Ricette: il cavolo nero 0
in Ricette vegANDveg

Ricette: il cavolo nero

Il cavolo nero è un ortaggio dalle molte virtù. I suoi pregi non si apprezzano soltanto in cucina, dove si possono preparare gustosi piatti e stuzzichini, ma, viste le sue numerose proprietà benefiche, anche per la salute. Buona fonte di sali minerali preziosi per l’organismo, quali calcio, magnesio, potassio, ferro, fosforo,zinco, rame, manganese, sodio, zolfo, selenio e fluoro, è anche ricco di vitamine A, B1, B2, B3, B6, B12, C e K.

La zuppa di cavolo nero è un piatto tipico della cucina toscana. Ne esistono molte versioni, forse tante quante sono le famiglie, ma gli ingredienti di base rimangono gli stessi: cavolo nero, fagioli bianchi, patata, aglio, olio di oliva e pane. Ecco allora il procedimento.

 

Zuppa di cavolo nero e fagioli

Per 4 persone

  • 140 g di fagioli bianchi secchi, tipo cannellini
  • 5 foglie di cavolo nero (circa 110 g)
  • 1 cucchiaio abbondante di concentrato di pomodoro o salsa di pomodoro
  • 1 patata (170 g circa)
  • Olio extravergine di oliva
  • Aglio
  • ½ cipolla piccola
  • Acqua
  • Sale
  • Pepe
  • Fette di pane specifico senza glutine
  1. Mettere a bagno i fagioli per almeno 24 ore in acqua fredda e un pizzico di bicarbonato. Quindi sciacquare i fagioli e cuocerli con uno spicchio d’aglio e della salvia in acqua, fino a quando saranno leggermente al dente.
  2. Togliere al cavolo nero la parte di gambo più legnosa, sbucciarla e tagliarla a pezzetti; ridurre il resto delle foglie a listarelle non troppo sottili e poi a pezzi.
  3. Stufare la cipolla in tre cucchiai di olio extravergine di oliva e pochissima acqua; il tutto a pentola coperta. Quindi aggiungere la patata a pezzi non piccoli e lasciarla rosolare per due minuti. Aggiungere il cavolo nero, mescolare e cuocere per altri due minuti a pentola coperta.
  4. A questo punto aggiungere un po’ di acqua, il concentrato di pomodoro e l’aglio. Cuocere per qualche minuto, dopodiché unire i fagioli e parte dell’acqua di cottura, con due pizzichi di sale. Lasciar cuocere per circa 20 minuti a pentola coperta, fino a quando il cavolo sarà diventato tenero. Se necessario, aggiungere altra acqua e brodo di cottura dei fagioli (sempre caldi) e del sale. La zuppa (come dice il nome) deve risultare un po’ brodosa, per poter bagnare bene il pane.
  5. La vera ricetta prevede che in una zuppiera o una terrina si alternino degli strati di pane secco e di verdure, praticamente senza il brodo, mantenendo la zuppa in un posto caldo e coperta, e che solo prima di servirla ai commensali si versi nella zuppiera anche il brodo bollente. Questa versione semplificata, ugualmente buona ma meno “panosa”, prevede che in ogni piatto fondo si metta una bella fetta di pane tostato, si versi sopra la zuppa e si aggiunga del buon olio extravergine di oliva a crudo e una macinata di pepe (per chi lo desidera).

 

 

 

 

 

 

 

Redazione

Summary
Ricette: il cavolo nero
Article Name
Ricette: il cavolo nero
Description
Il cavolo nero è un ortaggio dalle molte virtù. I suoi pregi non si apprezzano soltanto in cucina, dove si possono preparare gustosi piatti e stuzzichini, ma, viste le sue numerose proprietà benefiche, anche per la salute.
Author
Publisher Name
Edizioni Il Punto d'Incontro
Publisher Logo

Ti potrebbero interessare anche questi:

Ricette: il carciofo

Ricette: gli spinaci

Ricette: il sedano

La quinoa: ricette dolci

Ricette: tiramisù vegan

Ricette: la rucola

Regole e consigli per essicare al meglio frutta e verdura

Frullati estivi per un pieno di energia

Ricette: i falafel

Diventare vegani: a ciascuno la sua ricetta!

