Il cambio degli armadi: come vestire bello e sano 0
in Benessere e bellezza Salute naturale

Il cambio degli armadi: come vestire bello e sano

Il riordino del guardaroba

Il tuo guardaroba dovrebbe essere una fonte di gioia e ispirazione, perché è il luogo da cui tutte le mattine ti prepari a incominciare la giornata. Ahimè, in molti invece riempiono pressoché meccanicamente l’armadio di vestiti che non amano, che raramente indossano e che non sono più della loro taglia. Perché allora non approfittare della bella stagione per portare una ventata di cambiamento tra i tuoi vestiti, per far spazio a cose nuove e più adatte a te?

Ricorda la regola 80-20: quando fai le pulizie di primavera negli armadi, scarta il 20% del tuo guardaroba: vestiti, scarpe, borse e accessori che non usi più (puoi scegliere di donarli oppure partecipare a eventi di scambio abiti tra amiche). Se desideri acquistare nuovi capi, scegli con attenzione quelli che sei sicura di indossare, nei colori e nelle taglie che sai ti staranno bene anche l’anno successivo, con linee che ti donano. Non acquistare doppioni, non importa quanto ti piaccia lo stile. In questo modo lo spazio nel tuo guardaroba sarà molto più ordinato, quindi più facile da tenere ben organizzato.

 

Le sostanze tossiche nei vestiti

Quando acquisti capi nuovi, approfittane anche per prenderti cura della tua salute, rivolgendoti a tessuti naturali e poco trattati. Lo sapevi che la grande maggioranza degli articoli di abbigliamento prodotti oggi nel mondo viene realizzata usando sostanze chimiche sintetiche, molte delle quali tossiche per l’uomo? Le sostanze rilasciate dall’abbigliamento sintetico infatti contribuiscono ad aumentare il carico tossico nell’organismo e possono perfino essere uno dei “punti critici” che provocano il collasso del sistema immunitario e l’insorgere di disturbi e malattie.

Le fibre biologiche non dannose per l’ambiente e la salute invece vengono coltivate senza pesticidi, erbicidi, fungicidi, modificazioni genetiche o altre sostanze e processi che rappresentano un rischio per la salute umana o l’ambiente. Permettono inoltre alla pelle di respirare e traspirare meglio rispetto a quelle non biologiche e sintetiche.

 

Il bucato naturale

Infine, anche la cura che dedichi ai tuoi indumenti può fare la differenza. La maggior parte dei detersivi per bucato contiene agenti tensioattivi anti-sporco, enzimi antimacchia, composti alcalini (che aumentano l’efficacia dei tensioattivi) e agenti sequestranti (impropriamente denominati anticalcare), componenti tossiche potenzialmente nocive per la salute e l’ambiente. Questi prodotti rilasciano sostanze inquinanti in grado di essere assorbite attraverso la pelle e/o le vie respiratorie. Per esempio, spesso gli smacchiatori chimici in commercio contengono solventi come benzina, percloroetilene, tricloroetilene, cloruro di metilene, che possono, a lungo andare e secondo la sensibilità individuale, avere effetti deleteri sulla salute.

Cosa fare allora? Anche in questo caso la natura ci dà una mano.

Macchie costituite prevalentemente da proteine: uovo, sangue, latte, latticini, ecc.: innanzitutto, non usare mai inizialmente acqua calda, ma solo fredda o tiepida, altrimenti la proteina coagula e diventa ancora più difficile eliminarla. Tampona e strofina poi leggermente con acqua e sapone o acqua e aceto; lascia agire e sciacqua con acqua pura.

Macchie costituite prevalentemente da grasso: burro, olio, margarina, ecc.: applica una sostanza che assorba il più possibile il grasso, per esempio amido, talco, farina; spazzola prima di procedere, tamponando e strofinando con alcol o glicerina.

Insomma, i vestiti che indossi non dovrebbero rappresentare delle bombe a orologeria ecologiche né influire in maniera negativa sul tuo stato d’animo ogni volta che apri l’armadio. Al contrario, dovrebbero essere l’espressione del tuo desiderio di esprimere chi sei e di vivere in armonia con il tuo corpo e l’ambiente che ti circonda.

