Saper dire no ai bambini Ingrandisci

Saper dire no ai bambini

Come stabilire un'autorità sana per il bene dei nostri figli e la felicità di tutta la famiglia.

Voti e valutazione clienti

Nessun cliente ha lasciato una valutazione
in questa lingua

Libro

ISBN 9788880934172
Pagine 176 pp.
Tipologia Brossura
Formato 12 x 17

6,72 €

7,90 €

-15%

Maggiori dettagli

Novità

Opzione disponibile

Questo articolo non è al momento disponibile.

Inserisci la tua email per essere avvisato quando disponibile

Essere genitori o educatori non è un compito facile. Una delle caratteristiche più difficili da conseguire è quella di trovare il giusto equilibrio tra autorità e libertà. Questi due elementi, prestiti separatamente, rischiano di creare seri scompensi nell'educazione di un minore. Un eccesso di autorità genera paura e oppressione, un eccesso di libertà rischia di privare il bambino di alcuni valori molto importanti per il suo benessere. Tuttavia, una sana autorità, che trasmetta principi morali, rispetto e felicità, non può che rivelarsi positiva sia per i genitori sia per i figli.

Dall'esperienza diretta di Robert Langis, noto educatore, un testo di grande utilità pratica e di notevole sostegno morale per insegnanti e genitori, ma anche per chiunque si trovi, per motivi personali o professionali, a interagire con bambini e ragazzi. In questo genere di rapporti è opportuno trovare il modo migliore per relazionarsi, evitando di abusare della propria autorità o dei divieti e presentandosi in maniera convincente senza ricorrere alla prepotenza o al ricatto.

Con uno stile semplice e chiaro, Robert Langis insegna a sviluppare una forma di autorità sana, non soffocante né repressiva, evitando al tempo stesso di cadere nell'eccessiva permissività che, oggi forse più che mai, rende egoisti, capricciosi e insoddisfatti molti uomini di domani. Infatti, se da un lato il genitore autoritario e repressivo di una volta ha ormai smesso di rappresentare il modello da imitare, dall'altro non riuscire a dire no quando invece occorre dirlo può creare problemi ugualmente gravi. Il testo aiuta inoltre gli adulti di oggi a capire non solo come e quando dire no (o sì), ma anche a spiegare il motivo del proprio diniego, nonché a motivare i bambini e a valorizzarne le doti, insegnando loro a credere di più in se stessi e nella vita.