La mente limpida è come l’acqua | Byron Katie 1
in Maestri e insegnamenti Mente Spirito

La mente limpida è come l’acqua | Byron Katie

La mente dà nascita a infiniti mondi: di questo e quello, di perdita e afflizione, di bene e male. È completa sin dall’inizio eppure è inesauribile nella produzione di ciò che non è.
Credendo a ciò che pensi, sei trascinato negli infiniti drammi dell’io.
Finché non c’è pace dentro di te non ci sarà pace nel mondo, perché tu sei il mondo, tu sei la terra. La storia della terra è tutto ciò che esiste della terra e oltre. Quando di notte sei nel sonno senza sogni, c’è un mondo? Non finché ti risvegli e dici: “io”. Quando l’io sorge, benvenuto al film di chi pensi di essere. Ma, se lo indaghi, non c’è attaccamento: è solo un gran film. Procurati i popcorn: sta per cominciare!

shutterstock_457572232La mente chiara, il bene supremo, è come l’acqua. È trasparente, luccica, scorre ovunque senza ostruzioni. È bella e profonda, il nutrimento che nutre tutte le cose interiormente, senza cercare di farlo.

La mente chiara è per sua stessa natura in una posizione di umiltà. Ama i luoghi bassi. Preferisce essere tra il pubblico che essere sul palco (ma se gli altri la mettono sotto la luce dei riflettori, ama anche questo). Vive ai piedi di tutto il resto, perché è tutto il resto. Nella sua gratitudine per essere tutto ciò che è bello, si prostra ai piedi del maestro che chiamiamo pietra, arbusto, mendicante, formica, erba. Si ritrova nell’uccello che vola sulla sua testa, non sa come volare e nota che tuttavia sta volando.
Quando la mente è chiara, la vita diventa molto semplice.

shutterstock_776881255Quando non credi ai tuoi pensieri, ciò che è è ciò che sei. Non c’è separazione. Tu sei tutto. Solo la mente non indagata crede che tu sia un io che vive dentro un corpo.

Il centro dell’universo è ovunque tu sia, ed è dappertutto.

È l’origine e il punto finale, la bellezza dell’oscurità, l’esultanza del nulla. E solo il centro è reale. Quando lo comprendi, comprendi anche che persino l’unità non è necessaria.
È come innamorarti di te stesso. Non c’è niente da fare, nessuno da essere, nessuna responsabilità, nessun significato, nessuna sofferenza, nessuna morte. Non ti credi più una polarità lontana e separata, in cui ti identifichi con un minuscolo granello che fa sforzi grandiosi per provare che qualcosa è vero.
Capire che non hai mai lasciato l’unità originaria significa che non sei mai nato e non potrai mai morire.


Tratto da: Mille nomi per la gioia di Byron Katie

 

Arianna Bianchi

Ciao! Sono Arianna e per Edizioni Il Punto d’Incontro mi occupo di tutto (o quasi) ciò che riguarda la comunicazione… Ufficio stampa, social network, organizzazione eventi e chi più ne ha più ne metta!
Blogger per Liberi di Leggere, sono da anni anche operatrice shiatsu e da sempre studiosa e amante delle discipline orientali e bionaturali.

Ti potrebbero interessare anche questi:

Fine di una relazione: la rabbia

Koan zen: la cultura interiore di Ta-t’zu

Conversazioni con Ramana Maharshi, dal diario di Annamalai Swami

Don Miguel Ruiz: video della conferenza stampa a Milano 7/10/2012

Il sesso illuminato: respirare l’energia sessuale in un cerchio completo

Capodanno cinese 2017: l’anno del Gallo

La profondità e bellezza della Ribhu Gita

Lo Zodiaco: il Cancro

L’uomo che non credeva nell’amore, di don Miguel Ruiz

I sogni ricorrenti: cosa sono e il loro significato

Siete allodole o gufi?

Slow life: apprezzare il cammino, oltre che la meta

Sai che gli alberi parlano? 1992 | 30 anni di Edizioni il Punto d’Incontro

Tiziano Terzani: la forza della verità – Presentazione

Lo sciamano: guida e guaritore | Nicolás Pauccar Calcina

Mindfulness per super mamme in cinque minuti

Non siamo nati per soffrire

Quando i defunti si manifestano

Gli obiettivi dell’io

Don Miguel Ruiz: preghiera per la Verità

La via – Racconto zen

Esiste la vita dopo la morte?

Ebooklife.it: l’energia che fluisce libera porta armonia

Rituali quotidiani per catturare l’attenzione dei bambini

Lo Zodiaco: l’Acquario

Canto della Notte dei Navajo

Tiziano Terzani, un saggio dei nostri tempi

Il sesto senso

Giveaway: Amare ciò che è

L’amore è l’opposto della paura

30 anni con Edizioni Il Punto d’Incontro

Gli archetipi descrivono chi sei

Don Miguel Ruiz: la mia vita è una preghiera continua

Che tipo di messaggero sei?

Fame emotiva: riconoscerla vuol dire evitarla

Il sentiero dell’amore, il sentiero della paura

Racconto: un monaco riconosce l’illusione della vita

Storia di Pasqua

Il rilassamento del corpo parte dal viso

Che cos’è la felicità?

