Altri eBook
eBook: Teorie e istituzioni penali Ingrandisci

eBook: Teorie e istituzioni penali

Corso al Collège de France (1971-1972)

Voti e valutazione clienti

Nessun cliente ha lasciato una valutazione
in questa lingua

Altri eBook

Consegna garantita in 24/48 ore
ISBN 9788858833858
Formato EPUB, Reflowable
Tipo di protezione Adobe DRM
Pubblicazione novembre 2018

Prezzo: 16,99 €

Maggiori dettagli

Opzione disponibile

Guadagni 16 punti fedeltà

Questo articolo non è al momento disponibile.

Data disponibilità: 22/11/2018

Inserisci la tua email per essere avvisato quando disponibile
“Ciò che caratterizza l’atto di giustizia non è l’attività di una corte e di giudici; non è l’intervento dei magistrati (anche se dovessero essere semplici mediatori o arbitri). Ciò che caratterizza l’atto giuridico, il processo o la procedura in senso lato è lo sviluppo costante di una controversia. E in questo sviluppo, l’intervento dei giudici, la loro opinione o la loro decisione non è mai un episodio. È il modo in cui ci combattiamo l’un l’altro, il modo in cui lottiamo, che definisce l’ordine legale. La regola e la lotta, la regola nella lotta, questo è ciò che è giuridico.” Teorie e istituzioni penali è il titolo che Michel Foucault ha scelto per il corso che ha tenuto al Collège de France dal novembre 1971 al marzo 1972. In queste lezioni Foucault inizia la riflessione sul potere, che sarà al centro della sua ricerca, fino alla scrittura di Sorvegliare e punire nel 1975, e oltre. Prima attraverso uno studio della rivolta antifiscale dei nu-pieds (1639-1640) e della sua repressione architettata da Richelieu, poi dedicandosi alle istituzioni giudiziarie medievali, per analizzare le trasformazioni che segnarono il passaggio dal sistema repressivo feudale a quello statale. Questo corso sviluppa la teoria della giustizia e del diritto penale di Michel Foucault. Il volume conclude la pubblicazione della serie di conferenze di Michel Foucault al Collège de France.

Voglio essere il primo a fare una recensione !