Contattaci!

Le mostruose bugie dell'economia

Dette perché l’ignorante rimanga schiavo

10,80 €
10,26 € Risparmia 5%
Quantity:

Con questo prodotto guadagni 10 punto punti. Potrai convertire i tuoi 10 punti in buono di: 1,10 €.

Questo è un piccolo libro ma denso di spiegazioni importanti e chiare concernenti il sistema economico odierno, da parte di un vero esperto di finanza.
Ci spiega come il sistema economico è stato alterato coscientemente, da chi, a quale scopo e con quali conseguenze mondiali.
Tutto ciò sta provocando la distruzione dello stato sociale e la schiavitù inconsapevole di una massa enorme di persone.

Valerio Malvezzi ci spiega con chiarezza che tutto ciò che sta accadendo non è una "crisi" (se lo fosse prima o poi finirebbe) ma un’operazione finanziaria mirata a spostare sempre più la ricchezza verso una ristretta élite, mentre il debito viene costantemente riversato sulla massa, ignara dei meccanismi fraudolenti di tutto ciò.

Alcuni dei titoli dei capitoli sono illustrativi del prezioso contenuto:

  • Il paradosso dell’euro
  • Lo scopo diabolico del sistema monetario europeo
  • La religione del liberismo e della globalizzazione
  • I grandi inganni del debito pubblico, dell’euro e della libera circolazione dei capitali.
  • La fregatura dell’unione monetaria
  • Come uscirne

Libro

Scheda tecnica

Pagine
160 pp.
Formato
15x21
Tipologia
Brossura
ISBN
9788868208691

Riferimenti Specifici

Valerio Malvezzi

Valerio Malvezzi

Valerio Malvezzi è nato ad Alessandria nel 1967. Imprenditore, docente universitario in materia di finanziamenti d’azienda e strategia aziendale, è direttore scientifico della scuola privata per commercialisti Masterbank.
Avendo operato da sempre nel campo dell’economia capitalistica, il suo prevalente interesse scientifico e sociale è oggi quello di proporre una diversa forma di economia, che definisce umanistica.