Contattaci!

Corpo Moda e Mente

Perché continuiamo a chiedere al corpo di adattarsi alla moda, invece di chiedere alla moda di adattarsi al corpo? 

24,90 €
23,66 € Risparmia 5%
Quantity:
Non disponibile

Nessun punto premio per questo prodotto.


4x3promozione

Comodamente esplora un’idea di moda “fisicamente sostenibile”. Oggi, la concezione alla base di molti capi di abbigliamento (scarpe, cinture, reggiseni, cravatte) modifica l’allineamento naturale delle nostre ossa, la posizione dei nostri organi interni, l’ampiezza e la libertà del respiro e la circolazione dei fluidi. Questo non solo provoca una serie di problemi di salute a cui non sappiamo attribuire una causa, ma soprattutto ci impedisce di essere ciò che realmente siamo.
Ogni volta che apriamo l’armadio per vestirci, non dovremmo solo scegliere come apparire, ma anche cosa succederà al nostro corpo e alla nostra mente. Svelando il modo in cui il nostro corpo risponde a tali scelte e come i suoi adattamenti modificano il pensiero, Comodamente apre la strada a una nuova comprensione della moda.
Un testo per tutti coloro che vogliono vestirsi realizzando il proprio potenziale fisico e mentale, per chi, lavorando nel settore, è in cerca di spunti per una forma di creatività che sia autenticamente nuova e profondamente umana, per chi segue un percorso di ricerca interiore, yoga o altre tecniche corporee e sente l’esigenza di un approccio al vestire coerente con gli scopi delle sue pratiche.

Libro

Riferimenti Specifici

Gjader Tolja

Gjader Tolja

Jader Tolja, medico, psicoterapeuta e ricercatore, si è dedicato alla comprensione della relazione tra cambiamenti fisici, mentali e culturali, utilizzando lapproccio esperienziale allanatomia come strumento di indagine e come metodo di insegnamento.

Dalla metà degli anni Ottanta ha lavorato come docente in università e istituti privati in Europa, Asia e Nord America, e dal 2015 è research director del BCD Lab allUniversità di Bratislava. Tra i libri scritti come autore o coautore, Pensare col corpo (13 edizioni in Italia) è il più conosciuto e tradotto.