La tecnica del togliere Ingrandisci

La tecnica del togliere

Come eliminare il superfluo per ritrovare se stessi.

Voti e valutazione clienti

Nessun cliente ha lasciato una valutazione
in questa lingua

Libro

ISBN 9788880939306
Pagine 208 pp.
Tipologia Brossura
Formato 14 x 21

11,82 €

13,90 €

-15%

Maggiori dettagli

Novità

Opzione disponibile

Un manuale che propone una trasformazione positiva della tua esistenza. Ti rimette al centro! Ed è questa la vera rivoluzione: rimettere te stesso al centro della tua vita. Come? Aiutandoti a fare pulizia del superfluo, in ogni campo. E se fai pulizia del superfluo, quello che resta sei tu, al 100%. Quando ti liberi delle cose inutili, quando fai piazza pulita dei pensieri errati o negativi, quando finalmente ti svincoli dai falsi bisogni e dalle false convinzioni, la tua vita comincia a brillare. Vieni pervaso da una nuova e profonda felicità; incominci finalmente a gustare la pienezza di un’esistenza libera, completa, non condizionata.

 

“Solo togliendo il superfluo si potrà godere dell’essenziale. Le nostre vite sono appesantite da troppi pensieri, troppe paure, troppi obblighi. Siamo schiavi di troppi doveri, troppi condizionamenti. La società ci dice di continuo: ‘Più hai, meglio stai’ e ci vuole imporre il possesso di troppe cose. Siamo in balia di troppi falsi desideri e bisogni. Cari amici, per ritrovare la vera felicità, dobbiamo invertire la rotta. È arrivato il momento di iniziare a togliere il superfluo. Non sto dicendo che dobbiamo rinunciare a tutto ciò che abbiamo e andare a fare gli asceti in India. Dobbiamo solo imparare a distinguere quello che ci serve davvero, quello che ci fa bene, da tutto il resto. E poi, ci dobbiamo sbarazzare di questo inutile resto. Dobbiamo ripulire la nostra vita da tutto ciò che è negativo, falso, inutile. E questa operazione va fatta in ogni campo: relazioni, lavoro, modi di pensare, abitudini comportamentali. Il mio metodo è per l’uomo occidentale, per l’uomo che vive immerso nei ritmi frenetici delle città. Il mio metodo è per te, che stai leggendo queste parole”. 

– Rosario Alfano

 

 

Una riflessione sul tempo: il presente

Il presente sprecato: Il problema di fondo è che abitiamo il presente restando addormentati. Ci siamo dentro come se si trattasse di un letto comodo e caldo, dove riposare in una condizione di sonno inconsapevole. Quante volte ci facciamo scorrere addosso una giornata senza renderci conto di cosa abbiamo …

Continua a leggere...
 
Una riflessione sul tempo: il futuro

Dimenticare il futuro: Il futuro può essere il tuo più grande impedimento se lo usi come scusante per non agire oggi. “Ci penserò domani”, “Poi si vedrà”, “C’è ancora tempo per…”: usi spesso una o più di queste frasi? Attento, sono molto pericolose. Se le adoperi spesso, finisci col perdere molto del tuo …

Continua a leggere...
 
Una riflessione sul tempo: il passato

Non farti fregare dal passato: Nel passato hai sperimentato alcune situazioni piacevoli e altre spiacevoli. Ma tutto questo è, appunto, passato, è quello che è già successo. Le regole utili di ieri oggi potrebbero rappresentare solo un limite alla tua libertà e all’espressione profonda della tua dimensione interiore …

Continua a leggere...