Contattaci!

Cosa fare quando la banca non dà più soldi alla tua azienda

Come rendere finanziabile un’azienda in cattive acque

13,90 €
13,21 € Risparmia 5%
Tempi di consegna: 24-48 ore
Quantity:
Disponibile per l'ordine

Con questo prodotto guadagni 13 punto punti. Potrai convertire i tuoi 13 punti in buono di: 1,43 €.

  Pagamenti sicuri

PayPal, Stripe, Bonifico, Carte del Docente o Contrassegno

  Spedizione GRATUITA

Gratuita fino al 20 dicembre

  Resi e Assistenza 0444239189

Chat via Whattsapp, assistenza email e telefonica

Il modo di gestire un’azienda è fortemente influenzato dalla presenza, o assenza, di cultura finanziaria: quando è carente o assente, la banca tenderà a negare il credito o a chiedere il rientro dai fidi, con tutto ciò che ne consegue per l’azienda. Una volta che questo si verifica, l’azienda si troverà in cattive acque per mancanza di liquidità, esattamente quello che sta succedendo a tantissime piccole e medie imprese italiane in questo periodo. Valerio Malvezzi, imprenditore, docente universitario in materia di finanziamenti d’azienda e strategia aziendale, offre un valido aiuto e preziosi consigli ai molti imprenditori che oggi più che mai subiscono le conseguenze della crisi e vivono sulla loro pelle le difficoltà di accedere al credito bancario.

• Perché la mia azienda è finita in cattive acque (e la banca dice no)

• Da cosa dipende avere il credito?

• Come pianificare i fabbisogni finanziari

• Cosa succede se ti manca la liquidità

• Come risollevare un’impresa (20 consigli per una strategia bancaria

generale)

• Saper scegliere quale finanziamento ti serve e motivarlo

• Impara a non finanziarti coi fornitori e con le tasse

• Non pensare di prendere in giro la banca

• Le testimonianze di chi ha seguito i consigli di Valerio Malvezzi

"Se la tua azienda naviga in cattive acque, prima di iniziare a lamentarti e darti per sconfitto fai un bel respiro, informati e cerca di comprendere il contesto in cui operi. Io ti posso spiegare la situazione generale, ma in questo volume voglio fare una cosa diversa, una cosa molto più utile, ovvero indicarti chiaramente come fare a venirne fuori.

Se sei un imprenditore, non puoi cambiare da solo la situazione generale, ma c’è una cosa che puoi e devi fare: capire come operare per riportare su una rotta più sicura la tua impresa in termini di credito.

Tempo fa ho pubblicato una guida pratica che ha avuto molto successo tra gli imprenditori in difficoltà, tanto da spingermi a scrivere un nuovo libro ricchissimo di consigli pratici per negoziare efficacemente con la banca. Questo testo contiene le regole da rispettare per evitare errori che porterebbero la banca a dire no e l’azienda a fallire."

INDICE

INTRODUZIONE - p.7

1. PERCHÉ LA MIA AZIENDA È FINITA IN CATTIVE ACQUE (E LA BANCA DICE NO)? - p.9

2. DA COSA DIPENDE AVERE IL CREDITO? - p.15

3. COSA VUOL DIRE SAPER GESTIRE UNA IMPRESA? SAPER VENDERE? - p.23

4. COME PIANIFICARE I FABBISOGNI FINANZIARI - p.31

5. L’ AZIONE CORRETTIVA RICHIEDE TEMPO - p.37

6. COSA CONTIENE QUESTO VOLUME - p.43

7. COSA SUCCEDE SE TI MANCA LA LIQUIDITÀ - p.53

8. ANDARE IN BANCA COL METODO SUPERATO - p.61

9. COSA APPRENDERAI NEI PROSSIMI CAPITOLI - p.73

10. QUANTO È IMPORTANTE QUESTO TEMA - p.79

11. LOGICA DI QUESTO VOLUME - p.87

12. LO STUPIDARIO CONSULENZIALE - p.95

13. COME RISOLLEVARE UN’IMPRESA - p. 105

14. CONCLUSIONI - p.127

15. MA PER NEGOZIARE IN PRATICA? - p.131

16. LE TESTIMONIANZE DI CHI HA SEGUITO I CONSIGLI DI VALERIO MALVEZZI - p.139

17. AGISCI CON IL CORSO - p.147

18. AGISCI CON IL CORSO MasterBANK - p.151

Libro

Scheda tecnica

Pagine
192 pp.
Formato
15 X 21
Tipologia
Brossura
ISBN
9788868208783
Pubblicazione

Riferimenti Specifici

Valerio Malvezzi

Valerio Malvezzi

Valerio Malvezzi è nato ad Alessandria nel 1967. Imprenditore, docente universitario in materia di finanziamenti d’azienda e strategia aziendale, è direttore scientifico della scuola privata per commercialisti Masterbank.
Avendo operato da sempre nel campo dell’economia capitalistica, il suo prevalente interesse scientifico e sociale è oggi quello di proporre una diversa forma di economia, che definisce umanistica.

Potrebbero interessarti anche questi libri