Il bicarbonato di sodio per la pulizia della casa

Il bicarbonato di sodio per la pulizia della casa

I nostri nonni già lo sapevano, il bicarbonato di sodio è un valido aiuto in casa. Utilizzato per l’igiene del corpo, per la salute, per togliere gli odori, per pulire la casa, per far brillare certi oggetti, per disinfettare, per realizzare ricette in cucina e come pesticida in giardino, il bicarbonato di sodio è un sale alcalino che si scioglie con facilità nell’acqua. Non inquina, non è tossico (lo si può usare in presenza di bambini, animali da compagnia e persino per le piante) ed è poco costoso. Cosa chiedere di più?

Oggigiorno siamo abituati a usare una grande quantità di detersivi per lavare, per pulire e per far brillare tutta la casa. Più o meno efficaci, questi prodotti contengono tutti una certa quantità di sostanze chimiche, alcune inoffesive, altre molto più pericolose, da manipolare con cautela. Nei detersivi per esempio si trovano degli ingredienti che possono essere cancerogeni, provocare allergie o dare dei disturbi a livello neurologico.

Per il nostro bene e per quello del nostro pianeta, delle alternative naturali e meno inquinanti sono possibili e molto efficaci. Il bicarbonato di sodio è tra queste.

 

In cucina

  • Per togliere gli odori che si possono formare nell’armadietto sotto il lavandino metteteci una tazza riempita di bicarbonato di sodio. Potete anche aprire una scatola di bicarbonato di sodio e metterla direttamente all’interno dell’armadietto. Ricordate di rinnovare regolarmente la polvere ogni tre mesi dentro la tazza o di cambiare la scatola.
  • Spargete circa un cucchiaio di bicarbonato di sodio sulla superficie del forno e fregate con uno straccio leggermente umido. Potete mescolarlo a del sale grosso da cucina per aumentare il potere abrasivo. Lasciate asciugare per circa 1 o 2 ore e asciugate con uno strofinaccio pulito. Sappiate che il forno si pulisce più facilmente quando è ancora tiepido.
  • Nel forno a microonde, mettete una tazza di acqua nella quale avrete sciolto un cucchiaio di bicarbonato di sodio. Fatelo scaldare fino al punto di produrre del vapore all’interno del forno. Spegnetelo, apritelo, togliete la tazza e asciugate le pareti del forno con uno straccio assorbente, pulito e asciutto. La sporcizia viene facilmente eliminata con l’acqua prodotta dal vapore.
  • Mettete l’equivalente di un cucchiaino di bicarbonato di sodio su uno straccio umido e pulite il piano di cottura in vetroceramica oppure le piastre di cottura. Sciacquate e asciugate. Il bicarbonato di sodio non graffia il piano in vetroceramica! Per di più, neutralizza al tempo stesso gli odori forti e sgradevoli che possono rimanere dopo la cottura.
  • Per sgrassare i bruciatori in acciaio inox, cospargete del bicarbonato di sodio direttamente sulla superficie. Lasciate agire, pulite aiutandovi con una spugna umida, sciacquate e asciugate.
  • Per togliere i cattivi odori o quelli che persistono (per esempio, quello del melone o del formaggio) nel frigorifero, metteteci dentro una tazza con 3 o 4 cucchiai di bicarbonato di sodio. Lasciate riposare per 2 o 3 giorni. A titolo preventivo, potete lasciare sempre una tazza con del bicarbonato di sodio nel frigorifero affinché assorba tutti gli odori. Sostituite il bicarbonato di sodio all’incirca ogni due mesi.
  • Per effettuare una pulizia regolare dell’interno della pattumiera della cucina, potete usare il bicarbonato di sodio che elimina in modo soddisfacente tutti gli odori. È sufficiente cospargere 2 o 3 cucchiai di bicarbonato di sodio nella pattumiera e lasciare agire tutta la notte. Il giorno dopo sciacquate e asciugate.

 

Tratto da:

 

 

 

 

 

Image credits: JPC-PROD/Shutterstock.com

 

 

 

 

 

Summary
Il bicarbonato di sodio per la pulizia della casa
Article Name
Il bicarbonato di sodio per la pulizia della casa
Description
I nostri nonni già lo sapevano, il bicarbonato di sodio è un valido aiuto in casa. Utilizzato per l’igiene del corpo, per la salute, per togliere gli odori, per pulire la casa, per far brillare certi oggetti, per disinfettare, per realizzare ricette in cucina e come pesticida in giardino, il bicarbonato di sodio è un sale alcalino che si scioglie con facilità nell’acqua. Non inquina, non è tossico (lo si può usare in presenza di bambini, animali da compagnia e persino per le piante) ed è poco costoso
Author
Publisher Name
Edizioni Il Punto d'Incontro
Publisher Logo

Ti potrebbero interessare anche:

Pulizie domestiche: addio ai detersivi!
Space clearing: ripulire la casa, ripulire la mente
Giveaway: Apartment therapy, per una casa più bella e più sana
Creare un "giardino magico"
Bucce d'arancia: rifiuti o risorse?
Loading Facebook Comments ...

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi richiesti sono segnati con*

Scrivi i numeri rappresentati nel campo * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.