Ricette: formaggi vegan

Ricette: il cavolfiore

Voglia di dolci e biscotti alle spezie?

Ricette: il prezzemolo

Biscotti per tutti i gusti!

Ricette: La zucchina

Ricette: il miglio

Ricette: Il miele

Ricette: il mais

La quinoa, superalimento con una marcia in più

Capodanno cinese 2015: l’anno della Capra

Ricette: la crusca d’avena

I mille usi del tè verde

Ricette: gelati e ghiaccioli raw

Il pomodoro: la classica passata e altre ricette

Ricette: l’orzo

Ricette: La pera

Raw food: il crudismo, delizioso amico della linea

Ricette: La noce

Ricette: la mela

Ricette: il basilico

Ricette: il pomodoro

Gli gnocchi e il Carnevale

Come preparare il latte di riso in casa

Ricette: il porro

Ricette: la banana

Ricette: fondant al cioccolato

I benefici delle verdure fermentate: preparare i crauti

I germogli: perché consumarli e che benefici hanno

Ricette: lo zenzero

Le spezie, gustoso alleato anti-freddo (quarta parte)

Ricette: marmellate, sott’oli e chutney con la frutta e la verdura invernali

Ricette: la chia

Ricette: pasta fredda vegan

Ricette: un San Valentino allo zenzero

Ricette: le alghe

Ricette vegetariane per la dieta Dukan

Ricette: la carota

Ricette: i piselli

Ricette: le lenticchie

Ricette: gli gnocchi di zucca

Ricette: la colazione vegan

Ricette: il sesamo

Ricette: il seitan

Mangiare vegano fuori casa

Carnevale vegan!

I formaggi vegan: presentazione e show cooking

Ricette: cocktail e aperitivi? Sì, ma sani e analcolici!

Ricette: il picnic di Pasquetta

Ricette: le fave

Formaggi vegan fatti in casa

Ricette: la zucca

Ricette: le fragole

Ricette: il tempeh

Ricette senza glutine: focaccia alle olive

Ricette: il peperone

Ricette regionali: “risi e verze” (Veneto)

Ricette: zuppe estive

Ricette: il minestrone, una sinfonia di sapori

La curcuma, una spezia-farmaco?

Ricette: insalate estive

Ricette: le mandorle

La birra, protagonista del Saint Patrick’s Day

Ricette: la cipolla

Le spezie, gustoso alleato anti-freddo (terza parte)

Fumanti, saporite e veloci: le zuppe invernali

Come far mangiare le verdure ai bambini

Ricette: torte vegan

Ricette: menù di Pasqua

Ricette: La castagna

Ricette: l’albicocca

Ricette: i ceci

Ricette: il finocchio

Ricette: i fagioli

Ricette: la barbabietola

Cenone vegan? Qualche idea per il menù

Capodanno cinese 2016: l’anno della Scimmia

Ricette: la patata

Ricette: l’uva

Ricette: l’arancia

Biscotti e dolcetti: ricette per un Natale cruelty free

Ricette: gli asparagi

Ricette: l’açaí

Ricette: il melograno

La salute a tavola: i superalimenti

Ricette: il gazpacho

L’avocado, amico della linea e della bellezza

Gustose, calde e fragranti: le focacce salate

Ricette: funghi curativi

Ricette: L’ananas

Ricette: il rosmarino

Ricette: ravioli dolci ripieni al forno

Ricette: la menta

Ricette: La melanzana

Ricette: il radicchio

Ricette: l’aglio

La pizza, curiosità e ricette

Loading Facebook Comments ...

1 Commenti

  1. Fumanti, saporite e veloci: le zuppe invernali | Liberi di Leggere

    […] Ricette: il cavolo nero […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi i numeri rappresentati nel campo * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.