Affermare se stessi e osare dire no Ingrandisci

Affermare se stessi e osare dire no

Vincere dubbi, paure e sensi di colpa.

Voti e valutazione clienti

Nessun cliente ha lasciato una valutazione
in questa lingua

Libro

ISBN 9788880935780
Pagine 128 pp.
Tipologia Brossura
Formato 12 x 17

5,02 €

5,90 €

-15%

Maggiori dettagli

Novità

Opzione disponibile

Molte persone lamentano la loro incapacità di sapersi imporre, di saper dire di “no”, e tutte le conseguenze negative che questo ha nella loro vita privata, come pure in quella professionale: la sensazione di non essere ascoltati e rispettati, la diminuzione della stima di sé (“Sono stato debole”, oppure “Non mi sono ancora fatto valere”), amarezza, scoraggiamento e magari anche problemi di peso! Ma si può imparare a trovare il coraggio di dire di no, uscendo cioè dal tremendo circolo vizioso di dubbio, paura e senso di colpa. Come? Chiarendoci le idee su quello che giudichiamo inaccettabile.

Più i nostri limiti sono definiti con precisione, più sono facili da porre. Dobbiamo esplorare le nostre paure per poterle superare: spesso temiamo semplicemente di deludere qualcuno, di essere rifiutati, di non essere più amati, o di subire feroci rappresaglie… dobbiamo anche imparare a utilizzare le tecniche comunicative che permettono di essere calmi e sereni, di far rispettare i propri diritti pur restando rispettosi dei diritti altrui.

I consigli proposti in questo libro sono semplici ed efficaci. Vi permetteranno di imparare a dire no sempre più facilmente, perché sono proprio i primi “no” i più difficili da pronunciare. Ma capirete soprattutto che voi, che credevate di non saper negare niente a nessuno, siete perfettamente capaci di farlo, e che non l’avete fatto fino a questo momento a causa di una persona soltanto: voi stessi!

Imparare a dire no

“Non so dire di no, dico di sì a tutto, sono un vero e proprio camaleonte che si adatta alle idee e alle opinioni altrui. Questa cosa mi sta bene. Così facendo, non sono costretto a coinvolgermi personalmente”.Questa persona non si coinvolge e, in questo modo, non afferma le sue differenze e le sue ricchezze …

Continua a leggere...