 

Per approfondire:

 

 

 

 

Image credits: All About Space/Shutterstock.com

 

 

Summary
Il cambio degli armadi: come vestire bello e sano
Article Name
Il cambio degli armadi: come vestire bello e sano
Description
Quando acquisti capi nuovi, approfittane anche per prenderti cura della tua salute, rivolgendoti a tessuti naturali e poco trattati. Lo sapevi che la grande maggioranza degli articoli di abbigliamento prodotti oggi nel mondo viene realizzata usando sostanze chimiche sintetiche
Author
Publisher Name
Edizioni Il Punto d'Incontro
Publisher Logo

Ti potrebbero interessare anche questi:

Il sale marino, elisir di lunga vita

Il lato positivo – recensione su Nuove pagine

Mani che guariscono: il Quantum-Touch

Pronto soccorso aromatico per gli sportivi

Le alghe, verdure di mare amiche della linea

Un massaggio rilassante

Le ore degli organi: guadagnare in salute e vitalità grazie ai ritmi corporei

Le fusa del gatto, una frequenza guaritrice?

Il digiuno, un incontro con se stessi

Videointervista con Alida Dal Degan a SANA 2014

Consigli per la salute: difendersi dal caldo estivo con la fitoterapia, a cura di Luigi Torchio

La salute passa anche dalla lingua – parte I

L’eccezionale ricchezza nutritiva del lievito di birra

Depurare il fegato in primavera

I sintomi delle infezioni fungine o della candida

Troppi antibiotici nel nostro corpo: mangi carne e ingerisci antibiotici

Acqua e spazzolature: aiutiamo il corpo a disintossicarsi

Proteggere i capelli dal sole

La cura delle mele: rivitalizzare e disintossicare

Piante medicinali: i chiodi di garofano

I piedi ci parlano

La camminata veloce: la corretta andatura

Esercizio: la respirazione naturale

L’arte del riciclo

Esercizi antirughe per il contorno occhi

Dieta alcalinizzante è sinonimo di salute

L’argento colloidale: usi e proprietà

Esercizio di respirazione per armonizzare gli emisferi cerebrali

La chia, un piccolo seme dalle grandi virtù

Pelle spenta? Illuminala con una maschera!

L’idroterapia Kneipp, una fonte di benessere a portata di mano

La medicina naturale: dieta sana e igiene di vita

Gli antinfiammatori naturali: combatti l’infiammazione con le piante

Carciofo crudo tutti i giorni per combattere la stanchezza e depurare

EFT, tecniche di liberazione emozionale

Le diluizioni in omeopatia

La corsa dolce, per un benessere a ogni età

Lo zucchero, un dolce veleno

L’importanza della masticazione alternata

Usi e benefici dell’olio di cocco

Dal russamento all’apnea del sonno: le conseguenze per la salute

Bicarbonato di sodio: carta di identità

Che cos’è e a cosa serve l’oil pulling

Cos’è e come si manifesta la sindrome del colon irritabile

L’esame della lingua nelle medicine orientali

Purificarsi col respiro

Correre o camminare? Camminata veloce!

Le otto cure rivitalizzanti – recensione su Bottega Scriptamanent

I difetti della vista: guarire si può, con la ginnastica oculare

Pelle e purificazione: la frizione a secco

L’importanza di un buon sonno

La colonna vertebrale: un centro energetico

La salute a tavola: i superalimenti

Cosmesi e “lavaggio del cervello”: il parere della Slow Cosmétique

Bucce d’arancia: rifiuti o risorse?

Piante medicinali: il lampone

Guarire con le campane tibetane – recensione su La Stampa

Il massaggio californiano: l’arte del tocco

Disintossicarsi da metalli pesanti, tossine e inquinanti

Le proprietà degli oli essenziali

Trattare l’allergia: il punto di vista della naturopatia

Dimagrire con l’intestino

Il latte fa male?

