Contattaci!

I 36 stratagemmi

L’arte segreta della strategia cinese

9,90 €
9,41 € Risparmia 5%
Tempi di consegna: 24-48 ore
Quantity:
Disponibile per l'ordine

Con questo prodotto guadagni 9 punto punti. Potrai convertire i tuoi 9 punti in buono di: 0,99 €.

  Pagamenti sicuri

PayPal, Stripe, Bonifico, Carte del Docente o Contrassegno

  Spedizione GRATUITA

Gratuita fino al 28 febbraio

  Resi e Assistenza 0444239189

Chat via Whattsapp, assistenza email e telefonica

I 36 stratagemmi

Un antico segreto, un testo conosciuto soltanto dalle antiche élite militari di una Cina divisa in molti stati, in continua lotta tra di loro.

In una bancarella di un mercato cinese, nel 1941 appare un testo copiato da un manoscritto. Rivela antiche strategie di guerra, a volte per risolvere situazioni disperate, a volte per capovolgere le sorti di un destino che pareva già segnato. Sono 36 stratagemmi spesso crudeli o immorali ma sempre efficaci; alcuni si possono riconoscere anche nei nostri tempi nelle strategie di espansione di multinazionali, che sembrano piani di guerra.


I 36 stratagemmi, testo tenuto segreto da Mao Tse Tung, anche dopo la sua scoperta e reso pubblico solo dopo la sua morte, è ancora attuale e ci permette non solo di mettere in pratica i suoi espedienti, ma anche di riconoscerli nelle intenzioni dei nostri avversari, in politica, negli affari e nella vita in generale.
Il testo comprende episodi storici di battaglie che esemplificano la messa in pratica degli stratagemmi descritti; queste strategie rimangono valide in tutti i tempi e in tutti i campi della vita: con un po’ di riflessione diventerà evidente come siano stati usati anche ai nostri tempi, da molti capi militari e direttori di grandi aziende.

Libro

Scheda tecnica

Pagine
192 pp.
Formato
12 x 17
Tipologia
Brossura
ISBN
978-88-6820-770-0
Pub. Cartacea

Riferimenti Specifici

Sergio Peterlini

Sergio Peterlini

Sergio Peterlini insegna meditazione da oltre quarantacinque anni in Europa e in India a decine di migliaia di persone. Le scuole e i college in cui lui ha introdotto la meditazione hanno registrato significativi miglioramenti nei risultatiti scolastici degli studenti.

Ha compiuto molti viaggi in India, dove ha incontrato di persona i principali maestri spirituali, ricevendone benedizioni e insegnamenti.

Profondo conoscitore ed esperto dell’antica saggezza indiana, ha tradotto in italiano e curato alcuni tra i più importanti testi tradizionali, quali Yoga Vasistha, Bhagavad Gita, Ribhu Gita, Sri Tripura Rahasya, Srimad Bhagavatam, Ganapati Upanishad, Sri Ganesha Stotram, I 36 stratagemmi e Autobiografia di uno Yogi.

In qualità di fondatore della casa editrice Edizioni Il Punto d’Incontro di Vicenza, ha promosso la pubblicazione in Italia delle opere di alcuni tra i più importanti esponenti della saggezza indiana, che ha personalmente incontrato, quali Nisargadatta Maharaj, Madre Krishnabai, Anandamayi Ma, Mata Amritanandamayi, Sathya Sai Baba, Swami Rama, Krishnamurti, Irina Tweedie, Annamalai Swami e Ram Dass.

Ha inoltre curato la pubblicazione di opere su Sri Aurobindo, Sai Baba di Shirdi, Mère, Gurdjieff, e di Thich Nhat Hanh, Ramana Maharshi, Pema Chödrön, Mooji e Stylianos Atteshlis.

La peculiarità delle traduzioni curate da Sergio Peterlini è che sono sempre immediatamente comprensibili e scorrevoli, lasciando il lettore libero di focalizzarsi sul significato profondo del testo.

Potrebbero interessarti anche questi libri