Carenza di minerali, una delle cause principali dell’acidosi 3
in Corpo Dieta e alimentazione Salute naturale

Carenza di minerali, una delle cause principali dell’acidosi

I minerali sono gli elementi costitutivi della vita, solo nelle nostre ossa si trova circa un chilo di calcio. Werner Kollath scriveva già negli anni Sessanta:

Purtroppo devo dire che i minerali sono stati
sottovalutati fino a oggi negli studi sull’alimentazione, quasi come
fossero un figliastro poco desiderato.

Per il corpo umano i minerali sono importanti quanto mattoni, travi e malta per la costruzione di una casa. Gli elementi che costituiscono le strutture organiche di base (per es. fosforo e zolfo) e quelli necessari per la creazione di sostanze organiche e deputati a importanti funzioni nell’organismo (per es. sodio, potassio, calcio, magnesio) rappresentano in totale il 99,5% delle sostanze costitutive del nostro corpo.
Questi mattoncini fondamentali della vita sono chiamati anche “elementi quantitativi”, ai quali si aggiunge il secondo gruppo degli “elementi in tracce”, con un valore pari ad appena lo 0,5%, presenti nell’organismo in quantità piccole o minime (per es. iodio, rame, fluoro).

Tutti questi minerali sono essenziali, imprescindibili per la vita umana e devono essere reintegrati quotidianamente attraverso l’alimentazione.

pioggiacidaLe piogge acide, l’impiego di fertilizzanti artificiali, la carente cura dell’humus nell’agricoltura moderna e i metodi errati di lavorazione delle terre hanno impoverito il suolo di minerali rendendolo sempre più acido. Di conseguenza, le colture riescono ad assorbire gli elementi in tracce e i minerali solamente in quantità ridotte, mentre accumulano numerosi metalli pesanti.
Particolarmente preoccupante è la carenza di elementi essenziali come cobalto, nickel, molibdeno, stagno, litio, cromo, vanadio, bario, silicio, selenio e boro. Anche la raffinazione del grano comporta la perdita di elementi in tracce, oltre che di vitamina E nel seme e di fibre nella buccia.

Terreno sano, piante sane, uomo sano.

Un ortaggio parzialmente contaminato da pesticidi, erbicidi e fungicidi pur riuscendo a farlo crescere non sarà sicuramente in grado di favorire la nostra salute. Il grande ricercatore agrario Albert Howart ritiene che il 50 percento degli ospedali e delle spese per il personale e i medicinali sarebbero superflui se gli alimenti consumati dagli animali e dall’uomo fossero sani. E ciononostante, ai nostri animali da allevamento vengono dati preparati artificiali di calcio e magnesio per farli sopravvivere prevenendo patologie come la “tetania da pascolo” o l’“atassia ovina”.

terrenopoveroIl contenuto di minerali nei nostri alimenti è diminuito del 50 percento solo negli ultimi 50 anni. La perdita di minerali è ancor più grave di quella di vitamine: in pratica, stiamo morendo di fame seduti a una tavola imbandita.
La carenza di minerali causa inizialmente un indebolimento e una maggior esposizione alle malattie della coltura, che si ripercuotono poi sull’uomo e sugli animali. I danni compaiono in modo lento e latente in varie generazioni: proprio per queste ragioni lo sviluppo è così insidioso. Se vogliamo agire causalmente non possiamo esimerci da una profonda riorganizzazione delle colture.
Inoltre, non possiamo dimenticare che uno stile di vita stressante e l’inquinamento dell’ambiente che ci circonda sottraggono continuamente elementi vitali al nostro organismo. Alcool, caffè, zucchero, medicinali e lassativi favoriscono l’espulsione accelerata di minerali causando stati di carenza; pertanto, oggigiorno avremmo bisogno di più sostanze nutrienti e non di meno, tra cui in particolare minerali ed elementi in tracce come calcio, magnesio e potassio.

La mancanza di minerali pesa notevolmente sul nostro metabolismo provocando un eccesso di acidità o un’acidosi latente.

Le conseguenze dell’acidosi possono essere carie, parodontiti, tessuti connettivi rilassati, pelle a buccia d’arancia, disturbi discali, osteoporosi, invecchiamento precoce, rughe, depositi di acido urico nelle articolazioni, reumatismi o gotta.
Erich Rauch è del parere che:

Nell’organismo umano non c’è praticamente alcun
organo o elemento funzionale che non possa essere danneggiato o
compromesso dall’eccesso di acidità.

… e che non possa essere guarito grazie a una cura anti-acidosi, è da aggiungere con un certo sollievo.
moringaI preparati inorganici di minerali non costituiscono una soluzione al problema. In caso di consumo prolungato c’è il rischio di arteriosclerosi e, di conseguenza, un aumento del pericolo di infarto cardiaco. Pertanto Renate Collier consigliava sempre di assumere preparati alcalini solo durante una cura, evitandone l’uso sistematico come integratori alimentari.

