Krishnamurti Ingrandisci

Krishnamurti

L'Uomo, il Mistero e il Messaggio

Libro

11,85 €

13,94 €

-15%

Maggiori dettagli

Novità

Opzione disponibile

Voti e valutazione clienti

Votare/scrivere un commento
(5/5)
1 voto(i) - 1 recensione cliente

Vedere le distribuzione
Pagine 240 pp.
Tipologia Brossura
Formato 13,5 x 21,6

Spesso nei cataloghi di libri Krishnamurti viene inserito tra i filosofi, quantunque egli non si sia occupato di filosofia a livello accademico. Nonostante questo, Krishnamurti ha affrontato in maniera molto approfondita temi assai cari alla filosofia, quali la libertà, lo scopo della vita, la morte, la paura, la sofferenza, l'etica, esternando idee originali maturate in seguito a esperienze di vita.

Per circa settant'anni, questa sua filosofia è stata esposta nei libri e nei discorsi che, con la loro saggezza e il loro rigore, hanno influenzato moltissime persone recatesi ad ascoltarlo. Cionondimeno, Krishnamurti non si è mai ritenuto un "guru" e non ha mai fornito a chi lo stava ad ascoltare rimedi miracolosi o tecniche per alleviare il male di vivere. Eppure, nelle sue parole è racchiusa tutta quella consapevolezza necessaria a provocare una radicale trasformazione del pensiero e, conseguentemente, della vita.

In questo trattato, l'autore esplora a fondo la vita di Krishnamurti, esponendo con chiarezza ed eleganza l'insegnamento di quest'uomo straordinario e le tappe fondamentali dell'opera che egli svolse nel proporre una filosofia originale e rivoluzionaria. Molti sono stati coloro che lo hanno considerato al pari delle principali guide spirituali della storia e tra i suoi ammiratori si annoverano grandi scrittori, statisti e scienziati. Il testo comprende gran parte della precedente opera di Holroyd, The Quest of the Quiet Mind, uno dei pochi libri su Krishnamurti che questi lesse e approvò.Cercare con poche parole di tratteggiare la figura di Krishnamurti non è cosa semplice.

Da (Vicenza, Italy) il 13 Mag. 2013 (Krishnamurti) :
(5/5

La mia recensione

Ho davvero apprezzato l'autorevolezza e la chiara scrittura dell'autore e il percorso scelto per farci conoscere la vita di Krishnamurti e farci intuire il suo mistero, tranquillamente e senza sconti per nessuno. Da rileggere, da discutere, da meditare, anche da contestare (come decisamente e simpaticamente fa il tradutture in un'appendice "fuori programma" del libro)...

 Segnalare un abuso