La couperose o rosacea: cos’è e come si combatte

Luca Fortuna: estratto di semi di uva rossa, un elisir di salute

Metodi naturali per curare allergie e intolleranze – recensione su La mente mente

La salute passa anche dalla lingua – parte II

Le articolazioni e il loro significato psicologico: la spalla

L’efficacia del Nordic Walking

Carenza di minerali, una delle cause principali dell’acidosi

Il fungo Reishi

Il miele: antibiotico naturale e molto altro

Il cioccolato, una miniera di benefici per la salute

Il canto è gioia, di Patrizia Saterini

Il massaggio con gli oli essenziali

10 buoni motivi per esporsi al sole (abbronzatura a parte…)

Alimentazione e buonumore: mangiar sano per essere più felici

Curarsi con la luce: il disturbo affettivo stagionale (SAD)

Scrub zucchero, mandorle e miele

Nati per spendere?

Perdere peso, una questione di energia

Proteggere gli occhi davanti al computer

10 buone regole per esporsi al sole (per l’abbronzatura perfetta)

La clorofilla: un’alleata per la salute

Intestino sempre in forma

La “vera” deambulazione a piedi nudi: come si configura

Come pulire la pelle secondo la Slow Cosmétique

Alimentazione e cancro: la dieta della prevenzione

L’idroterapia in casa: curarsi con l’acqua

Stress e invecchiamento precoce: 4 consigli per combatterli

L’indice glicemico ti rivela gli zuccheri nascosti

La forza nel freddo | Wim Hof

Le spezie, gustoso alleato anti-freddo (seconda parte)

L’intolleranza al glutine nei bambini

Proteine vegetali, proteggono l’apparato cardiovascolare

Mudra, la danza delle mani

Come prepararsi al digiuno

…E dopo i cenoni, mi depuro!

I pericoli dell’amalgama dentale

Dimmi dove ti fa male e ti dirò perché – recensione su La mente mente

Che cos’è l’equilibrio acido-base?

La rodiola o rhodiola: tutte le proprietà del più potente rimedio antistress

Intervista a Gianna Tomlianovich

Geometria della guarigione – recensione su La mente mente

Come affrontare le vampate in menopausa

Il reishi: storia e proprietà del fungo curativo per eccellenza

L’aglio, alleato della nostra salute

Come scegliere la scarpa giusta

Il colesterolo: amico o nemico?

I filtri solari: abbronzarsi proteggendo la pelle

Le erbe amiche del fegato

Una coccola per farti felice!

Ancora uno… e poi basta – recensione su L’angolo del personal coaching

Meditazione fisica per la salute dello stomaco e dell’intestino

Il massaggio ayurvedico del piede

Gli oli essenziali: il fior di loto

Farsi un tatuaggio: i significati

Acqua e sale: rigenerarsi con il più naturale degli elementi

EBooklife: tutti gli ebook per il tuo benessere, e molto altro!

Siamo tutti disidratati?

La medicina di santa Ildegarda

Regole generali per un’alimentazione contro i funghi

Intervista a Nirodh Fortini

Alimenti acidificanti, alcalinizzanti e acidi

Le spezie, gustoso alleato anti-freddo (prima parte)

Mal di schiena? Dolori cervicali? Attenzione alla postura!

Intervista a Pierre Pellizzari

Naso chiuso addio!

Cure naturali per il raffreddore

10 motivi per cui scegliere di praticare la camminata veloce

Le spezie, gustoso alleato anti-freddo (quarta parte)

La medicina nel piatto: le proprietà dello zenzero

La curcuma, una spezia-farmaco?

L’echinacea, fiore della salute

Esercizio: tecnica veloce di automassaggio cinese

Le punture d’insetto

La dieta metabolica: come e perché

Il lato positivo – recensione su L’angolo del personal coaching

Gluten Sensitivity: la sindrome da sensibilità al glutine

La betulla: un prezioso alleato per la depurazione primaverile

Psoriasi e stress

Tempo di esami: un aiuto per memoria e concentrazione

Le diete iperproteiche: servono o no?

Frullati VS centrifugati: proprietà e differenze

Mudra per la schiena

Omeopatia per bambini: il raffreddore

Oli essenziali per combattere i chili di troppo

Applicazioni pratiche di acqua e sale

Labbra screpolate? Ecco un balsamo fai da te!

A cosa giochiamo oggi? Il rilassamento come gioco

Rimedi per la cistite

La crusca d’avena e i suoi benefici per la salute

Gli antiossidanti: protezione naturale grazie a frutta e verdura

Latte e oli essenziali, per un bagno da regina!

Caffè: amico o nemico?

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi i numeri rappresentati nel campo * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.