eBook
eBook: Derubati di sovranita Ingrandisci

eBook: Derubati di sovranità

eBook

3,99 €

-0%

Maggiori dettagli

Opzione disponibile

Voti e valutazione clienti

Votare/scrivere un commento
Nessun cliente ha lasciato una valutazione
in questa lingua

ISBN 9788868201685
Pagine 256 pp.
Formato epub
Dimensioni 0.63MB
Data Pubblicazione dicembre 2014
Data Pubblicazione Cartacea dicembre 2014

Chi si trova alla plancia di comando di questo mondo globalizzato? Chi veramente guida questo sistema antiecologico che garantisce guadagni a pochi e miseria a molti? Chi in Europa ha voluto che scoppiasse una guerra economica fra i paesi dell'Eurozona? Chi ci ha trasformato da cittadini sovrani in sudditi inconsapevoli? E chi ci ha privato della speranza, convincendoci che non c'è alternativa a questa dittatura del mercato?Esiste un livello superiore a quello della casta partitica e delle mafie, i cui sperperi e crimini al confronto sono marachelle da bambini. È il potere delle multinazionali, delle lobby degli armamenti e delle grandi banche speculative, che hanno istituzionalizzato la loro azione in organi determinanti, come è successo in Europa con la BCE. In una società ormai senza democrazia, in cui le relazioni vitali sono regolate dall'incessante ricerca del profitto e dove l'unica fede è quella riposta nel dio mercato, il vero potere è detenuto da chi controlla l'emissione della moneta, i partiti e i mass media. Occorre invertire subito la rotta e puntare a un modello di società in cui l'uomo non sia più considerato come merce, ma come creatura in grado di convivere con la natura e le altre specie viventi.