Petrolio Ingrandisci

Petrolio

Il business, le trame politiche e il pianeta

Voti e valutazione clienti

Nessun cliente ha lasciato una valutazione
in questa lingua

Libro

ISBN 9788880935155
Pagine 192 pp.
Tipologia Brossura
Formato 14,5 x 21,5

8,42 €

9,90 €

-15%

Maggiori dettagli

Novità

Opzione disponibile

Alla base di ogni economia si trova l'energia, le cui fonti e la cui disponibilità determinano lo sviluppo industriale e le ricchezze del paese. L'abbandono di forme di energia non soggette a scambio commerciale (ad esempio la legna) e l'utilizzo di risorse energetiche (carbone, petrolio, gas naturale) ad alto impatto per l'economia hanno radicalmente mutato le relazioni sociali tra i vari paesi. Di fatto, da oltre un secolo l'approvvigionamento di petrolio e di gas naturale, con i relativi costi, è alla base della strategia geopolitica mondiale e delle prospettive economiche globali.

In questo saggio Toby Shelley, noto giornalista del Financial Times ed esperto di problemi energetici, fornisce informazioni indispensabili per dipanare la matassa del fabbisogno energetico mondiale, tracciando un dettagliato quadro che illustra l'ubicazione dei giacimenti, il ruolo dei paesi produttori, i flussi commerciali, le tendenze del consumo e dei costi. Vengono sottolineati i nessi socio-politici che gravitano attorno al problema delle fonti energetiche e che danno adito a sperequazioni e conflitti interni, mettendo così in luce la diffusa povertà che la dipendenza dalle esportazioni dell'oro nero genera nei paesi in via di sviluppo e le strategie dei paesi importatori per controllare le aree a forte produzione petrolifera.

La crescita dei consumi è in costante aumento. Il danno ambientale causato dai combustibili fossili è ormai una realtà assodata. Quali sono le possibili conseguenze sulle generazioni future? Vi saranno nuove epidemie, alluvioni catastrofiche, flussi migratori di dimensioni bibliche? E quali soluzioni sono possibili per i paesi industrializzati, in cui la spinta al consumo aumenta la domanda senza soluzione di continuità, o per i paesi in via di sviluppo, intenti a far crescere le proprie economie? Le fonti di energia alternativa sono una panacea? Ripiegare sul tanto decantato idrogeno porrebbe fine alla dipendenza dalle fonti di energia non rinnovabili? Quest'opera affronta, tramite un'accurata analisi, tutte queste domande, cogliendo con immediatezza il problema cruciale che l'umanità si trova ad affrontare.