La medicina di santa Ildegarda Ingrandisci

La medicina di santa Ildegarda

Per tutti i giorni e per tutta la famiglia.

Libro

8,42 €

9,90 €

-15%

Maggiori dettagli

Novità

Opzione disponibile

Voti e valutazione clienti

Votare/scrivere un commento
Nessun cliente ha lasciato una valutazione
in questa lingua

ISBN 9788880934943
Pagine 192 pp.
Tipologia Brossura
Formato 12 x 17

Ildegarda di Bingen, vissuta tra il 1098 e il 1179, ha rappresentato una figura insolita all'interno del mondo ecclesiastico medievale. Quantunque non sapesse né leggere né scrivere in latino, fu in grado di redigere trattati di medicina in cui vengono riuniti temi di teologia, cosmologia, etica e scienze naturali. La sua particolare concezione, che vede l'uomo come indissolubilmente legato alla creazione e al cosmo, ha esercitato una notevole influenza anche sul suo modo di intendere la salute, generando una visione della medicina addirittura di tipo olistico e dunque precorrendo la scienza moderna nel definire la guarigione un processo globale che avviene su più livelli.

In questa preziosa guida, il dottor Strehlow ci offre utili indicazioni e consigli pratici tratti dalle idee di santa Ildegarda. Conosceremo così le sei regole auree di vita per poter godere della salute spirituale e fisica, per soddisfare i bisogni dell'organismo e per prevenire malattie fisiche e spirituali. Vedremo inoltre quali sono i veleni alimentari e i fattori di rischio spirituali, ampliando così il concetto di salute e malattia. Conosceremo le proprietà terapeutiche di alimenti, diete e digiuni, le virtù delle pietre preziose, della musicoterapia e della danzaterapia. Passeremo in rassegna i disturbi dalla A alla Z e avremo disposizione oltre settanta ricette originali che, a distanza di nove secoli, si rivelano estremamente attuali.

La medicina di santa Ildegarda

Ildegarda di Bingen, vissuta tra il 1098 e il 1179, ha rivoluzionato la visione del mondo di allora e precorso la psicosomatica: oggi la sua medicina è più attuale che mai. Le sue doti visionarie le permisero di riunire teologia, etica, musica e arte in un’unica idea di uomo, creazione e cosmo, e anche i suoi trattati di medicina sono influenzati da questa nuova concezione …

Continua a leggere...