Geometria del male Ingrandisci

Geometria del male

Una misteriosa pergamena templare, una setta sopravvissuta nel corso dei millenni, una cospirazione ordita nei confronti dell'umanità

Voti e valutazione clienti

Nessun cliente ha lasciato una valutazione
in questa lingua

Libro

ISBN 9788880938033
Pagine 320 pp.
Tipologia Brossura
Formato 14,5 x 21,5

13,52 €

15,90 €

-15%

Maggiori dettagli

Novità

Opzione disponibile

Una ricerca sulle origini della mafia porta il professor Caruso a infiltrarsi in un'organizzazione neotemplare di livello mondiale, riconosciuta perfino dall'Onu, e a entrare rocambolescamente in possesso di alcune pergamene custodite in un'antica abbazia benedettina.

Scritti nel 1240 da Armand de Perigord, all'epoca gran Maestro dell'ordine dei Templari, i documenti aprono le porte ad arcani segreti e portano Caruso sulle tracce dei resti mortali di Gesù.

Dopo la misteriosa morte del professore e del suo assistente, il testamento lasciato nelle mani del notaio Capretti ci introduce a uno scenario terribile: la mafia siciliana e tutte le mafie del mondo sono ben più che semplici organizzazioni criminali e devono la loro origine e i loro metodi a gruppi monastici medievali, da cui sono scaturite per una precisa missione da compiere attentamente e scrupolosamente nel corso dei secoli.

Operando per cicli di attività seguiti da altrettanti periodi di sonno, hanno contribuito attraverso varie fasi a provocare il progressivo sgretolamento della nostra società, costruita su false apparenze.