L'I ching della medicina Ingrandisci

L'I ching della medicina

Manuale pratico di diagnosi e prevenzione.

Libro

10,97 €

12,91 €

-15%

Maggiori dettagli

Novità

Opzione disponibile

Voti e valutazione clienti

Votare/scrivere un commento
Nessun cliente ha lasciato una valutazione
in questa lingua

ISBN 9788880932390
Pagine 240 pp.
Tipologia Brossura
Formato 17 x 22

L'I Ching è un classico che risale a quasi 6000 anni fa e che racchiude l'essenza dell'antica sapienza cinese. I medici cinesi affermavano che la medicina è collegata all'I Ching: "Se non si comprende l'I Ching, non è possibile divenire un medico supremo, né si può comprendere il Nei Ching (classico cinese sulla medicina), che si basa proprio sull'I Ching". Si è così sviluppata in Cina una vasta letteratura sull'I Ching medico, dedicata soprattutto alla diagnosi e alla prevenzione dei disturbi della salute, sulla base di un metodo facile, efficace e collaudato da secoli, tuttora utilizzato con successo da numerosi medici e terapeuti, sia orientali che occidentali.

Questo volume illustra come l'I Ching possa servire da guida nella pratica della medicina cinese e delle arti curative in generale. Esso cerca di spiegare specificamente l'uso dell'I Ching come strumento di diagnosi e prognosi nella pratica medica. D'altro canto, un parallelo tra la medicina tradizionale cinese e l'I Ching è immediatamente percepibile dal significato semantico di quest'ultimo. I Ching infatti significa "classico dei mutamenti" e la pratica della medicina tradizionale cinese consiste esattamente nel riconoscere i modelli di cambiamento che avvengono nel paziente.

L'I Ching della medicina ci permette dunque di applicare i modelli di cambiamento al vivere quotidiano, favorendo il benessere e l'armonia. Interrogando l'I Ching, il medico o il praticante sono in grado di accedere a un più profondo livello di conoscenza, che può superare la razionalità e addentrarsi nel territorio dell'intuito. In questo modo le immagini e i simboli dell'I Ching possono far vedere i casi clinici sotto una prospettiva diversa, suggerendo inoltre modalità alternative di considerare il paziente e la sua malattia, così da andare direttamente ed efficacemente al cuore del problema.