Un’alimentazione sana e ricca di minerali è l’unica vera strada che conduce alla salute: particolarmente consigliati sono il succo di erba d’orzo, le alghe e la moringa.
Seguendo una dieta basata su questi cibi, il livello degli elementi in tracce e dei minerali rilevato dalle analisi del sangue sarà sempre ottimale. Inoltre è consigliato condurre una vita povera di acidi grazie a un’alimentazione corretta, a un profondo relax e praticando sport di resistenza come il jogging.
Quasi ogni giorno ci si dovrebbe automassaggiare la pancia, spesso anche la testa, il collo, le gambe e i piedi.

Arianna Bianchi

Ciao! Sono Arianna e per Edizioni Il Punto d’Incontro mi occupo di tutto (o quasi) ciò che riguarda la comunicazione… Ufficio stampa, social network, organizzazione eventi e chi più ne ha più ne metta!
Blogger per Liberi di Leggere, sono da anni anche operatrice shiatsu e da sempre studiosa e amante delle discipline orientali e bionaturali.

Summary
Article Name
Carenza di minerali, una delle cause principali dell'acidosi
Description
Per il corpo umano i minerali sono importanti quanto mattoni, travi e malta per la costruzione di una casa. Gli elementi che costituiscono le strutture organiche di base (per es. fosforo e zolfo) e quelli necessari per la creazione di sostanze organiche e deputati a importanti funzioni nell’organismo (per es. sodio, potassio, calcio, magnesio) rappresentano in totale il 99,5% delle sostanze costitutive del nostro corpo. Questi mattoncini fondamentali della vita sono chiamati anche “elementi quantitativi”, ai quali si aggiunge il secondo gruppo degli “elementi in tracce”, con un valore pari ad appena lo 0,5%, presenti nell’organismo in quantità piccole o minime (per es. iodio, rame, fluoro).
Author
Publisher Name
Edizioni il Punto d'Incontro
Publisher Logo

Ti potrebbero interessare anche questi:

Il magico mondo delle spezie

Bambini e alimentazione veg: imparare ad apprezzare nuovi sapori

L’idroterapia in casa: curarsi con l’acqua

Il colesterolo: amico o nemico?

Purificarsi col respiro

10 buoni motivi per esporsi al sole (abbronzatura a parte…)

Ricette: gli spinaci

Ricette: il melograno

Le spezie, gustoso alleato anti-freddo (seconda parte)

Il miele: antibiotico naturale e molto altro

L’indice glicemico ti rivela gli zuccheri nascosti

La chia, un piccolo seme dalle grandi virtù

Scrub zucchero, mandorle e miele

Dieta vegana: salvaguardi la salute, riduci l’inquinamento, rispetti la natura e gli animali

Alimentazione e cancro: la dieta della prevenzione

…E dopo i cenoni, mi depuro!

Ricette: il basilico

Ricette: funghi curativi

Pronto soccorso aromatico per gli sportivi

Ricette senza glutine: focaccia alle olive

Ricette: i ceci

Storica decisione dello IARC: le carni rosse lavorate sono cancerogene come l’amianto

Come conservare la nostra salute

Le erbe amiche del fegato

Disintossicazione d’autunno

Intervista al dottor Luigi Torchio

Gli oli essenziali: il fior di loto

Depurare il fegato in primavera

Omeopatia per bambini: il raffreddore

Ricette: le fave

Zenzero – recensione su EcoCoaching

Ricette vegetariane per la dieta Dukan

Giochi per cani “buoni o cattivi”

Goji, la bacca dalle straordinarie proprietà terapeutiche

I formaggi vegan: presentazione e show cooking

Fai ordine nella tua vita quando ti trasferisci

La corsa dolce, per un benessere a ogni età

La salute passa anche dalla lingua – parte I

Ricette: il peperone

Cure naturali per il raffreddore

Il bisfenolo: c’è ancora pericolo?

Ricette: formaggi vegan

Carciofo crudo tutti i giorni per combattere la stanchezza e depurare

Il cane: il corretto inserimento in famiglia

L’esame della lingua nelle medicine orientali

Come prepararsi al digiuno

Regole generali per un’alimentazione contro i funghi

Dieta alcalinizzante è sinonimo di salute

Gli inganni dell’industria alimentare: l’olio di palma

Cosa sono le onde elettromagnetiche?

Intervista a Pierre Pellizzari

I germogli: perché consumarli e che benefici hanno

I difetti della vista: guarire si può, con la ginnastica oculare

Dimagrire con l’intestino

Proteine vegetali, proteggono l’apparato cardiovascolare

Mal di schiena? Dolori cervicali? Attenzione alla postura!

