La chiave del caos Ingrandisci

La chiave del caos

Romanzo

Libro

6,76 €

16,90 €

-60%

Maggiori dettagli

Novità

Opzione disponibile

Voti e valutazione clienti

Votare/scrivere un commento
(3,7/5)
6 voto(i) - 6 recensione cliente

Vedere le distribuzione
ISBN 9788880936985
Pagine 480 pp.
Tipologia Brossura
Formato 14,5 x 21,5
Vienna, fine della Seconda guerra mondiale. Sfidando i bombardamenti degli alleati, alcuni tra i personaggi più notevoli del XX secolo si riuniscono attorno a una figura oscura e inquietante per evocare i protagonisti di una vicenda del lontano passato che avrebbe potuto cambiare il destino dell'umanità. Sulla base di un manoscritto anonimo, rinvenuto in circostanze singolari, attraverso un misterioso procedimento negromantico, prendono voce gli spiriti di vari personaggi presenti a Praga alla corte di Rodolfo II, sul finire del XVI secolo. 
Nella città boema, capitale dell'Alchimia e della Magia, si manifesta un'enigmatica entità, l'inquietante Donna Illustrata, tessitrice di un piano mirato a sconvolgere il mondo. Il solo che possa sventarlo è John Dee, magus, matematico e alchimista voarchadumico. 
Nell'incalzante narrazione di eventi straordinari si snoda un intreccio in cui trovano posto riflessioni sull'essenza della magia, vista come una forma di pensiero alternativo alla modernità. È in questo secondo livello che il lettore viene sfidato a un appassionante gioco di decifrazione, che potrebbe condurlo alla tremenda consapevolezza delle cause prime e dei fini ultimi della nostra realtà. E se la nascita del pensiero scientifico moderno non fosse che un trucco per allontanare l'uomo dalla vera Conoscenza?


Ecco come l'autore, Enrico Rulli, racconta La chiave del caos, proponendo un'interessante chiave di lettura:


"Il romanzo descrive il punto di vista dei filosofi neoplatonici del '500 e, attraverso i loro occhi, 'prende in giro' diversi aspetti del pensiero moderno, cosiddetto politicamente corretto: il razzismo, le storture della psicanalisi, la caccia scatenata contro il fumo, la tortura, ecc... Soprattutto mette in evidenza il fatto che modernamente si facciano passare queste pratiche attraverso una modifica semantica; come se cambiando parola a una pratica quella risulti più accettabile (si pensi a come gli Americani interrogano i prigionieri di guerra; non con la tortura, che è inaccettabile, ma col water-boarding, che invece i bravi cittadini plaudono). 
Il romanzo che ho scritto con Casseri è il tentativo di esporre in un romanzo d’impianto popolare, dunque facilmente leggibile, divertente e ricco di colpi di scena, un pensiero alternativo a quello razionale e modernista, che si rifà invece ai filosofi neoplatonici del Cinquecento. Si pensi solo alla feroce presa in giro, presente a metà volume, di un certo uso del darwinismo, per cui, secondo anche tanti bempensanti contemporanei, essendo l’uomo discendente dalle scimmie, v’è chi s’è evoluto di più e chi meno, essendo dunque inferiore. Il personaggio che ha di questi pensieri viene mortificato dal protagonista il quale gli richiama il filosofo Linneo, per il quale Dio ha creato tutti gli uomini uguali ponendoli su una scala evolutiva alla cui sommità v’è Dio stesso e sotto di lui gli angeli, poi il cielo stellato e quindi l’uomo. Tutti gli uomini, tutti uguali".
Da (Vicenza, Italy) il 13 Mag. 2013 (La chiave del caos) :
(5/5

La mia recensione

Un romanzo sorprendente. Ben scritto, avvincente, ricco di colpi di scena, ironia, che si legge bene e fa pensare. Cosa si vuole di più?..

 Segnalare un abuso
Da (Vicenza, Italy) il 13 Mag. 2013 (La chiave del caos) :
(5/5

La mia recensione

ottima opera che racchiude in se tantissimi autori richiamandoli regolarmente, ed altre opere tra le quali il manoscritto di voinich, l'angelo della finestra d'occidente e altro. Veramente notevole..

 Segnalare un abuso
Da (Vicenza, Italy) il 13 Mag. 2013 (La chiave del caos) :
(5/5

La mia recensione

La premessa è ,ovviamente, che quello che Casseri ha fatto è orribile.Ma, parlando di letteratura,questo libro è un piccolo capolavoro,capace di unire in maniera magistrale le suggestioni di Meyrink con quelle(specie nella seconda parte)di Lovecraft.Se questa non è alta letteratura,pochissime cose lo sono...

 Segnalare un abuso
Da (Vicenza, Italy) il 13 Mag. 2013 (La chiave del caos) :
(1/5

La mia recensione

Un po poco toglierlo da catalogo un karma cosi negativo meriterebbe una riflessione mediatica molto profonda...

 Segnalare un abuso
Da (Vicenza, Italy) il 13 Mag. 2013 (La chiave del caos) :
(1/5

La mia recensione

Gianluca Casseri is the murderer of two Senegal men.

 Segnalare un abuso
Da (Vicenza, Italy) il 13 Mag. 2013 (La chiave del caos) :
(5/5

La mia recensione

un romanzo davvero splendido, scritto in modo magistrale. Da leggere!

 Segnalare un abuso