La meditazione – Racconto indiano

Con gli occhi dell’amore, trovi il rapporto perfetto

Videointervista a Gloria Germani, autrice di Tiziano Terzani: la forza della verità

Don Miguel Ruiz – L’umanità è malata

Intervista a don Miguel Ruiz e a don José Ruiz

Il cuore dell’universo – meditazione

Fare pace con il passato

Le principali piante medicinali per attacchi di panico

Lascia che ogni rapporto si sviluppi nel suo modo unico

Scarpe che parlano

Il libro della vita di Jiddu Krishnamurti

Il potere vibratorio della voce

I cinque livelli dell’attaccamento – recensione su La mente mente

Lasciar cadere le maschere

La forza delle emozioni

Wallpaper: il reale non può essere distrutto

Numerologia: i numeri come chiavi del Codice dell’Anima

Giveaway: Calendario pellerossa 2015

Esercizio pratico di felinità: sorridi!

Il corpo e l’arte della seduzione

I pensieri sono amici

Aiutare le anime ad andare verso la luce

Ananda Moyi Ma

Il narcisista: se lo conosci, lo eviti

La padronanza dell’amore

La coppia che scoppia

Esercizio di meditazione per superare un lutto

L’addomesticamento secondo don Miguel Ruiz

I poteri dell’Arcangelo Gabriel e la sua invocazione

La saggezza dimenticata dei “nonni”

Isopraxismo: il collante della coppia

Mollo tutto e vado all’estero: intervista a Francesco Narmenni

I tarocchi: significato psicologico dell’Amante, arcano VI

Se il fallimento fosse una possibilità? | Pema Chödrön

I 36 stratagemmi

Nisargadatta Maharaj: l’illuminazione non esiste

Lo Zodiaco: i Gemelli

Perché si festeggia la Pasqua?

La Bhagavad Gita: un tesoro che trascende il tempo e lo spazio

Preghiera per l’Amore di don Miguel Ruiz

Mindfulness in famiglia: meno crisi e più serenità!

Capodanno cinese 2018: l’anno del Cane

L’amore fa soffrire?

Tecniche di visualizzazione: proteggersi dalle energie negative

Lo Zodiaco: il Toro

La fisica del successo, di Natalie Reid

Felicità – Racconto sufi

Che cos’è la mindfulness?

Karma e reincarnazione

Parole magiche per isolare e fermare la negatività

Scienza e meditazione

Il ritorno del guerriero di pace di Dan Millman

La comunicazione, il cemento della coppia

Il monaco che voleva solamente contemplare Buddha

Il bambino e il mago – recensione su La mente mente

Come l’ape ebbe il suo pungiglione (leggenda Cherokee)

Tiziano Terzani e “il trucco della candela”: la meditazione come via di conoscenza e di vera libertà

La Grazia del Guru 1986-2016 | 30 anni di Edizioni Il Punto d’Incontro

La libertà personale

Messaggio per tutto il mondo…

Come attrarre la fortuna: la numerologia e il numero dell’Io

Apri il tuo scrigno

Fai sempre del tuo meglio | don Miguel Ruiz

Storia zen: nessun attaccamento alla polvere

Durgā: l’invincibile distruttrice dei demoni

Cos’è la meditazione trascendentale?

I cinque livelli dell’attaccamento, Don Miguel Ruiz Jr

L’arte della fusione con l’altro

Camminare verso la Pace

Lo Zodiaco: la Vergine

I chakra e i tre livelli di guarigione dell’uomo

Affascinanti si nasce o si diventa?

Annamalai Swami: tutta la felicità viene dal Sé

I defunti, anime amorevoli che non ci lasciano mai

Cos’è lo stress e come ridurlo

Lo Zodiaco: la Bilancia

Lo Zodiaco: l’Ariete

Lo Zodiaco: il Leone

Trasformare le esperienze in saggezza | La via del guerriero di pace

Tao Te Ching – capitolo I

Il manifesto dell’abbondanza di Joe Vitale

Lo Zodiaco: lo Scorpione

Conosci te stesso con i segreti dei tarocchi

Sai Baba, il santo di Shirdi

Le esperienze di premorte

Cambio vita: mi trasferisco all’estero!

Il significato del Solstizio d’Inverno

Una leggenda pellerossa

Sii ciò che sei, Ramana Maharshi – 1988 | 30 anni di Edizioni Il Punto d’Incontro

Amare ciò che è

Racconto: La brama del monaco che divenne un pidocchio

Lo Zodiaco: il Sagittario

La pratica della meditazione e la rivoluzione della coscienza

Apprezzare la solitudine

Intervista a Don Miguel Ruiz: “L’arte tolteca della vita e della morte”

Il saggio e la morte

Il passo fondamentale: l’intenzione

I simboli di guarigione di Serge Kahili

Il viaggio di Maui sulla Terra

La nostra destinazione è qui e ora

Tantra yoga: sessualità e liberazione

L’amore incondizionato per noi stessi | don Miguel Ruiz Jr.

Fantasmi

Il sesso e gli odori

Prima della coscienza, Nisargadatta Maharaji | 30 anni con Edizioni Il Punto d’Incontro

Tao Te Ching: il libro della Via

Preghiera della vecchiaia – Wintu

Lo Zodiaco: i Pesci

Ecco i vincitori del giveaway di Amare ciò che è

L’amore in 10 frasi

Pensieri da ricordare per crescere un bambino felice

Lo Zodiaco: il Capricorno

Esercizio di consapevolezza con don Miguel Ruiz

I cinque livelli dell’attaccamento – recensione su Nuove pagine

La frequenza del sì di Gary Quinn

L’interazione cervello-intestino: cosa dicono le più recenti ricerche

Ecco i vincitori del giveaway del Calendario pellerossa 2015

La mia vita con i maestri himalayani, di Swami Rama

Le erbe purificanti degli Indiani d’America

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.