La nostra destinazione è qui e ora

La nostra destinazione è qui e ora

La meditazione non deve aiutarci a evitare i problemi o a fuggire dalle difficoltà. Deve permettere che abbia luogo una guarigione positiva. Meditare è imparare a fermarsi: a smettere di farsi portare via dai rimorsi per il passato, dalla rabbia e dall’afflizione per il presente o dalle preoccupazioni per il futuro. Esercitando l’arte del fermarci, possiamo entrare nel momento presente e farci nutrire dalla bellezza e dalle meraviglie della vita che sono in noi e attorno a noi: la fragranza dei fiori, il calore del sole, il colore del cielo. Praticare l’attenzione cosciente significa iniziare a capire che possiamo scegliere. Scegliere di fermarci e rilassarci oppure di correre, di essere felici oppure arrabbiati.
Se scegliamo di fermarci, tutto andrà bene.

Lo scopo primario della meditazione camminata è di godere completamente dell’esperienza del camminare. Camminiamo sempre, ma di solito la nostra camminata sembra più che altro una corsa. I nostri passi sono spesso carichi di ansie e di sofferenze. Quando camminiamo nella dimenticanza, imprimiamo sulla Terra e su coloro che ci circondano le orme delle nostre ansietà e dei nostri dolori. Ma quando camminiamo nell’attenzione cosciente, ogni passo crea una fresca brezza di pace, gioia e armonia. Quando pratichiamo la meditazione camminata non cerchiamo di arrivare in un luogo e non abbiamo un particolare obiettivo. La nostra destinazione è qui e ora.

Il Buddha disse: “Il passato non è più qui. Il futuro non è ancora arrivato. Guardando con intensità la vita per come è proprio qui e adesso, il praticante dimora nella stabilità e nella libertà”.

Non mettiamo qualcosa davanti a noi per poi rincorrerlo, perché tutto ciò che stiamo cercando – pace, gioia, amore, cambiamento, guarigione, illuminazione – può essere trovato soltanto dentro di noi nel momento presente. Dove stiamo andando? Perché dobbiamo andare di fretta? Qual è la nostra destinazione finale? Queste domande ci aiutano a mettere le cose nella giusta prospettiva in modo da sapere dove siamo e dove vogliamo andare.

Ogni volta che fate un passo cosciente, tornate tra le braccia di Madre Terra e vi viene ricordato che la vostra vera casa è qui e ora.

 

Tratto da:

 

 

 

Summary
La nostra destinazione è qui e ora
Article Name
La nostra destinazione è qui e ora
Description
Lo scopo primario della meditazione camminata è di godere completamente dell’esperienza del camminare. Camminiamo sempre, ma di solito la nostra camminata sembra più che altro una corsa. I nostri passi sono spesso carichi di ansie e di sofferenze. Quando camminiamo nella dimenticanza, imprimiamo sulla Terra e su coloro che ci circondano le orme delle nostre ansietà e dei nostri dolori.
Author
Publisher Name
Edizioni Il Punto d'Incontro
Publisher Logo

Ti potrebbero interessare anche:

Quando i defunti si manifestano
Trova il tuo sorriso interiore
Lo Zodiaco: il Cancro
Coloring book, gli album anti-stress da colorare
Numerologia: i numeri come chiavi del Codice dell’Anima
Loading Facebook Comments ...

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi richiesti sono segnati con*

Scrivi i numeri rappresentati nel campo * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.