Contattaci!

L'ellisse templare

Romanzo storico

18,90 €
17,96 € Risparmia 5%
Quantity:
Non disponibile

Con questo prodotto guadagni 17 punto punti. Potrai convertire i tuoi 17 punti in buono di: 1,87 €.


4x3promozione

Galizia, anno 1300. Dopo il fallimento delle crociate, l'Occidente si frammenta in nuclei di potere contrapposti. Secondo la profezia dell'Apocalisse, è giunto il momento dei Templari, che custodiscono il segreto della riunificazione della cristianità: Santiago de Compostela deve sostituire Roma quale sede papale. Ai confini della Terra, la nobiltà galiziana, sotto gli auspici del Tempio, si allea con alcuni cavalieri europei; si presenta così l'unica opportunità di realizzare l'utopia di libertà. Soltanto ogni mille anni l'ellisse del tempo offre l'occasione di cambiare il corso della storia. Tuttavia questi uomini guerrieri e rivoluzionari si scontrano con un feroce conflitto di interessi e sono coinvolti in una terribile trama di intrighi e tradimenti.
Abel Caballero ci svela le chiavi della misteriosa scomparsa dei Templari e della loro presenza nella terra dell'Apostolo. 
Lo scenario si sposta dalla Spagna, a Roma, fino alla Francia; il vasto scacchiere europeo offre un affresco storico appassionante e coinvolgente. Rappresentanti di una cavalleria ormai scomparsa, di una disciplina di vita degna di essere riscoperta, i misteriosi Templari emergono in tutta la loro statura storica e sono il filo conduttore di un racconto ricco di personaggi formidabili e di eventi epocali.

Questo titolo è fuori catalogo dal 1 aprile 2010 ed è disponibile solo presso l'editore.
I rivenditori lo possono acquistare senza diritto di resa
Libro

Scheda tecnica

Pagine
424 pp.
Formato
15 x 22
Tipologia
Rilegato
ISBN
9788880934554
Pubblicazione
01/06/2005

Riferimenti Specifici

Álvarez Abel Caballero

Álvarez Abel Caballero

Abel Caballero Álvarez nasce a Pontevedra nel 1946. Capitano della Marina Mercantile nel 1967, si laurea presso l'Università di Santiago di Compostela nel 1972, conseguendo successivamente un master in Economia presso l'Università di Essex (Inghilterra) e un dottorato in Economia Applicata, con menzione speciale. Ministro dei Trasporti, del Turismo e delle Comunicazioni dal 1985 al 1988, dal 1982 è deputato al Congresso Spagnolo. Ha pubblicato circa cinquanta scritti su riviste scientifiche.