Curcuma Ingrandisci

Curcuma

Le incredibili proprietà e i benefici per la salute. Con gustose ricette.

Voti e valutazione clienti

(5/5)
1 voto(i) - 1 recensione cliente

Vedere le distribuzione

Libro

ISBN 9788880939740
Pagine 128 pp.
Tipologia Brossura
Formato 12 x 17
Pubblicazione settembre 2013

Disponibile per l'ordine

Consegna garantita in 24/48 ore

Prezzo: 8,42 €

9,90 €

-15%

Maggiori dettagli

Novità

Opzione disponibile

Guadagni 8 punti fedeltà

Descrizione del libro Curcuma di Alessandra Moro Buronzo

Per molto tempo ritenuta una spezia poco nobile la curcuma ha assunto oggi un enorme considerazione in seguito ai diversi studi che si sono susseguiti nel corso degli ultimi decenni. La curcuma è probabilmente originaria dell’India e veniva già utilizzata dagli Assiri per tingere i tessuti o dagli indiani, che già ne riconoscevano le proprietà terapeutiche e la utilizzavano in cucina.

pianta della curcumaLa curcuma si ricava dai rizomi, ossia le parti sotterranee della pianta della curcuma. Esistono due tipi di rizomi, che vanno staccati dalle radici e tagliati. Si noterà che il colore del rizoma è arancio.

Curcuma svela l’enorme potenziale di questa spezia, oggi annoverata tra gli alimenti antitumorali più significativi. Numerosi studi scientifici dimostrano che la curcumina esercita un’azione preventiva particolare contro il cancro al colon e alla prostata. La curcuma si è rivelata efficace anche per ridurre il colesterolo, stimolare il sistema immunitario, lenire artrite e reumatismi. Le sue proprietà antinfiammatorie e antibatteriche ne fanno un potente rimedio contro molte patologie.

La curcuma è dunque una spezia molto simile a un farmaco. Si utilizza per curarsi, ma viene innanzitutto aggiunta all’alimentazione quotidiana a titolo preventivo, per non ammalarsi. Alla luce delle sue numerose virtù, non andrebbe più esclusa dall’alimentazione e ognuno di noi dovrebbe prendere l’abitudine di utilizzarne un pizzico nella cucina di tutti i giorni. Curcuma, perciò, fornisce una serie di ricette provenienti dalla tradizione indiana per introdurla nella nostra alimentazione e sfruttarne al massimo i benefici e le proprietà. Ricette a base sia di curcuma fresca che in polvere.

La curcuma fresca si presenta sotto forma di rizoma di colore rosso ed è più saporita e sottile di quella in polvere. La curcuma fresca si conserva per una decina di giorni in frigorifero, a differenza di quella in polvere che può essere conservata anche per alcuni mesi, sempre a riparo da luce e umidità.

curcumaPer tutte le sue numerose proprietà, la curcuma andrebbe consumata tutti i giorni. Ma ci sono controindicazioni? Ci potrebbero essere se si fa un uso della curcuma in grandi quantità. Infatti, la curcuma possiede un effetto anticoagulante e perciò è sconsigliata, almeno a titolo preventivo, nei casi di patologie che richiedono un trattamento anticoagulante. Inoltre, è sconsigliata per le donne in gravidanza e nel caso di ulcere gastroduodenali, ostruzioni alle vie biliari e calcoli biliari.

Tuttavia, se le dosi non sono molto alte, l’uso della curcuma in qualità di spezia, combinata con miele o zenzero o utilizzata per il benessere del corpo presenta proprietà antiossidanti e antitumorali, inoltre la curcuma è antimutagena e neuroprotettiva. Aggiungi un pizzico di curcuma alle tue ricette e non aggiungerai solo gusto alle tue pietanze, ma ne gioverà anche la tua salute.

Da il 13 Dic. 2018 (Curcuma) :
(5/5

Consigliato

Avevo sempre usato la curcuma, perchè amo la cucina indiana, ma ho scoperto che ha tante proprietà terapeutiche. Cosa chiedere di più? Buona e sana ve la consiglio!

 Segnalare un abuso
Voglio scrivere una recensione !