Annamalai Swami - Gli insegnamenti Ingrandisci

Annamalai Swami - Gli insegnamenti

Libro

8,42 €

9,90 €

-15%

Maggiori dettagli

Novità

Opzione disponibile

Voti e valutazione clienti

Votare/scrivere un commento
(4/5)
1 voto(i) - 1 recensione cliente

Vedere le distribuzione
ISBN 9788868200718
Pagine 144 pp.
Tipologia Brossura
Formato 14 x 21

Annamalai Swami (1906-1995) incontrò Ramana Maharshi nel 1928, dopo che ne ebbe una visione in sogno. La prima volta che gli fece visita, Bhagavan lo guardò in silenzio per diversi minuti, infondendogli una profonda sensazione di pace, e pochi giorni dopo lo sorprese dicendogli: “Ti stavo aspettando. Mi stavo chiedendo quando saresti arrivato”.

Nel 1938 Annamalai Swami ricevette l’ordine dal suo guru di lasciare l’ashram e di trasferirsi in una capanna isolata per dedicarsi completamente alla pratica spirituale che, per la grazia di Bhagavan, lo avrebbe condotto a stabilizzarsi nella permanente realizzazione del Sé.
Dopo aver lasciato il Ramanasramam, Annamalai condusse una vita austera nella sua capanna e pochi anni dopo intorno a lui sorse lo Sri Swami Annamalai Ashram. Nel corso degli anni molti cercatori si recarono da lui per ottenere consigli spirituali. Questa è una selezione di domande e risposte che scaturirono da quegli incontri a partire dalla fine degli anni ’80.

Annamalai Swami

Tutta la felicità, alla fine, viene dal Sé. Non viene dalla mente, dal corpo o da oggetti esterni. Se hai un forte desiderio di un mango, quando finalmente lo mangi c’è una grande sensazione di piacere. Quando un desiderio come questo viene realizzato, la mente sprofonda parzialmente verso il Sé e gioisce un po’ della beatitudine che è sempre presente là. Poi si rialza ancora. Ricorda la felicità e cerca di ripetere l’esperienza mangiando altri manghi o gratificando altri desideri…

Continua a leggere...
Da (Vicenza, Italy) il 27 Mag. 2014 (Annamalai Swami - Gli insegnamenti) :
(4/5

La mia recensione

Un grande discepolo ed un grande Maestro. Usando parole semplici, guida il lettore direttamente Là, dove la mente e il libro stesso scompaiono e resta solo grande beatitudine. Taglia inesorabilmente ogni appiglio, ogni alibi, insegna come trovare facilmente ciò che realmente siamo. Da leggere più e più volte.

 Segnalare un abuso