Dove abitano le entità che creiamo?

Dove abitano le entità che creiamo?

È bene spiegare meglio il concetto di entità che si possono creare, perché molti stanno facendo confusione. C’è infatti chi ha paura di crearle perché teme che possano agire di propria iniziativa facendo danni o creando problemi. C’è chi non le crea perché alla nostra morte non si sa dove finiscono, c’è chi mi chiede dove abitano e addirittura se stanno bene oppure no. Qualcun altro teme che possano vampirizzarci. Chiariamo meglio quindi il concetto: le entità, create con gli incanti che ho suggerito ne “Il libro delle Parole Magiche”, sono semplicemente delle diramazioni di noi stessi incaricate di svolgere un dato compito. Mentre noi a livello conscio agiamo nella nostra vita di tutti i giorni, le entità così create agiscono nell’inconscio e, se incaricate di un certo lavoro, portano avanti il loro compito senza neppure che ce ne accorgiamo. È come un dialogo con se stessi. Avete mai provato ad andare a dormire chiedendo al vostro inconscio di svegliarvi ad una certa ora?
Beh, voi vi addormenterete, ma una parte di voi resterà sveglia e, in qualche modo, vi avvertirà quando quell’ora programmata scocca.

Quando si esprime un desiderio, chiedendo (ordinando) all’entità di aiutarci, si porta l’attenzione del nostro inconscio su tutto ciò che può farci realizzare il sogno. Come per l’ora prestabilita, anche in questo caso verremo avvertiti della presenza anche solo di una possibilità di riuscita attraverso una certa strada. Saremo noi con la nostra parte conscia a decidere se seguire o meno quell’indicazione e se saremo in grado di vederla e di percorrerne la strada indicata. Non che questi messaggi dell’inconscio siano sempre chiarissimi, ma abituandosi a percepirli diventeranno sempre più evidenti.

Stando così le cose è chiaro che le entità così create non potranno mai agire per conto loro, né creare chissà quale problema. Inoltre alla nostra morte seguiranno il percorso tracciato per i nostri pensieri. La loro abitazione infine è profondamente dentro di noi.

Che esperienze avete maturato con le entità create con il mio incanto?

  • Commenti
Loading Facebook Comments ...