime amorevoli che non ci lasciano mai

Il saggio e la morte

Storia zen: nessun attaccamento alla polvere

Il ritorno del guerriero di pace di Dan Millman

I chakra e i tre livelli di guarigione dell’uomo

I tarocchi: significato psicologico dell’Amante, arcano VI

Meditazione: nuovi studi scientifici ne dimostrano l’efficacia

Apri il tuo scrigno

Il cuore dell’universo – meditazione

Meditazione e risveglio spirituale

Il sesto senso

Cos’è la meditazione trascendentale?

Sai che gli alberi parlano? 1992 | 30 anni di Edizioni il Punto d’Incontro

Capodanno cinese 2017: l’anno del Gallo

I sette veli: unità e separazione nella visione degli Indiani d’America

Coloring book, gli album anti-stress da colorare

Meditare con i Mandala 2

Canto della Notte dei Navajo

Ebooklife.it: l’energia che fluisce libera porta armonia

Che cos’è la felicità?

Karma e reincarnazione

Numerologia: i numeri come chiavi del Codice dell’Anima

Il sesso illuminato: respirare l’energia sessuale in un cerchio completo

Il viaggio di Maui sulla Terra

Doris Lessing: testimonianze da un’anima forte

Fantasmi

Lo Zodiaco: il Capricorno

Tao Te Ching – capitolo I

Parole magiche per isolare e fermare la negatività

Conversazioni con Ramana Maharshi, dal diario di Annamalai Swami

Koan zen: la cultura interiore di Ta-t’zu

Esiste la vita dopo la morte?

Lo Zodiaco: il Sagittario

Il sentiero dell’amore, il sentiero della paura

Annamalai Swami: tutta la felicità viene dal Sé

Non siamo nati per soffrire

La meditazione – Racconto indiano

Mudra, la danza delle mani

Lo Zodiaco: la Vergine

Se il fallimento fosse una possibilità? | Pema Chödrön

Tao Te Ching: il libro della Via

Lo Zodiaco: la Bilancia

La Bhagavad Gita: un tesoro che trascende il tempo e lo spazio

Ananda Moyi Ma

Storia di Pasqua

Lo Zodiaco: il Toro

Capo Molti Trofei

La meditazione camminata, un esercizio di mindfulness da praticare ovunque

Sii ciò che sei, Ramana Maharshi – 1988 | 30 anni di Edizioni Il Punto d’Incontro

Meditare con i Mandala 3

Aiutare le anime ad andare verso la luce

Felicità – Racconto sufi

Quando i defunti si manifestano

Lo Zodiaco: l’Ariete

Perché si festeggia la Pasqua?

Lo Zodiaco: lo Scorpione

Il significato del Solstizio d’Inverno

Esercizio di meditazione per superare un lutto

Meditare con i Mandala 4

Insonnia e meditazione

Come attrarre la fortuna: la numerologia e il numero dell’Io

Scienza e meditazione

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi i numeri rappresentati nel campo * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.