Contattaci!

.

Interferenti endocrini e malattie emergenti

Dove sono, cosa provocano e come evitarli

15,90 €
15,11 € Risparmia 5%
Tempi di consegna: 48 ore
Quantity:
Disponibile per l'ordine

Con questo prodotto guadagni 15 punto punti. Potrai convertire i tuoi 15 punti in buono di: 1,65 €.

Gli interferenti endocrini sono composti chimici presenti in oggetti di uso quotidiano e negli alimenti. Hanno la capacità di interferire con la normale attività dei nostri ormoni, alterandola.

Allergie, sterilità, disfunzioni sessuali, tumori, ma anche ritardi nello sviluppo e malformazioni fetali: gli interferenti endocrini sono stati riconosciuti responsabili dalla comunità scientifica, al punto che l’Unione Europea si sta mobilitando per limitarne l’uso.

Interferenti endocrini e malattie emergenti riporta in dettaglio tutte le sostanze che inconsapevolmente assorbiamo nell’arco di una giornata: bisfenolo A (contenitori e confezioni per alimenti, certi biberon), ftalati (bottiglie di plastica, giocattoli, prodotti per l’igiene), pesticidi (frutta e verdura), solventi (prodotti per la pulizia, condizionatore) e molti altre sostanze che usiamo ogni giorno mettendo a rischio la nostra salute.

Interferenti endocrini e malattie emergenti illustra in maniera chiara le ripercussioni sul sistema ormonale e spiega come limitarne al massimo l’uso, imparando a riconoscerne la presenza negli oggetti e negli alimenti. Propone infine numerose soluzioni naturali e alla portata di tutti per disintossicare l’organismo, renderlo più forte e poter così contrastare efficacemente gli attacchi dell’ambiente esterno.

Libro

Scheda tecnica

Pagine
224 pp.
Formato
17 x 24
Tipologia
Illustrato
ISBN
978-88-6820-394-8
Pubblicazione
01/03/2017

Riferimenti Specifici

Voto 

07/09/2017

Che utilità

Un libro come questo ti mette in grado di capire che moltissimi oggetti di uso quotidiano sono veramente dannosi per noi. Viviamo veramente immersi in sostanze che mettono a repentaglio la nostra salute. L'ho trovato utile proprio per la chiarezza e la precisione nell'indicare cosa sono e come evitarli o per lo meno, come conviverci!

Alain Collomb, Jean-Yves Gauchet e Claude Lagarde

Alain Collomb, Jean-Yves Gauchet e Claude Lagarde

Alain Collomb è medico di base dal 1978. Poiché certe malattie rimangono per lui senza risposta, ha aderito allAssociazione ASEP, scoprendo il mondo nascosto delle patologie ambientali. Esperto di ipersensibilità chimica ed elettromagnetica, ha contribuito allo sviluppo di una medicina detta funzionale, tenendo numerose conferenze in questo settore.

Jean-Yves Gauchet è veterinario dal 1980 ed esercita a Tolosa, con una predilezione per i gatti, ai quali ha dedicato vari testi. Fondatore nel 1997 della rivista Effervesciences, pubblica regolarmente informazioni rare e spesso sconcertanti per lestablishment scientifico. Ogni estate organizza a Tolosa le Universités dété des Biosciences, in cui si ritrovano appassionati e curiosi dei fenomeni della vita. Nel 2014 ha fondato Théraps, un centro di ricerca sulle nuove terapie naturali.

Claude Lagarde, laureato in Farmacia e Biologia, si è specializzato in oligoelementi e loro dosaggi. Questo lo ha condotto a identificare, come gli antesignani della nutrizione C. Kousmine e J. Seignalet, le patologie nascoste dalle carenze o dagli errori alimentari. Ha creato una gamma di micronutrienti e ideato inoltre uno strumento diagnostico, lo Iomet, che sulla base di un questionario permette di redigere un profilo nutrizionale dettagliato.