La crusca d’avena e i suoi benefici per la salute

Ricette: l’aglio

Le punture d’insetto

La birra, protagonista del Saint Patrick’s Day

Ricette: la cipolla

Intervista a Gianna Tomlianovich

L’aglio, alleato della nostra salute

La medicina naturale: dieta sana e igiene di vita

I sintomi delle infezioni fungine o della candida

Ricette: il mais

Acqua e spazzolature: aiutiamo il corpo a disintossicarsi

Diventare vegani: a ciascuno la sua ricetta!

Ancora uno… e poi basta – recensione su L’angolo del personal coaching

Ricette: la carota

Ricette: lo zenzero

Tempo di esami: un aiuto per memoria e concentrazione

La couperose o rosacea: cos’è e come si combatte

Proteggere gli occhi davanti al computer

Ayurveda, la scienza dell’autoguarigione | 30 anni di Edizioni Il Punto d’Incontro

I piedi ci parlano

EFT, tecniche di liberazione emozionale

Guarire con le campane tibetane – recensione su La Stampa

Ricette: il radicchio

Ricette: il cavolfiore

Dimmi dove ti fa male e ti dirò perché – recensione su La mente mente

L’importanza dei metodi di cottura

La camminata veloce: la corretta andatura

I mudra: cosa sono e come si eseguono

L’importanza della masticazione alternata

Ricette: il finocchio

Ricette: l’arancia

Le diete iperproteiche: servono o no?

Pran Mudra

I pericoli dell’amalgama dentale

Oli essenziali per combattere i chili di troppo

Ganesha Mudra

L’importanza della vitamina B12 per adulti e bambini veg

Ricette: marmellate, sott’oli e chutney con la frutta e la verdura invernali

Intervista a Nirodh Fortini

Le spezie, gustoso alleato anti-freddo (quarta parte)

Siamo tutti disidratati?

Il tè di gelsomino e la circolazione del Qi

Ricette: la mela

Le proprietà degli oli essenziali

Ricette: L’ananas

Contrazioni, contratture o crampi alle gambe? Ecco la soluzione

La salute passa anche dalla lingua – parte II

La forza nel freddo | Wim Hof

Ricette: moringa, il superalimento degli dei

Ricette: La zucchina

Pulizie naturali: IL BAGNO

Piante medicinali: il lampone

Il cioccolato: gusto e salute

L’acrilammide, un veleno nascosto

Ricette: il prezzemolo

Ricette: la menta

Space clearing: ripulire la casa, ripulire la mente

L’argento colloidale: usi e proprietà

Una giornata del cavolo (riccio, però)

Ricette: l’orzo

Intervista a Pierre Dukan – parte II

La respirazione naturale con la tecnica Alexander

Vegan senza glutine: Maria Alessandra Tosatti e Francesca Gregori a SANA 2016

Ciò che non sai sul cibo e che potrebbe salvarti la vita: Stefano Momentè a SANA 2015

Salute e longevità: i segreti dei “popoli centenari”

L’allattamento al seno può contribuire allo sviluppo emotivo e sociale del bambino

Intolleranze alimentari: il ruolo di frumento e latticini

Gli antinfiammatori naturali: combatti l’infiammazione con le piante

La crusca di avena – recensione su EcoCoaching

Esercizio: la respirazione naturale

Il cioccolato, una miniera di benefici per la salute

Ricette: il sesamo

L’intolleranza al glutine nei bambini

Ricette: la barbabietola

Una giornata “fruttaliana”

Il lato positivo – recensione su Nuove pagine

Le otto cure rivitalizzanti – recensione su Bottega Scriptamanent

Tutte le virtù della moringa

Intervista a Pierre Dukan – parte I

Naso chiuso addio!

Soia Edamame: buona, salutare e rigorosamente italiana

La colonna vertebrale: un centro energetico

Cos’è e come si manifesta la sindrome del colon irritabile

Che cos’è l’equilibrio acido-base?

Gli antiossidanti: protezione naturale grazie a frutta e verdura

Il digiuno, un incontro con se stessi

Mudra per la schiena

Attività per bambini da fare al coperto

La betulla: un prezioso alleato per la depurazione primaverile

Le alghe, verdure di mare amiche della linea

Il reishi: storia e proprietà del fungo curativo per eccellenza

I pesticidi in frutta e verdura d’importazione

Frullati VS centrifugati: proprietà e differenze

I filtri solari: abbronzarsi proteggendo la pelle

Perché mio figlio ha bisogno di una dieta vegetale e integrale? Conferenza di Nicla Signorelli

La curcuma, una spezia-farmaco?

La medicina di santa Ildegarda

Il fungo Reishi

Acqua e sale: rigenerarsi con il più naturale degli elementi

In forma per l’estate, senza dieta!

