Contattaci!

.

Mère

Un tuffo nell'assoluto.

9,30 €
8,84 € Risparmia 5%
Tempi di consegna: 48 ore
Quantity:
Disponibile per l'ordine

Con questo prodotto guadagni 8 punto punti. Potrai convertire i tuoi 8 punti in buono di: 0,88 €.

Dotata fin dalla nascita della capacità di percepire i mondi sottili, Mère ha potuto beneficiare, alla fine dell'Ottocento, di una peculiare condizione familiare (la madre era una donna di carattere forte e indipendente, la nonna materna frequentava gli artisti di Parigi e non accettava le limitazioni), che le ha permesso di sviluppare i suoi talenti innati. Vera e propria bambina prodigio, Mère – all'anagrafe registrata con il nome di Mirra – riesce fin da subito a percepire le vibrazioni in tutto ciò che la circonda: persone, suoni, odori, emozioni.

Intrepida ricercatrice del Divino, nel 1914 Mère si reca a Pondicherry, dove conosce Sri Aurobindo, uno dei più importanti santi dell'India moderna, autore di opere fondamentali quali la Sintesi dello yoga. È l'incontro che segna la sua vita, facendo emergere con chiarezza tutti i quesiti esistenziali che da tempo la assillavano. Da quel momento Mère rimarrà accanto al maestro, portandone avanti l'opera ma anche trovando una risposta a tutte le sue domande nell'esperienza dei più alti livelli di coscienza sperimentabili dell'essere umano.

Questo libro vuole essere un omaggio alla vita, all'opera e alla persona di Mère. Si tratta di una raccolta accurata di appunti, annotazioni e curiosità selezionati con estrema attenzione dall'autrice su una delle donne più forti e carismatiche del nostro secolo. Il testo passa in rassegna, con una prosa scorrevole e godibilissima, tutti i passi salienti dell'intensa vita di Mère: l'infanzia in una famiglia francese di estrazione borghese, gli studi, la frequentazione di artisti del calibro di Renoir, Degas e Matisse, fino all'incontro con Sri Aurobindo.

Libro

Scheda tecnica

Pagine
128 pp.
Formato
13,5 x 21,6
Tipologia
Brossura
ISBN
9788880930815
Pubblicazione
01/02/1998

Riferimenti Specifici

Livia Lucchini

Livia Lucchini

Mère (Mirra Alfassa) nacque a Parigi nel 1878, da madre egiziana e padre turco. Divenne la principale discepola di Sri Aurobindo, al quale rimase a fianco per trent'anni. Dopo la morte del maestro, proseguì da sola il suo lavoro fino a quando, nel 1973, abbandonò anche lei il suo corpo.