Brainwaves per il mal di testa Ingrandisci

Brainwaves per il mal di testa

Sonorità terapeutiche per alleviare emicranie e cefalee

Voti e valutazione clienti

Nessun cliente ha lasciato una valutazione
in questa lingua

CD/DVD

ISBN 9788880935261
Pagine 32 pp.
Tipologia Con CD audio
Formato 11 x 17

12,33 €

14,50 €

-15%

Maggiori dettagli

Novità

Opzione disponibile

Il mal di testa è una patologia molto diffusa: in Italia ne soffrono alcuni milioni di persone, di cui la maggior parte donne. Fa perdere oltre 200 milioni di ore di lavoro all’anno e incide sulla qualità della vita di chi ne è colpito.

Brainwaves è un metodo innovativo ed efficace, caratterizzato dall’ascolto di frequenze create appositamente per entrare in risonanza con l’organismo e attivare determinati processi neurologici. La particolarità delle Brainwaves è che possono essere create e adattate in modo specifico e mirato; a ciò si aggiunge la semplicità applicativa e la totale compatibilità con terapie, anche di tipo farmacologico. La base neurofisiologica dell’effetto sta nell’accrescimento dell’attività delle onde alpha emesse dal cervello e nell’aumento della sincronizzazione degli emisferi cerebrali; consiste cioè in un miglioramento delle capacità di rilassamento con il conseguente aumento delle prestazioni attive (lucidità mentale, miglioramento della qualità della vita e diminuizione dei dolori).

All’interno di sonorità con frequenze naturali e strumenti classici, in questo CD sono state introdotte Brainwaves appositamente studiate per ridare al cervello lo spazio armonico necessario per alleviare il dolore causato dal mal di testa. Le frequenze sono state sperimentate con vari tipi di mal di testa, con risultati molto positivi, in quanto producono un duplice effetto: un primo stadio in cui si ottiene un forte rilassamento, cui si aggiunge naturalmente il rilascio di endorfine dotate di potere analgesico.

Intervista a Nirodh Fortini

Cosa significa per te “osservare”? Per me osservare significa sedermi all’interno di me stesso, come se fossi di fronte a un lago molto tranquillo, piatto… senza che alcun sasso venga gettato dentro. A questo punto posso vedere molto più chiaramente cosa sta succedendo nella realtà. …

Continua a leggere...