I simboli di guarigione di Serge Kahili

Le diluizioni in omeopatia

Luca Fortuna: estratto di semi di uva rossa, un elisir di salute

Pulizie naturali: LA CUCINA

Come scegliere la scarpa giusta

La rodiola o rhodiola: tutte le proprietà del più potente rimedio antistress

Uttarabodhi Mudra

Il massaggio californiano: l’arte del tocco

Ricette: La melanzana

I benefici delle verdure fermentate: preparare i crauti

Le spezie, gustoso alleato anti-freddo (terza parte)

Frutta e semi oleaginosi, un concentrato di energia

Intestino sempre in forma

Piante medicinali: i chiodi di garofano

Ricette: le fragole

Ricette: Il miele

Ricette: gli asparagi

Vegetarianismo: Carne insostituibile? Gli italiani non la pensano così!

Correre o camminare? Camminata veloce!

Sesso, desiderio e alimentazione: 6 stimolanti naturali

Ricette: i fagioli

Come far mangiare le verdure ai bambini

Rimedi per la cistite

Pulizie domestiche: addio ai detersivi!

Meditazione fisica per la salute dello stomaco e dell’intestino

Ricette: il carciofo

Ricette: i piselli

L’idroterapia Kneipp, una fonte di benessere a portata di mano

Frullati estivi per un pieno di energia

Le intolleranze alimentari, conferenza di Alessandro Targhetta

Ricette: La noce

Il potere creativo della sessualità

Alimenti acidificanti, alcalinizzanti e acidi

Il sale marino, elisir di lunga vita

L’echinacea, fiore della salute

Curarsi con la luce: il disturbo affettivo stagionale (SAD)

Ricette: le mandorle

Trattare l’allergia: il punto di vista della naturopatia

Cellulite addio: un occhio all’alimentazione

Il lato positivo – recensione su L’angolo del personal coaching

Geometria della guarigione – recensione su La mente mente

Bicarbonato di sodio: carta di identità

10 motivi per cui scegliere di praticare la camminata veloce

Formaggi vegan fatti in casa

Dermatite seborroica, forfora e capelli grassi, nemici di una chioma splendente

Caffè: amico o nemico?

Ricette: la patata

Il latte fa male?

Come affrontare le vampate in menopausa

L’importanza di un buon sonno

La cura delle mele: rivitalizzare e disintossicare

La salute a tavola: i superalimenti

Esercizio di respirazione per armonizzare gli emisferi cerebrali

La dieta metabolica: come e perché

Alimenti fermentati per conservare i valori nutrizionali del cibo

10 buone regole per esporsi al sole (per l’abbronzatura perfetta)

Ricette: l’albicocca

Ricette: La pera

Esercizio pratico di felinità

Raw food: il crudismo, delizioso amico della linea

Scelte alimentari autorizzate

Ricette: il miglio

Disintossicarsi da metalli pesanti, tossine e inquinanti

Ricette: la banana

Ricette: il pomodoro

La clorofilla: un’alleata per la salute

Consigli per la salute, di Luigi Torchio: un aiuto dalla fitoterapia per dimagrire

La dipendenza alimentare, una fame compulsiva

Le piante utili al giardiniere

Le spezie, gustoso alleato anti-freddo (prima parte)

La quinoa: ricette dolci

Le articolazioni e il loro significato psicologico: la spalla

Ricette: la rucola

Psoriasi e stress

Esercizio: tecnica veloce di automassaggio cinese

Lo zucchero, un dolce veleno

Vegan e senza glutine: è possibile?

Lo yoga come gioco per bambini

Regole e consigli per essicare al meglio frutta e verdura

La quinoa, superalimento con una marcia in più

L’efficacia del Nordic Walking

Come preparare il latte di riso in casa

La medicina nel piatto: le proprietà dello zenzero

La “vera” deambulazione a piedi nudi: come si configura

Ricette: la colazione vegan

Pulizie naturali: il bucato

Un massaggio rilassante

Gluten Sensitivity: la sindrome da sensibilità al glutine

Troppi antibiotici nel nostro corpo: mangi carne e ingerisci antibiotici

Le ore degli organi: guadagnare in salute e vitalità grazie ai ritmi corporei

Il cambio degli armadi: come vestire bello e sano

Metodi naturali per curare allergie e intolleranze – recensione su La mente mente

Ricette: l’uva

Naga Mudra

Mani che guariscono: il Quantum-Touch

Ricette: La castagna

Applicazioni pratiche di acqua e sale

L’eccezionale ricchezza nutritiva del lievito di birra

Kubera Mudra

Ricette: il porro

Dal russamento all’apnea del sonno: le conseguenze per la salute

Ricette: il sedano

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi i numeri rappresentati nel campo * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.