Close
Nisargadatta Maharaj

Nisargadatta Maharaj

La ricerca della verità e della conoscenza del maestro indiano che, con la sua saggezza, ha illuminato generazioni

nisargadatta-maharaj
Nisargadatta Maharaj

Nisargadatta Maharaj è stato uno dei saggi indiani più rappresentativi del XX secolo.

Fu anche uno degli esponenti più significativi della scuola induista non dualistica della tradizione Advaita Vedanta.

Nisargadatta Maharaj nacque Maruti Kampli nel 1897 vicino Mumbai.

Cresciuto secondo la cultura tradizionale indù, a diciott’anni perde il padre e si trasferisce a Mumbai, dove apre una manifattura e vendita di bidi.

Semi-di-Consapevolezza
Semi di Consapevolezza

Ma la prosperità materiale non gli porta molto appagamento. Quindi, Nisargadatta Maharaj comincia a porsi domande circa la relazione tra l’uomo, il mondo esterno e Dio.

A trentatré anni conosce il suo maestro, Sri Siddharameshwar Maharaj, che gli insegnò il mantra Brahmasmi, ovvero Sono il Supremo, e lo invita a meditare sul concetto “Io sono”.

Ricevuta l’iniziazione Maruti si impegna nella pratica spirituale, finché non consegue l’illuminazione, poco dopo la morte del suo maestro.

Assume così il nome Nisargadatta Maharaj.

Dopo la morte del suo guru Nisargadatta abbandona gli affari e la famiglia per raggiungere l’Himalaya.

Dopo un periodo di vagabondaggio tra i luoghi santi dell’India incontra un discepolo del suo guru e, dialogando con lui, decide di intraprendere una vita attiva di azione distaccata.

Ritornò a Mumbai e portò avanti il suo unico negozio ancora in attività.

Prima-della-Coscienza
Prima della Coscienza

Quando suo figlio divenne abbastanza grande da occuparsi dell’attività, Nisargadatta Maharaj si ritirò in un soppalco, ricavato nella sua umile casa che divenne il suo ashram.

Nel suo ashram incontrava i suoi devoti e rispondeva alle loro domande in modo diretto, allo scopo di distruggere la loro pseudo-coscienza.

Egli afferma di parlare soltanto attraverso la sua conoscenza o esperienza personale.

Il punto centrale del suo pensiero è la verità.

Finché l’uomo non si libererà dalle false identificazioni, dalle illusioni e dalle presunzioni, egli non potrà trovarsi faccia a faccia con la verità eterna, latente nel suo stesso sé.

Egli ci insegna che qualunque conoscenza può essere acquisita soltanto nella coscienza.

Nessuno-Nasce-Nessuno-Muore
Nessuno Nasce, Nessuno Muore

Per saperne di più sulla saggezza di Nisargadatta Maharaj non ti resta che leggere i libri presenti in catalogo Semi di consapevolezza, Prima della coscienza e Nessuno nasce, nessuno muore.

Acquista qui tutti i libri di Nisargadatta Maharaj, curati da Jean Dunn:
https://www.edizionilpuntodincontro.it/autori/nisargadatta-maharaj.html

Nessuno-Nasce-Nessuno-Muore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Close