Amare senza soffrire Ingrandisci

Amare senza soffrire

Guida all'"amore intelligente".

Libro

8,42 €

9,90 €

-15%

Maggiori dettagli

Novità

Opzione disponibile

Voti e valutazione clienti

Votare/scrivere un commento
(1/5)
1 voto(i) - 1 recensione cliente

Vedere le distribuzione
ISBN 9788880933687
Pagine 144 pp.
Tipologia Brossura
Formato 14 x 21

Quante volte ci è capitato di udire o peggio ancora di dire cose come "l'amore mi ha fatto tanto soffrire", "soffro per amore", "amare vuol dire soffrire" e così via? E il sentimento che accompagna queste affermazioni è un sentimento talvolta lacerante, altre volte sordo e persistente, ma sempre e comunque doloroso. Ma perché siamo arrivati ad associare l'amore alla sofferenza? E che cos'è, in realtà, l'amore?

Secondo Gloria Tate, celebre psicologa canadese, i problemi che oggigiorno compromettono la nostra capacità d'amare e di ricevere amore derivano da una situazione di confusione esistente nel nostro modo di concepire l'amore. Fin troppo spesso, infatti, facciamo rientrare nel campo semantico della parola "amore" elementi che con questo sentimento hanno ben poco a che spartire: gelosia, possesso, passione, attaccamento, controllo. Per superare davvero, una volta per tutte, i problemi e le sofferenze create da questo insieme confuso di elementi che chiamiamo amore, è necessario arrivare a comprendere e praticare l'"amore intelligente", ovvero un sentimento che parte, innanzitutto, dall'amore per se stessi e che mette in condizioni di accettare l'altra persona così com'è, senza soffocarla.

Gloria Tate ci presenta una visione dell'amore finalmente liberatoria, che ci permette di superare quei limiti che fin troppo spesso ci impediscono di voler davvero bene a noi stessi e alle persone che diciamo di amare. Amare senza soffrire fornisce, in modo chiaro e piacevole, dei principi che ci insegnano, tra le varie cose, a gestire i rapporti amorosi in modo non solo passionale, ma anche intelligente; ad amare noi stessi; a impedire agli altri di privarci del nostro amor proprio; a renderci più disinibiti nei confronti di noi stessi e degli altri; ad amare sempre di più, sempre meglio e senza soffrire!

Apprezzare la solitudine

Per stare meglio con il partner bisogna imparare a… stare meglio da soli! Questo è sicuramente un elemento chiave alla base di una relazione equilibrata che spesso viene sottovalutato. La solitudine, infatti, dovrebbe rappresentare un momento privilegiato in cui si può stare bene con se stessi …

Continua a leggere...
Da (Vicenza, Italy) il 10 Mag. 2013 (Amare senza soffrire) :
(1/5

La mia recensione

Penso che se l'amore sia ridotto a ciò che è scritto in questo libro sia proprio una cosa squallida, penso anche che chi scrive dell'amore certe cose non sappia assolutamente cosa significhi amare , il tutto espresso da una persona che arrivata a 56 anni pensa di non essere riusito a capire dell'amore altro che la fragilità ,e quindi con tanto altro ancora da capire sull'amore...

 Segnalare un abuso